21°

35°

Strajè-Stranieri

L'integrazione parte dalla lingua

L'integrazione parte dalla lingua
Ricevi gratis le news
2

Alessandra Pradelli
«Questo è l’esempio di come un territorio sia riuscito a costruire insieme»: sono le parole dell’assessore Laura Rossi in merito alla firma ufficiale del «Protocollo d’intesa provinciale per il sostegno e la diffusione della conoscenza della lingua italiana ed educazione civica rivolta ai cittadini stranieri», avvenuto nella sede della Provincia di Parma e volto a definire gli ambiti di intervento e responsabilità tra i soggetti che operano nell’insegnamento della lingua italiana agli stranieri.
«Credo sia una grande opportunità che viene offerta a loro di imparare e, a noi, di esprimere il primo gesto di accoglienza, dando la possibilità di capire ed esprimersi». Un’azione cruciale non solo per favorire le opportunità di relazione e integrazione ma anche perché, per la normativa vigente, l’aver acquisito i livelli minimali di apprendimento della lingua italiana è la condizione essenziale per la concessione dei titoli di soggiorno.
«Questo è uno strumento importante che mette in opera tanti soggetti - ha sottolineato Marcella Saccani, assessore provinciale alle Politiche sociali -. La lingua italiana è strumento indispensabile perché l’integrazione si affermi realmente e l’educazione civica è lo strumento che consente l’integrazione stessa, non solo perché comunichiamo ma perché comprendiamo i principi irrinunciabili della convivenza di un popolo».
La sinergia tra diverse esperienze e competenze ha permesso di consolidare l’offerta formativa in materia di insegnamento dell’italiano ai cittadini stranieri, coordinando le proposte degli enti educativi con l’offerta del Terzo settore. Tra i firmatari, anche la Prefettura di Parma: «Quanto raggiunto oggi - ha spiegato il prefetto Luigi Viana  - è l’espressione inequivocabile che a Parma sappiamo fare squadra con risultati molto positivi. È, sì, un punto di arrivo ma è soprattutto un punto di partenza: è darci la strumentazione necessaria ed efficace per continuare su questa strada, proprio perché attraverso un processo di individuazione degli obiettivi si può pensare in modo concreto al processo di integrazione».
Nel periodo tra febbraio e settembre 2013 sono previsti 11 corsi di lingua italiana per cittadini extracomunitari adulti, realizzati gratuitamente nei centri territoriali permanenti di Parma, Fornovo, San Secondo e Montechiarugolo, oltre alla Cooperativa Le Radici di Bedonia. «Occuparsi di questi temi - ha aggiunto Laura Gianferrari, dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale - significa confrontarsi con le migrazioni, un fenomeno che interessa tutta Europa e sta assumendo crescente rilevanza, con ripercussioni sul sistema d’istruzione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • amber

    10 Febbraio @ 19.13

    hai ragione Mimi W Fabri Fibra !!!!!!! tranne te,tranne te,tranne te !!!!!!! EVVAI

    Rispondi

  • amber

    10 Febbraio @ 19.07

    si è vero l'italiano è indispensabile per ogni straniero ma appena arrivato,l'immigrato, si trova una bella sorpresa: nessuno sa inglese,nemmeno quelli che sono andati all'università per non parlare dei vecchi.....Svegliati bella addormentata italia, nel 21° secolo tutti parlano inglese tranne te, tranne te,tranne, tranne te !!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up