10°

Strajè-Stranieri

Il sogno di Claudine: infermiera per aiutare gli altri

Il sogno di Claudine: infermiera per aiutare gli altri
1

di Margherita Portelli

Le iridi e la pelle ebano brillano come perle nere. Ma il contrasto con l’uniforme bianca, nelle corsie del reparto di Pediatria, non suscita poi così tanta curiosità tra i piccoli pazienti: «Sono più gli adulti, talvolta, a farsi frenare dalla diffidenza» spiega Claudine Irhaoza, infermiera burundese di trentotto anni. Ci racconta che qualcuno, all’inizio, si rifiutava di farsi fare i prelievi, salvo poi cambiare idea in poco tempo: quello necessario per comprenderne la dolcezza e la professionalità, viene da pensare.
Parmigiana adottiva da quasi vent’anni, l’infermiera che viene dall’Africa racconta una storia d’immigrazione lontana: quando arrivò in Italia, subito dopo il diploma, aveva 19 anni. Erano altri tempi per chi fuggiva alla ricerca di una vita migliore. C’era spazio per rincorrere i sogni e coltivare le passioni, gli stranieri ancora erano pochi, e la gente, meno sospettosa, era maggiormente votata all’accoglienza: «Io sono stata molto fortunata, da quando sono qui, devo ammetterlo, non ho mai avvertito alcun pregiudizio da parte delle persone che ho incontrato – racconta nel suo appartamento, dopo aver staccato dal turno in ospedale -. Ora, però, mi rendo conto che per i nuovi immigrati la situazione è ben più difficile: proprio per questo ho deciso di impegnare il mio tempo libero dando il mio contributo ad associazioni che si occupano anche di aiutarli».
Claudine arrivò qui da ragazza con un sogno: come la zia e i cugini, di lavoro avrebbe voluto fare l’infermiera. Aiutare gli altri per professione. Da Bujumbura, città capitale situata sul Lago Tanganica, la futura infermiera arrivò in Italia, per la precisione a Perugia: «Lì passai tre mesi, per un corso di lingua – ricorda -: eravamo tutti stranieri, giravamo dalla mattina alla sera con un dizionario sottobraccio. Poi giunsi qui a Parma, dove per tre anni seguii la scuola per diventare infermiera. Ho ricordi bellissimi di quel periodo».
 Dopo gli studi, subito al lavoro: prima alla casa di cura Città di Parma, e poi al Maggiore, dove dopo sei anni in Pronto soccorso, dal 2009 lavora in Pediatria. Qui Claudine si è creata un mondo: arrivata da sola, è riuscita a costruire quella fitta rete di relazioni di cui oggi non può fare a meno. Ma se gli si chiede del futuro, lei risponde Burundi. «Qui mi trovo splendidamente, ma mi sento ospite; il mio sogno è senz’altro quello di tornare a casa – spiega -. Tra venti o trent’anni mi vedo là». 
La sua famiglia è un po’ disseminata in tutto il mondo: Italia, Belgio, Canada e Inghilterra. A Bujumbura le rimangono la madre e tre fratelli. L’anno scorso, dopo otto anni lontana da casa, Claudine ha fatto ritorno a Bujumbura: «La situazione nel mio Paese è piuttosto complicata, ci sono conflitti etnici che ne compromettono l’equilibrio politico, ma il mio avvenire comunque lo vedo là». Insieme alla figlia, che oggi ha tredici anni, Claudine sogna un futuro nel continente nero. Per ora, però, il presente nella provincia «gialloblù» sembra andarle più che bene. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • housam assaf

    06 Novembre @ 21.53

    Buongiorno Io sono ingegnere siriano Parlo un po 'd'italiano Sposato con karmen Jajjó Ho una bambina di sei anni si chiama Naya e ho un bambino di diece mesi si chiama Eliano Cerco un aiuto per venire a vivere con la mia famiglia in Italia Siamo una famiglia cristiana Condannato di grande preoccupazione ciò che sta accadendo nel nostro paese Chiedere aiuto da una delle autorità competenti di garantire la nostra residenza legale in Italia housam assaf grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

5commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

2commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti