19°

Strajè-Stranieri

Shpetim Baci, da badante a chirurgo

Shpetim Baci, da badante a chirurgo
0

Margherita Portelli

«Vengo da un paesino sperduto sui monti albanesi, talmente piccolo che nemmeno i tedeschi nel ’43 riuscirono a trovarlo. Per me, oggi, essere qui in Italia e fare il mio lavoro, quello per il quale ho studiato, è davvero una gioia immensa».  Shpetim Baci, medico chirurgo della casa di cura Città di Parma, è uno dei tanti albanesi che vivono nella nostra città. 
La sua storia, però, non è come tutte le altre. Dopo aver studiato Medicina a Tirana, e aver svolto la professione per qualche anno come medico militare della Marina a Valona,  Baci nel 2000 arrivò in Italia. La moglie, che oggi lavora a una rampa di scale da lui come ostetrica, si era trasferita  in Italia  perché aveva vinto una borsa di studio per frequentare la scuola da infermiera a Reggio Calabria. Lui, che aveva deciso di seguirla, per qualche mese fece un corso di lingua per stranieri a Catanzaro. 
Ma serviva qualche soldo, e così, pur con una laurea costata anni di sacrifici in tasca, si mise a fare il badante. A Parma Baci ci arrivò per trovare un lavoro migliore: ospite di una parente, si mise a cercare, salvo poi ritrovarsi a pulire spogliatoi e palestre. «Ero custode, parcheggiatore, uomo delle pulizie  -  ricorda oggi il medico -. Poi accadde che un giorno, durante una pausa, passeggiai fino a piazzale Maestri e vidi la casa di cura nella quale tuttora lavoro. Pensai: se devo fare le pulizie, tanto vale farle in ospedale». 
Entrò per chiedere se c’era bisogno di una mano, raccontò la sua storia, e si trovò di fronte a persone che da una sola occhiata ne intuirono il valore: «Mi venne proposto di fare l’ausiliario in sala operatoria. Quasi non ci credevo»,  racconta. Da lì iniziò la scalata a un sogno: tornare al suo lavoro.
 Per la convalida della laurea conseguita in Albania doveva frequentare un anno di università in più: «Da noi il corso di Medicina dura cinque anni, così dovetti frequentare il sesto anno, dare tre esami e fare i sei mesi di tirocinio post laurea  -  ricorda -. Nel frattempo continuavo a lavorare come ausiliario alla Città di Parma. Il 17 dicembre 2002 mi laureai e nel 2003 diedi l’esame di Stato».
 Ora indossa il camice bianco e tra in corsia molte infermiere lo chiamano «Timmy»: «Sono entrato qui dentro che non ero nessuno, ora sono un medico ma mi piace che i colleghi continuino a rapportarsi con me come allora  -  ride -. L’importante è lavorare bene».
La sua storia sembra un sogno, ma il dottor Baci ammette che non sono mancati i momenti di sconforto: «Sia a Parma sia a Reggio Calabria ho sempre avuto la fortuna di trovare persone squisite, che mi hanno aiutato da subito  -  racconta -. Tuttavia ci sono stati momenti duri, in cui mancavano i soldi e stavo quasi per mollare tutto e tornare in Albania. Ora che ce l’ho fatta considero Parma casa mia: mi sento italiano, e da un anno e mezzo ho fatto domanda per la cittadinanza». 
Dolcezza e umiltà gli si leggono in volto: non sembra chiedere nulla di più alla vita. In fondo ha il suo lavoro, una moglie che nel frattempo è venuta a lavorare a Parma, due figli (uno grande che vuole fare il medico e uno piccolo che se gli si parla in albanese risponde in italiano) e un mutuo per la casa. A quanto pare basta e avanza per essere felici.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

TAXI

A Parma niente sciopero: attività regolare

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

Al via MecSpe, cuore del salone l'Industria 4.0

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

13commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

tg parma

Formaggio contraffatto: 27 indagati, l'inchiesta coinvolge Tizzano e Torrile Video

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

Anversa

Belgio: auto tenta di schiantarsi sulla folla

2commenti

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano