Strajè-Stranieri

Nel 2012 "crescita zero" dell'immigrazione. E Parma è quarta per i minori arrivi

Nel 2012 "crescita zero" dell'immigrazione. E Parma è quarta per i minori arrivi
Ricevi gratis le news
27

Dal primo gennaio 2011 al primo gennaio 2012, «per la prima volta in Italia la crescita della presenza straniera è sostanzialmente pari a zero», perchè si è registrato l’aumento di circa 27mila unità, appena uno 0,5% di incremento. Lo indica il Rapporto sulle migrazioni 2012 presentato a Milano dalla Fondazione Ismu, secondo il quale al primo gennaio 2012 la popolazione straniera presente in Italia era di 5 milioni e 430mila unità. Fra le cause della crescita zero, il perdurare della crisi economica.

Nel 2011, segnala il rapporto Ismu presentato alla Fondazione Cariplo, gli ingressi in Italia di cittadini extracomunitari per lavoro si sono ridotti di due terzi rispetto all’anno precedente. Gli stranieri che durante l'anno hanno lasciato l’Italia sono stati circa l’1%.
In particolare, i dati evidenziano che questa riduzione di nuovi flussi riguarda soprattutto il Nord Italia: -50% nel Nord-Est, -47% nel Centro e -32% nel Sud. E le province con le maggiori diminuzioni sono state Bergamo (-65%), Reggio Emilia (-64%), Trento (-64%), Parma (-63%), Verona (-61%) e Modena (-60%).
Anche le stime degli irregolari presenti in Italia sono in calo. Al primo gennaio 2012, infatti, il rapporto Ismu segnala che 326 mila stranieri non avrebbero avuto un regolare permesso di soggiorno, 117mila in meno (-26%) rispetto ai 443mila stimati un anno prima.
La "crescita zero" dell’immigrazione, comunque, sarà archiviata una volta risolta, secondo le previsioni, la crisi economica. Secondo la ricerca, infatti, i residenti stranieri in Italia aumenteranno di circa 6 milioni tra il 2012 e il 2041, con un’incidenza che passerebbe dall’attuale 8% al 18%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Federico

    15 Gennaio @ 16.28

    Sarà sempre troppo tardi .... c'è sempre la speranza dell'inversione di tendenza, che calino e con lora anche la delinquenza che hanno portato. Sono troppi , autoghettizzati per mantenere le loro abitudini senza alcuna intenzione di integrarsi. Non dico tutti, ci sono delle brave persone tra di loro, ma sicuramente la maggioranza deve andarsene !

    Rispondi

  • Ettore

    09 Gennaio @ 00.24

    Siete scandalosi coi vostri commenti. Lo credo che gli stranieri, stanchi di essere presi a pesci in faccia, a Parma smettono di venire. Chiudetevi pure nel vostro piccolo mondo provinciale ed egoista. Chiedo scusa agli extracomunitari per questo brutto spettacolo

    Rispondi

  • Shunkakan

    14 Dicembre @ 02.14

    Sig. LiberiamoParma ha perfettamente ragione:Io ne manderei qualcuno anche in vaticano e qualcun altro in casa dei nostri connazionali che tanto li difendono! Grande sig. They!

    Rispondi

  • claudio

    12 Dicembre @ 14.51

    @Indiana. Dei 14.000 mila immigrati che vogliono far arrivare ne manderei 7.000 a casa del premier monti e gli altri 7.000 a casa del ministro Riccardi. Che li mantengano loro!

    Rispondi

  • Puzzi

    12 Dicembre @ 14.17

    finalmente siamo arrivati al limite di saturazione. E gli ultimi stranieri sbarcati dalle nostre parti si sono resi conto di essere stati ingannati da chi gli prometteva facili illusioni, sia che fossero di casa loro (gli scafisti, gli speculatori dell'emigrazione, chi opera una vera e propria "tratta degli schiavi") , sia che fossero di casa nostra, vedi la maggior parte dei nostri politicanti che, coi loro discorsi utopistici, buonisti, completamente irreali, hanno alimentato questo "traffico". Finalmente calano i permessi di soggiorno, ma non perché questo Governo papalista si sia comportato in maniera laica (temo non succederà mai), piuttosto per il fatto che essi stessi si stanno stancando di diventare disoccupati qui da noi, anziché rimanere sotto occupati a casa loro. E' parliamo dei bravi. Poi, però, c'è la statistica del Sole 24 Ore che dice che siamo la quinta città italiana per presenza di stranieri - per forza quindi calano gli arrivi, ne abbiamo talmente tanti da poterli perfino "esportare" - e siamo precipitati al novantesimo posto per furti negli appartamenti. Solo io ci vedo un collegamento?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS