-0°

16°

Strajè-Stranieri

Ottobre africano, sfida vinta Cleo: "E guardiamo avanti"

Ottobre africano, sfida vinta Cleo: "E guardiamo avanti"
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti

Dieci  anni di festival Ottobre africano, di incontri, di vite che superano i confini e gli stereotipi sull’Africa. Nell’edizione di quest’anno gli sponsor pubblici si sono azzerati, ma la manifestazione è andata avanti lo stesso, con un mese di iniziative, il concerto di Baba Sissoko, gli ospiti-amici del festival, come Fiorella Mannoia e Odile Sankara.
Di certo, in futuro, la formula dovrà cambiare per sopravvivere. «Un ciclo si è chiuso. Bisognerà pensare a modi nuovi» dice Cleophas Adrien Dioma che ha dato cuore e anima al progetto.
 Tanti i ricordi, ma anche i momenti difficili, come nel 2008 quando, alla vigilia dell’apertura del festival, esplose il caso Bonsu. Associazioni antirazziste e stranieri chiesero di annullare la manifestazione, in segno di protesta per il pestaggio del giovane ragazzo ghanese ad opera di agenti della polizia municipale. Cleo rifiuta: «Non potevo cancellare un evento a una settima del suo inizio. Avevo già speso del soldi, voleva dire ritrovarmi pieno di debiti. Non solo: quello era un festival che parlava del continente nero diversamente. Cercavo di ridare dignità, storia, identità all’Africa di Bonsu. Cancellarlo voleva dire dare ragione a tutti quelli che pensavamo che non eravamo capaci di proporre, di fare, di partecipare. Era dunque giusto continuare» racconta ora l’organizzatore, che per quella scelta fu criticato e insultato.
«Il festival è la mia vita. È nato nel 2002. Allora c’era solo una mostra, un documentario e un convegno. In Italia è un evento unico, dura un mese, è organizzato da italiani e africani. In 10 anni la cosa importante è aver dimostrato che era possibile portare un progetto, mantenere l’impegno in tempo lungo, in un contesto non facile» continua Cleo.
«Quest’anno non è stato facile, completamente senza finanziamenti. Ma è andato bene, il festival è stato aperto dall’ambasciatore del Burkina Fasu, il console del Mozambico, Odile Sankara, la sorella di Thomas, Fiorella Mannoia, Baba Sissoko, uno dei più grandi musicisti africani, nonostante tutto, nonostante le difficoltà economiche. Abbiamo collaborato con le comunità africane, algerina, tunisina, somala, camerunense, che hanno scelto le tematiche da affrontare. Abbiamo inaugurato uno spazio per presentare l’Africa italiana, sono intervenuti il coro dell’Efsa e del Marconi, ci sono state sfilate di moda e presentazioni di libri».
 «Mi piacerebbe continuare, - conclude Cleo - creare un ponte con il Burkina Fasu, il Paese dove sono nato. Vuol dire ridare un po’ di quello che mi ha dato l’Italia».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Opinioni a confronto sui lupi

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti