Strajè-Stranieri

Il sogno di Claudine: infermiera per aiutare gli altri

Il sogno di Claudine: infermiera per aiutare gli altri
Ricevi gratis le news
1

di Margherita Portelli

Le iridi e la pelle ebano brillano come perle nere. Ma il contrasto con l’uniforme bianca, nelle corsie del reparto di Pediatria, non suscita poi così tanta curiosità tra i piccoli pazienti: «Sono più gli adulti, talvolta, a farsi frenare dalla diffidenza» spiega Claudine Irhaoza, infermiera burundese di trentotto anni. Ci racconta che qualcuno, all’inizio, si rifiutava di farsi fare i prelievi, salvo poi cambiare idea in poco tempo: quello necessario per comprenderne la dolcezza e la professionalità, viene da pensare.
Parmigiana adottiva da quasi vent’anni, l’infermiera che viene dall’Africa racconta una storia d’immigrazione lontana: quando arrivò in Italia, subito dopo il diploma, aveva 19 anni. Erano altri tempi per chi fuggiva alla ricerca di una vita migliore. C’era spazio per rincorrere i sogni e coltivare le passioni, gli stranieri ancora erano pochi, e la gente, meno sospettosa, era maggiormente votata all’accoglienza: «Io sono stata molto fortunata, da quando sono qui, devo ammetterlo, non ho mai avvertito alcun pregiudizio da parte delle persone che ho incontrato – racconta nel suo appartamento, dopo aver staccato dal turno in ospedale -. Ora, però, mi rendo conto che per i nuovi immigrati la situazione è ben più difficile: proprio per questo ho deciso di impegnare il mio tempo libero dando il mio contributo ad associazioni che si occupano anche di aiutarli».
Claudine arrivò qui da ragazza con un sogno: come la zia e i cugini, di lavoro avrebbe voluto fare l’infermiera. Aiutare gli altri per professione. Da Bujumbura, città capitale situata sul Lago Tanganica, la futura infermiera arrivò in Italia, per la precisione a Perugia: «Lì passai tre mesi, per un corso di lingua – ricorda -: eravamo tutti stranieri, giravamo dalla mattina alla sera con un dizionario sottobraccio. Poi giunsi qui a Parma, dove per tre anni seguii la scuola per diventare infermiera. Ho ricordi bellissimi di quel periodo».
 Dopo gli studi, subito al lavoro: prima alla casa di cura Città di Parma, e poi al Maggiore, dove dopo sei anni in Pronto soccorso, dal 2009 lavora in Pediatria. Qui Claudine si è creata un mondo: arrivata da sola, è riuscita a costruire quella fitta rete di relazioni di cui oggi non può fare a meno. Ma se gli si chiede del futuro, lei risponde Burundi. «Qui mi trovo splendidamente, ma mi sento ospite; il mio sogno è senz’altro quello di tornare a casa – spiega -. Tra venti o trent’anni mi vedo là». 
La sua famiglia è un po’ disseminata in tutto il mondo: Italia, Belgio, Canada e Inghilterra. A Bujumbura le rimangono la madre e tre fratelli. L’anno scorso, dopo otto anni lontana da casa, Claudine ha fatto ritorno a Bujumbura: «La situazione nel mio Paese è piuttosto complicata, ci sono conflitti etnici che ne compromettono l’equilibrio politico, ma il mio avvenire comunque lo vedo là». Insieme alla figlia, che oggi ha tredici anni, Claudine sogna un futuro nel continente nero. Per ora, però, il presente nella provincia «gialloblù» sembra andarle più che bene. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • housam assaf

    06 Novembre @ 21.53

    Buongiorno Io sono ingegnere siriano Parlo un po 'd'italiano Sposato con karmen Jajjó Ho una bambina di sei anni si chiama Naya e ho un bambino di diece mesi si chiama Eliano Cerco un aiuto per venire a vivere con la mia famiglia in Italia Siamo una famiglia cristiana Condannato di grande preoccupazione ciò che sta accadendo nel nostro paese Chiedere aiuto da una delle autorità competenti di garantire la nostra residenza legale in Italia housam assaf grazie

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS