12°

22°

Strajè-Stranieri

Sapore di Filippine nel parco del Montanara

Sapore di Filippine nel parco del Montanara
Ricevi gratis le news
0

 Maroua El Baqui

 Un modo diverso per trascorrere queste serate afose, lo ha  trovato un folto gruppo di filippini che, nelle ultime tre settimane, ha  cominciato a frequentare il Parco Pio Montermini,  nel quartiere Montanara.   Per sfuggire alla potenziale noia dell'estate in città questa comunità, portando anche avanti una consuetudine filippina, organizza le serate di figli, amici e parenti preparando cene al sacco al parco.  Una più che valida alternativa al frustrato zapping   estivo.
 Il portavoce della comunità, Ricky, spiega che negli anni sono nate due associazioni: la Manila Boys e i Guardians. Questi gruppi hanno lo scopo di riunire le famiglie filippine «parmigiane» e di dar loro modo di ritrovare i loro passatempi preferiti delle «origini», come il basket e il bowling. 
«I Guardians  è un gruppo che ho creato  - spiega Ricky - per riunirci e divertirci. Giochiamo sempre a basket e ci piace organizzare anche tornei. Anche per la gara di bowling che si terrà a settembre, abbiamo raccolto dei soldi per comprare medaglie e premi per i partecipanti. Amiamo anche viaggiare, quindi molto spesso partiamo in comitive organizzate. Ora, ad esempio, stiamo raccogliendo adesioni per un viaggio di tre giorni a Bruxelles». 
La cultura filippina è molto attaccata a valori quali la famiglia, il matrimonio e il lavoro, tradizioni che si ritrovano molto forti anche in queste serate al parco, con uno spirito che ricorda molto quello delle famiglie allargate. Intere famiglie si spostano al Parco Pio Montermini per trascorrere le ore successive agli impegni lavorativi. Diversi i gruppetti di ragazzini che giocano a basket nel campo dedicato, mentre le madri si distraggono con le carte. 
I giochi sono tanti e diversi, ma ricordano molto le regole della briscola o della scala quaranta, nonostante i nomi orientali: Tongit, Posoy dos, Forty one, Unguy e Pataglia. In tanti si dedicano a questo passatempo prendendolo più o meno sul serio. Le madri, ad esempio, usano le carte per decidere chi tra di loro preparerà la cena della sera successiva: «Tutte le sere giochiamo a carte puntando qualche euro e, al termine della partita, la mamma perdente si prenderà il ricavato che le servirà, ad esempio, per comprare gli ingredienti per la cena di domani»,  racconta Wilma, una delle tanti madri presenti.
 Look da skaters occidentale, Jean Pierre, è uno dei tanti ragazzini filippini accorso per giocare a basket e cenare in compagnia: «Tutte le sere, durante le vacanze estive, ci incontriamo per giocare, è meglio che restare a casa davanti alla tv. Ora, è anche più bello perché ci troviamo qui al parchetto e possiamo anche giocare con la palla». 
«D’estate poi - continua Jean Pierre -  una delle mamme ci confeziona un tipico gelato filippino, l’Halo-Halo. Si prepara con  ghiaccio, latte, zucchero di canna e banana. Il parco è, effettivamente, affollatissimo e in ogni angolo ogni gruppetto è impegnato in  qualche attività: bambini che giocano a palla o a nascondino, mamme che giocano a carte, ragazzine che chiacchierano accanto ai papà che si mangiano Kilawin e Papitek (straccetti di maiale saltati con salsa di soia e peperoncino o con cipolla) e che brindano  con  brandy. 
Le cene al sacco seguono i gusti classici della dieta filippina. Le madri preparano riso basmati bollito, pollo fritto e carne con salsa piccante. Ovviamente, al parco Pio Montermini la sera non si ritrovano solamente filippini, ad animare e ridar vita a questo angolo verde della città anche tanti bambini nigeriani, romeni e macedoni che giocano inseguendosi tra le collinette del parco. 
Una madre italiana, residente nel quartiere, racconta: «Vivo in questo quartiere da trent’anni e mi ha colpito molto rivedere questo parco risvegliarsi all’improvviso. Sono molto contenta perché fino a poco tempo fa qui, la sera, non si trovava nessuno. Ora invece esco con mia figlia che può giocare con tanti bambini. Io e mio marito ci sentiamo anche più sicuri perchè la zona ora, essendo più frequentata, è più vivibile anche di notte».
 Infatti, grazie ai nuovi frequentatori, il parco resta ora animato anche fino alle 24, «finché -   conclude uno dei papà presenti - i bambini non reclamano il loro lettino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

16commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

1commento

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

3commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

1commento

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

1commento

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

AEREI

Ryanair, video dell'amministratore ai dipendenti: "Scusate, ho fatto un pasticcio"

APPENNINO REGGIANO

Scalatore precipita dalla Pietra di Bismantova: 24enne a Parma in gravi condizioni

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

PARMA

"Musica nera" degli States e lirica: una serata con Brunetto e i fratelli Campanini Video

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery