-0°

12°

Strajè-Stranieri

Scuola in ospedale: un progetto per accogliere i bimbi stranieri

Scuola in ospedale: un progetto per accogliere i bimbi stranieri
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti
Una serie di incontri dedicati ad operatori sanitari, mediatori culturali e docenti che operano all’interno della Scuola in Ospedale, per dare risposte educative e di accoglienza sempre più adeguate ai bambini stranieri ricoverati al Maggiore.
E' questo, in sintesi, il progetto «Scuola in ospedale: la comunicazione che cura», che ha preso il via ieri e che ha potuto concretizzarsi grazie al finanziamento europeo ottenuto dal Comune di Parma, per il sostegno all’integrazione scolastica e sociale dei minori stranieri, e alla collaborazione dell’associazione «Noi per loro».
«Questo risultato - ha sottolineato Graziana Morini, dirigente scolastico dell’Ic Ferrari di cui la Scuola in ospedale fa parte - è frutto di un lavoro di progettazione partito dalla Commissione interculturale dell’Istituto Comprensivo che ha coinvolto diversi soggetti».
«Il ricovero - ha spiegato il vicesindaco, Nicoletta Paci - è un momento delicato e di difficoltà per tutti i bambini, e lo è ancora di più quando ci sono delle difficoltà comunicative dovute alla lingua. Questo progetto significa sfruttare il momento della malattia come occasione di crescita e di integrazione».
«Da tempo - ha sottolineato Giancarlo Izzi, primario di Pediatria e Oncoematologia - lavoriamo perché il momento della cura riguardi non solo la malattia ma tutto il bambino nel suo essere. L’ospedale non è solo un luogo di sofferenza: qui si incrociano storie, vissuti, esperienze, anche tra persone di culture diverse, così come accade fuori, e soprattutto a scuola. Sta a noi sfruttare questa opportunità per dare ai ragazzi una speranza positiva per il futuro, aiutandoli ad affrontare la malattia e facendogli capire che loro sono più grandi delle difficoltà».
Portare la scuola in ospedale però, come ha riconosciuto lo stesso primario, non è semplice: occorre coordinare le esigenze di strutture e organizzazioni diverse. «Lo scopo degli incontri - ha precisato Mariastella Carpi, responsabile S.O dei Servizi per la scuola del Comune - è proprio quello di far dialogare tutte le competenze coinvolte, che provengono da ambienti diversi e quindi hanno esigenze e codici comunicativi differenti. Nel confrontarsi, però, possono arricchirsi a vicenda».
Agli incontri prenderanno parte i docenti dell’Istituto Comprensivo Ferrari che operano nella Scuola in Ospedale, i mediatori linguistici e gli operatori sanitari.
«Perché i bambini possono anche provenire da culture diverse - ha sottolineato la presidente di Noi per loro, Nella Capretti -, ma la malattia purtroppo li accomuna tutti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS