18°

Strajè-Stranieri

Dalla fuga alla speranza. L'esodo degli albanesi

Dalla fuga alla speranza. L'esodo degli albanesi
1

 Margherita Portelli

La più grande fuga collettiva del dopoguerra, rivista, a vent’anni di distanza, con gli occhi di chi vi prese parte in prima persona. «Anija – La Nave», il documentario sull’esodo degli albanesi in Italia negli anni Novanta che l’associazione Scanderbeg - in collaborazione con Forum Fare, Solares e F.S.S.P. - ha presentato al cinema Edison mercoledì, è un film sugli uomini, che lascia gli eventi sullo sfondo.
 A confermarlo è lo stesso regista Roland Sejko, che al termine della proiezione - di fronte a una platea gremita - ha commentato il suo lavoro, intervistato dalla collaboratrice della Gazzetta di Parma Giulia Ciccone. Il film, prodotto e distribuito dall’Istituto Luce, riprende la storia di alcuni connazionali che, come Sejko, arrivarono in Italia tra il ’91 e il ’97, a bordo di quelle navi traboccanti uomini e speranza la cui immagine è rimasta impressa nella storia recente del nostro Paese. Chi erano quelle persone? Da che cosa scappavano? E dove sono, oggi, a vent’anni di distanza? «Questo film chiedeva di essere fatto da allora, ma ho voluto aspettare a realizzarlo per maturare uno sguardo più distaccato, e allo stesso tempo attendere che il pubblico italiano fosse pronto per vederlo – ha commentato Sejko -. È importante ricordare che fuggivamo dall’Albania comunista, da un Paese che aveva ridotto il suo popolo senza più dignità e speranza. Chi partì, chi ebbe il coraggio di lanciarsi in acqua e arrampicarsi su quelle cime per prendere la nave, cambiò il proprio destino».
Navi e volti, nello schermo. Imbarcazioni affollate al limite dell’immaginabile e facce dure, sofferte, ma piene di speranza. «Quegli sguardi ora sono senz’altro cambiati – commenta il regista -: se facessimo una stessa carrellata, oggi, vedremmo visi forse più felici, ma non altrettanto carichi di attesa». Introdotto dal presidente dell’associazione degli albanesi di Parma e provincia Scanderbeg, Gentian Alimadhi, il cineasta ha avuto modo di confrontarsi con tanti albanesi che, come lui, approdarono in Italia a bordo di quelle navi: la Legend, la Vlora, la Kallmi, la Lirija, e le tante altre imbarcazioni della speranza. In chiusura, ha voluto portare la propria testimonianza anche il console albanese a Milano, Gjon Coba, che si è rivolto alla platea, quasi totalmente albanese, nella sua lingua madre: «Questo film racconta di voi, come di me, e mi ha permesso di rivivere 30 anni della mia vita» ha commentato con emozione.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Anonimo

    29 Marzo @ 23.08

    La stessa fuga dal carcere di Parma...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento