10°

19°

Strajè-Stranieri

Balli e amicizia: i nigeriani di casa nostra

Balli e amicizia: i nigeriani di casa nostra
0

 Vittorio Rotolo

C’è il «tamburo parlante», strumento largamente diffuso ed utilizzato durante le cerimonie ufficiali per salutare i re. Ed ancora i costumi dai colori sgargianti, le musiche coinvolgenti, i balli mescolati al profumo della grigliata di carne, piatto tipico della tradizione popolare. 
A Parma è un giorno di festa per la comunità nigeriana degli Yoruba, la tribù più progredita e numericamente più sviluppata dell’intero continente africano. Una storia, la loro, cominciata un millennio fa ad Ileife, importante centro culturale ed universitario che si trova nel sud-ovest della Nigeria. Una comunità che, con il trascorrere degli anni, si è tuttavia ramificata in diverse altre parti del mondo, compreso nel nostro territorio. 
Basti pensare che, su un totale di quasi mille nigeriani attualmente residenti nel Parmense, circa 400 sono proprio Yoruba. Una sessantina di questi fanno parte della locale associazione «Egbe Omo Yoruba» che ieri pomeriggio, negli spazi della parrocchia di San Pancrazio, ha dato vita ad un momento di condivisione e di gioia collettiva, accogliendo pure altri esponenti della stessa comunità che vivono in diversi centri dell’Emilia Romagna e del Veneto. «La nostra tribù crede fermamente nel valore dell’educazione, nell’amore verso gli altri e nella cultura del lavoro, caratteristiche che in questi anni abbiamo avuto modo di riscontrare ed apprezzare anche nei parmigiani» racconta Olufemi Iyanda, portavoce dell’associazione «Egbe Omo Yoruba», presieduta in città da Olufemi Oloye Ayibola. «Questa occasione di festa, aperta a tutti, diventa utile per far conoscere le bellezze della nostra terra e gli elementi di folklore che animano questo popolo, esaltandone l’orgoglio ed il senso di appartenenza alla comunità Yoruba – prosegue Iyanda –; molti dei nostri figli sono nati in Italia e non hanno ancora avuto la possibilità di recarsi in Nigeria. Per questi bambini la giornata di oggi assume un significato ancora più rilevante, proprio perché consente loro di respirare il clima di quei luoghi e toccare con mano le proprie radici».
 Giornalista, una laurea conseguita nel suo Paese, in Italia Iyanda si è adattato ad un lavoro che non è proprio il suo. Una storia comune a quella di tanti altri suoi connazionali. «Ma mi reputo un uomo fortunato – spiega –: a Parma ho trovato una città pronta ad accogliermi, ho una casa ed un impiego che mi consente di mantenere la mia famiglia. Certo, la Nigeria non la dimentico ed un giorno ci tornerò...».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery