18°

31°

Strajè-Stranieri

Calciatore 13enne in tribuna perché straniero

Calciatore 13enne in tribuna perché straniero
Ricevi gratis le news
42

Silvio Tiseno

Per molti ragazzi il calcio è un utile strumento educativo e di svago e rappresenta un importante momento di socializzazione. 
Anche per Fallu Ndao, 13enne nato a Parma, il calcio significa molto. E fin qui tutto è normale: non c'è nulla di strano in un tredicenne che ama
 
giocare a calcio, non fosse per le sue origini senegalesi.  
Infatti, a causa di cavilli burocratici imposti dalla federcalcio che riguardano soprattutto i ragazzi stranieri,  Fallu non può ancora giocare nella Bassa Parmense. 
Per quanto riguarda il tesseramento i ragazzi stranieri si trovano ad affrontare mille avversità; per loro non bastano i documenti richiesti di routine agli italiani.
I dirigenti della società spiegano che quando si tessera un ragazzo straniero alla Figc «oltre agli altri documenti bisogna consegnare in federazione anche i permessi di soggiorno e i documenti di identità di padre, madre e figlio e un attestato che certifica che il bambino frequenta la scuola».......................................................................L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patric

    15 Ottobre @ 11.53

    non so dove sia il problema se hanno i documenti in regola. Certo che la nostra burocrazia fa ridere i polli.

    Rispondi

  • Geronimo

    11 Ottobre @ 16.31

    Puzzi il problema esiste, è l’eccessiva burocrazia che ti fa produrre una marea di documenti anche in cui ci vogliono settimane per riceverli, ti fa produrre documenti uguali e altri documenti già richiesti per un documento che ti serve, poi ci sono una marea di autocertificazioni anche per cose serie e delicate come le agevolazioni economiche e per il calcio non è ammessa l’autocertificazione? TI ASSICURO CHE ALL’ESTERO NON E’ COSI’, LA BUROCRAZIA E’ MINORE E SPESSO NON ESISTE NEMMENO IL CARTELLINO IN GIOVANILE. In Italia nello sport abbiamo solo una cosa al top rispetto agli paesi europei cioè la visita medico sportiva obbligatoria che prevede vari test, è vero che qualcuno è morto ugualmente ma spesso per eventi accidentali o per malattie non prevedibili attraverso le normali visite, resta il fatto che siamo al top in questo, poi il fatto che le società, specie quelle amatoriali, falsifichino i certificati o, approfittando della responsabilità che è del presidente della società, non fanno fare la visita medica, questo è un altro discorso

    Rispondi

  • Puzzi

    10 Ottobre @ 21.43

    Sono sbalordito nel vedere quattro pagine di commenti per una sciocca banalità come questa. Ci vuole il certificato che lui sia veramente lui? il permesso di soggiorno? l'attestato che non giochi contemporaneamente in federazioni calcistiche di stati diversi? Ebeh? Basta produrre i certificati ed il problema è risolto. Qualunque 13enne di qualunque nazione europea volesse giocare a calcio e farsi tesserare, dovrebbe seguire la stessa trafila, sia in Germania che in Francia, che in Inghilterra. E allora? Sono soltanto norme di autoregolamentazione sportive per dare spazio alle primavere delle rispettive nazioni, per far sì che le squadre di calcio non siano tutte fatte di mercenari stranieri ma anche di calciatori nostrani, che altrimenti non troverebbero spazio. Smettiamola, per favore, con questo sciocco razzismo al rovescio. Se fosse stato svizzero, con gli stessi problemi, non credo che avrebbe attirato la stessa attenzione. In ogni caso il problema proprio non c'è. Fategli tirare fuori il permesso di soggiorno e fatelo giocare. The end

    Rispondi

  • pier luigi

    10 Ottobre @ 20.40

    mi ripeto, ma se fosse a borgovalditaro o bedonia?

    Rispondi

  • mauro

    10 Ottobre @ 20.28

    gli zingari cancro della societa' si puo scrivere vero gazzetta? non "uno, alcuni, molti, " no, "gli zingari" per di piu' "si aprono sempre mille porte" gio, sei un bugiardo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Operaio ustionato da soda caustica a Busseto

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E domani la seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

anteprima gazzetta

Iscrizione all'Università, posti esauriti in pochi minuti. E' polemica

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

mercato

Parma, arriva Di Gaudio dal Carpi. Verso la chiusura per Pinto e Carniato Video

Adiconsum Parma-Piacenza

Consigli utili per non sprecare acqua

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

CROCIATI

Domani un inserto di dodici pagine sul Parma

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

2017

36.707 ettari coltivati a pomodoro da industria nel Nord

Calo del 7,5% rispetto al 2016, -2,5% rispetto al contrattato di inizio campagna. Cresce il bio che rappresenta il 6,6% della coltivazione totale

governo

Contrasto alla violenza sulle donne, Maestri (Pd): "Stanziati 10 milioni"

1commento

gazzareporter

"Spreco d'acqua al parco dell'Eurosia"

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

4commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

bocconi killer?

Via La Grola, sospetto avvelenamento di un cane

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

maltempo

La spiaggia di San Benedetto imbiancata dalla grandine Foto Video

SPORT

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

scherma

Stupendo oro per l'Italia nella sciabola donne ai mondiali

SOCIETA'

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

disavventura

Veltroni morso da un cane alla Festa dell' Unità di Brescia

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video