12°

Strajè-Stranieri

A tavola con le donne del Marocco Olive, argan e sapori dell'Atlante

A tavola con le donne del Marocco Olive, argan e sapori dell'Atlante
Ricevi gratis le news
0

 Chiara Cabassi

La VII edizione i Kuminda, è in corso. In città iniziative, riflessioni, incontri con le scuole fino al 26 ottobre (www.kuminda.org) realizzate in  collaborazione con Regione, Provincia e Comune sempre con l’obiettivo di difendere il diritto al cibo per tutti. Un cibo buono, giusto e sano, sostenuto con scambi di saperi  tra produttori del Nord e del Sud del mondo, promuovendo un’agricoltura sostenibile. All’interno del fitto programma di Kuminda 2012 si è svolto «Sorprendentemente in Marocco» al circolo Zerbini. Una cena ai sapori del Maghreb, realizzata dalle immigrate marocchine di Parma e riunite nell’associazione «Donne di qua e di là» e dall’associazione Mani che sostiene progetti di imprenditoria cooperativa al femminile. Ospiti d’onore una delegazione di imprenditrici agricole provenienti dal Maghreb. I loro progetti non sono solo una possibile via di emancipazione, ma anche una forza che si oppone all’esodo dai villaggi. Donne che hanno portato il cambiamento per uscire da un’economia di sussistenza e che puntano alla creazione di una rete sociale che passi dalle produzioni di hennè, olive e argan. La creazione di distretti solidali che ne consentano il commercio è stata sostenuta da realtà emiliane con il progetto Res (rete di economia solidale). La serata condotta dalla presidentessa di Mani, Matilde Marchesini, che ha tradotto le intense esperienze delle donne di Tiznit, si è svolta con  letture dell’attrice Barbara Romito, con la proiezione delle immagini dei loro paesaggi rurali, ma ha voluto celebrare le voci e le mani delle donne del Marocco, i loro racconti, le loro attività e la loro cucina. Jamila, produce olio e olive da tavola, ma tiene anche corsi di alfabetizzazione per le donne del suo paese «perché i nostri figli siano sostenuti negli studi è fondamentale che le madri sappiano leggere e scrivere». Bouchra, che viene da un piccolo villaggio, quasi inizio deserto, ha raccontato la produzione dei tappeti berberi, delle palme dell’oasi di Foum Zguid dove il prossimo anno si terrà il festival dell’Hennè. Il primo organizzato per il loro leggendario cosmetico. Con Mina si è toccata con mano la produzione dell’olio di argan, una «buona pratica» per zone altrimenti destinate alla desertificazione e allo sfruttamento da parte delle multinazionali. Le cooperative al femminile lottano per tenerne la proprietà e per proseguirne l’estrazione con modalità tradizionali che lascino intatte le sue grandi proprietà organolettiche. Le donne del Marocco, rimaste sempre nell’ombra, sono oggi protagoniste nelle zone più remote del loro paese e dall’Oltretorrente hanno accolto i 150 ospiti, con il profumo del tè alla menta e con il loro urlo berbero. Un grido antico, forte, che dalle montagne dell’Atlante è arrivato a Parma e nei prossimi giorni arriverà a Torino  per Terra Madre di Slow Food.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

1commento

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

10commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

mafia

Riina arriverà a Corleone in nottata: subito dopo la tumulazione. E c'è chi gli rende omaggio

2commenti

Anteprima

Riina, intervista alla figlia di Ciaccio Montalto: "34 anni di di dolore" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

2commenti

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Appennino

Piccola scossa di terremoto a Terenzo: 2.0

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

usa

Trump, come tradizione, grazia due tacchini per Thanksgiving Foto

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

archeologia

Piramide di Cheope, trovata una camera segreta, potrebbe custodire il trono

video

Spettacolare inseguimento in moto della polizia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery