10°

22°

Strajè-Stranieri

La festa che converte: 11 nuovi cattolici

La festa che converte: 11 nuovi cattolici
0

Luca Molinari

Da musulmana a cristiana. Elvana ha 28 anni, è albanese e da quasi un decennio vive a Parma. Ieri  sera, durante la veglia pasquale in Duomo, ha ricevuto i sacramenti dell’iniziazione cristiana (battesimo, cresima e comunione) dal vescovo Enrico Solmi assieme ad altri dieci catecumeni adulti. Con loro anche la piccola Luena, di 5 anni, che è stata soltanto battezzata.
«Desidero diventare cristiana fin da quando vivevo in Albania con i miei familiari, tutti musulmani - spiega Elvana -. Avevo soltanto tredici anni quando ho sentito il desiderio di diventare cattolica». La giovane è sempre rimasta colpita dal fatto «che ogni cristiano – prosegue - possa avere un rapporto diretto con Dio». «Mi piace tantissimo pregare - continua Elvana - perché hai l’impressione di parlare direttamente con Gesù. Rispetto chi crede nella fede musulmana, una religione per tanti aspetti diversa dal cristianesimo».
Elvana è la zia di quattro giovani sorelle albanesi - Jusildia, Anxhela, Buirma e Luena, rispettivamente di 14, 18, 20 e 5 anni - che ieri sera hanno anch’esse abbracciato la religione cattolica. Il loro cammino però è profondamente diverso da quello della loro parente ventottenne. «Tutto è nato da un viaggio di volontariato che abbiamo compiuto in una delle case per i poveri gestite dalle suore di Madre Teresa - raccontano le tre sorelle più grandi -.  Stando al fianco delle sorelle, osservando i loro comportamenti, abbiamo compreso la bellezza di questa religione. La cosa che più ci piace è che ogni persona può incontrare Gesù in un modo particolare e diverso dagli altri. Siamo molto felici di diventare cattoliche». La maggior parte dei catecumeni sono persone di origine straniera che hanno compiuto percorsi di fede molto diversi tra loro. Geneviève è una donna della Costa d’Avorio. Vive a Parma da cinque anni ed è pronta a «percorrere la via che mi indicherà il Signore, alla luce della Parola di Dio». Anche Marin Joel è della Costa d’Avorio ed è felicissimo di diventare cristiano «al pari dei miei genitori». Francesco è il compagno di Krizia. I due hanno deciso di sposarsi in chiesa e lui, pur avendo già ricevuto i sacramenti, ha accompagnato passo dopo passo la futura moglie in questa esperienza. «Abbiamo deciso di sposarci davanti a Dio - spiega -: Krizia è credente, ma non ha mai ricevuto i sacramenti. Così ho deciso di compiere con lei questo cammino che ci porterà a sposarci in estate». Una trentunenne dell’Est è rimasta invece folgorata dalla testimonianza di alcuni frati francescani, rimasti a Parma per qualche settimana negli anni passati, con la missione di evangelizzare i giovani. «Li ho seguiti in tutti gli appuntamenti in città - ricorda - e da quel momento non mi sono più allontanata dalla chiesa cattolica. Ero atea, ma dopo la loro testimonianza è nato qualcosa dentro al mio cuore che fatico a spiegare a parole».
Tutti questi uomini e donne hanno deciso di dire «sì» alla fede cristiana dopo un cammino diviso in varie tappe e guidato, tra gli altri, dall’ex vicario generale monsignor Giulio Ranieri, delegato del vescovo per il Servizio diocesano al catecumenato. Durante la veglia, composta di diversi momenti, tra cui la benedizione del fuoco e l’accensione del cero pasquale, dopo la liturgia della parola e l’omelia in Cattedrale, i catecumeni si sono recati in processione assieme agli altri fedeli in Battistero, dove hanno ricevuto il battesimo e la cresima dal vescovo. La celebrazione è quindi proseguita in Duomo, dove hanno partecipato per la prima volta alla comunione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport