-3°

Strajè-Stranieri

Il sogno di Claudine: infermiera per aiutare gli altri

Il sogno di Claudine: infermiera per aiutare gli altri
Ricevi gratis le news
1

di Margherita Portelli

Le iridi e la pelle ebano brillano come perle nere. Ma il contrasto con l’uniforme bianca, nelle corsie del reparto di Pediatria, non suscita poi così tanta curiosità tra i piccoli pazienti: «Sono più gli adulti, talvolta, a farsi frenare dalla diffidenza» spiega Claudine Irhaoza, infermiera burundese di trentotto anni. Ci racconta che qualcuno, all’inizio, si rifiutava di farsi fare i prelievi, salvo poi cambiare idea in poco tempo: quello necessario per comprenderne la dolcezza e la professionalità, viene da pensare.
Parmigiana adottiva da quasi vent’anni, l’infermiera che viene dall’Africa racconta una storia d’immigrazione lontana: quando arrivò in Italia, subito dopo il diploma, aveva 19 anni. Erano altri tempi per chi fuggiva alla ricerca di una vita migliore. C’era spazio per rincorrere i sogni e coltivare le passioni, gli stranieri ancora erano pochi, e la gente, meno sospettosa, era maggiormente votata all’accoglienza: «Io sono stata molto fortunata, da quando sono qui, devo ammetterlo, non ho mai avvertito alcun pregiudizio da parte delle persone che ho incontrato – racconta nel suo appartamento, dopo aver staccato dal turno in ospedale -. Ora, però, mi rendo conto che per i nuovi immigrati la situazione è ben più difficile: proprio per questo ho deciso di impegnare il mio tempo libero dando il mio contributo ad associazioni che si occupano anche di aiutarli».
Claudine arrivò qui da ragazza con un sogno: come la zia e i cugini, di lavoro avrebbe voluto fare l’infermiera. Aiutare gli altri per professione. Da Bujumbura, città capitale situata sul Lago Tanganica, la futura infermiera arrivò in Italia, per la precisione a Perugia: «Lì passai tre mesi, per un corso di lingua – ricorda -: eravamo tutti stranieri, giravamo dalla mattina alla sera con un dizionario sottobraccio. Poi giunsi qui a Parma, dove per tre anni seguii la scuola per diventare infermiera. Ho ricordi bellissimi di quel periodo».
 Dopo gli studi, subito al lavoro: prima alla casa di cura Città di Parma, e poi al Maggiore, dove dopo sei anni in Pronto soccorso, dal 2009 lavora in Pediatria. Qui Claudine si è creata un mondo: arrivata da sola, è riuscita a costruire quella fitta rete di relazioni di cui oggi non può fare a meno. Ma se gli si chiede del futuro, lei risponde Burundi. «Qui mi trovo splendidamente, ma mi sento ospite; il mio sogno è senz’altro quello di tornare a casa – spiega -. Tra venti o trent’anni mi vedo là». 
La sua famiglia è un po’ disseminata in tutto il mondo: Italia, Belgio, Canada e Inghilterra. A Bujumbura le rimangono la madre e tre fratelli. L’anno scorso, dopo otto anni lontana da casa, Claudine ha fatto ritorno a Bujumbura: «La situazione nel mio Paese è piuttosto complicata, ci sono conflitti etnici che ne compromettono l’equilibrio politico, ma il mio avvenire comunque lo vedo là». Insieme alla figlia, che oggi ha tredici anni, Claudine sogna un futuro nel continente nero. Per ora, però, il presente nella provincia «gialloblù» sembra andarle più che bene. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • housam assaf

    06 Novembre @ 21.53

    Buongiorno Io sono ingegnere siriano Parlo un po 'd'italiano Sposato con karmen Jajjó Ho una bambina di sei anni si chiama Naya e ho un bambino di diece mesi si chiama Eliano Cerco un aiuto per venire a vivere con la mia famiglia in Italia Siamo una famiglia cristiana Condannato di grande preoccupazione ciò che sta accadendo nel nostro paese Chiedere aiuto da una delle autorità competenti di garantire la nostra residenza legale in Italia housam assaf grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa