19°

Strajè-Stranieri

A tavola con le donne del Marocco Olive, argan e sapori dell'Atlante

A tavola con le donne del Marocco Olive, argan e sapori dell'Atlante
0

 Chiara Cabassi

La VII edizione i Kuminda, è in corso. In città iniziative, riflessioni, incontri con le scuole fino al 26 ottobre (www.kuminda.org) realizzate in  collaborazione con Regione, Provincia e Comune sempre con l’obiettivo di difendere il diritto al cibo per tutti. Un cibo buono, giusto e sano, sostenuto con scambi di saperi  tra produttori del Nord e del Sud del mondo, promuovendo un’agricoltura sostenibile. All’interno del fitto programma di Kuminda 2012 si è svolto «Sorprendentemente in Marocco» al circolo Zerbini. Una cena ai sapori del Maghreb, realizzata dalle immigrate marocchine di Parma e riunite nell’associazione «Donne di qua e di là» e dall’associazione Mani che sostiene progetti di imprenditoria cooperativa al femminile. Ospiti d’onore una delegazione di imprenditrici agricole provenienti dal Maghreb. I loro progetti non sono solo una possibile via di emancipazione, ma anche una forza che si oppone all’esodo dai villaggi. Donne che hanno portato il cambiamento per uscire da un’economia di sussistenza e che puntano alla creazione di una rete sociale che passi dalle produzioni di hennè, olive e argan. La creazione di distretti solidali che ne consentano il commercio è stata sostenuta da realtà emiliane con il progetto Res (rete di economia solidale). La serata condotta dalla presidentessa di Mani, Matilde Marchesini, che ha tradotto le intense esperienze delle donne di Tiznit, si è svolta con  letture dell’attrice Barbara Romito, con la proiezione delle immagini dei loro paesaggi rurali, ma ha voluto celebrare le voci e le mani delle donne del Marocco, i loro racconti, le loro attività e la loro cucina. Jamila, produce olio e olive da tavola, ma tiene anche corsi di alfabetizzazione per le donne del suo paese «perché i nostri figli siano sostenuti negli studi è fondamentale che le madri sappiano leggere e scrivere». Bouchra, che viene da un piccolo villaggio, quasi inizio deserto, ha raccontato la produzione dei tappeti berberi, delle palme dell’oasi di Foum Zguid dove il prossimo anno si terrà il festival dell’Hennè. Il primo organizzato per il loro leggendario cosmetico. Con Mina si è toccata con mano la produzione dell’olio di argan, una «buona pratica» per zone altrimenti destinate alla desertificazione e allo sfruttamento da parte delle multinazionali. Le cooperative al femminile lottano per tenerne la proprietà e per proseguirne l’estrazione con modalità tradizionali che lascino intatte le sue grandi proprietà organolettiche. Le donne del Marocco, rimaste sempre nell’ombra, sono oggi protagoniste nelle zone più remote del loro paese e dall’Oltretorrente hanno accolto i 150 ospiti, con il profumo del tè alla menta e con il loro urlo berbero. Un grido antico, forte, che dalle montagne dell’Atlante è arrivato a Parma e nei prossimi giorni arriverà a Torino  per Terra Madre di Slow Food.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017