11°

26°

Strajè-Stranieri

La comunità islamica: "Non ci siamo offesi"

La comunità islamica: "Non ci siamo offesi"
1

 Ha suscitato non poche polemiche il rifiuto di una classe di una scuola superiore di partecipare alla visita del centro islamico di via Campanini.

 I ragazzi dell'istituto avevano infatti risposto all'invito della loro insegnante con un corale: «No, abbiamo paura». 
Una libera scelta sulla quale è intervenuto anche Luciano Mazzoni, coordinatore del Forum Interreligioso, che ha commentato con un secco «Fatto grave». E ora tocca al responsabile della comunità islamica di Parma e provincia Farid Mansouri a  rispondere ai ragazzi della scuola parmigiana: «Noi siamo sempre stati disponibili al dialogo. E così faremo in futuro. Ci dispiace molto di questo rifiuto - commenta Mansouri -. Non è una visita obbligatoria, ma una visita libera, per una migliore conoscenza delle altre culture e delle diverse attività. Chi vuole venire a vedere il nostro centro islamico è il benvenuto, ma anche chi non vuole venire è benvenuto lo stesso. Noi rispettiamo comunque le scelte degli altri. E non ci siamo offesi per questo "no, non veniamo". Magari chiederemo un incontro con i ragazzi di questa scuola». 
A sostegno del centro islamico scende in campo anche l'Italia dei Valori: «In qualità di responsabile provinciale per l'Immigrazione e i Diritti civili  dell'Italia dei Valori di Parma - scrive in una nota Andrea Casale -  desidero esprimere la mia vicinanza al Centro Islamico di via Campanini. Trovo disdicevole il rifiuto dei ragazzi di questo non precisato istituto scolastico davanti la possibilità di visitare la moschea così come surreale il loro timore, sicuramente inculcatogli dalle precedenti politiche locali e nazionali in termini d'integrazione e interculturalità. Posso dire di aver visitato per due volte il Centro Islamico in occasione della preghiera del venerdì, invitato da alcuni amici arabi di fede islamica e l'ho trovato un posto bellissimo e di cui ho potuto apprezzarne l'organizzazione, l'ordine, la pulizia e soprattutto l'atmosfera cosmopolita: Imad, l'imam marocchino, predicava anche in italiano in modo che tutti i fedeli, simpatizzanti e visitatori occasionali come il sottoscritto potessero capire il contenuto dell'incontro, dal momento che la moschea non è frequentata da fedeli arabi ma anche da musulmani albanesi, indonesiani, senegalesi e parmigiani».
 «L'Italia dei Valori di Parma - conclude -è assolutamente disponibile a incontrare gli esponenti del Centro per parlare e confrontarsi per portare Parma verso una convivenza più consapevole e rispettosa». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIACOMO FRANCESCO

    09 Ottobre @ 09.35

    cosa hanno paura la moschea deve avere paura solo la guerra no la moschea loro vanno solo preghera '

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

2commenti

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

2commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

2commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

3commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima