-1°

Strajè-Stranieri

Uomo, giovane, mantiene la famiglia a distanza: il profilo degli immigrati che inviano rimesse da Parma

0

Andrea Violi

Uomo, con meno di 50 anni, ha lasciato i famigliari in patria e invia loro almeno 100 - 150 euro al mese per le spese quotidiane. E' questo il profilo-tipo dell'immigrato che invia rimesse, in base agli studi degli esperti del Dipartimento di Economia dell'Università.
«Avere la famiglia in patria alza la possibilità di mandare rimesse». E nonostante la difficile congiuntura, «non c'è un effetto crisi sulle rimesse:  magari fanno più sacrifici ma gli immigrati mandano comunque i soldi. C'è una motivazione più forte... E se un mese non mandano nulla, le telefonate arrivano». Lo spiega Andrea Lasagni, docente del Dipartimento di Economia dell'Università. Assieme al professor Alessandro Arrighetti e ad altri ricercatori, Lasagni fa parte di un gruppo di lavoro che analizza i temi economici con riferimento agli immigrati. Un lavoro che ha portato, tra l'altro, alla pubblicazione del volume «Rimesse e migrazione. Ipotesi interpretative e verifiche empiriche» (2011).
Il libro analizza le rimesse sul piano economico, sociologico e demografico. Per uno dei capitoli sono stati intervistati 170 immigrati della Costa d'Avorio residenti in provincia di Parma. I ricercatori hanno chiesto a cosa servissero i soldi inviati in patria: per i consumi quotidiani dei famigliari o per investimenti, ad esempio la casa? «Abbiamo capito che dipende dal tempo - spiega Lasagni -. Quelli da più tempo in Italia sviluppano l'esigenza di mandare soldi a casa per un progetto, per quando torneranno indietro».
«Secondo una ricerca dell'Ocse su 12mila immigrati africani - aggiunge Lasagni - i maschi sono più propensi a inviare denaro. Inoltre i più istruiti mandano più soldi a casa. Inizialmente questo ci lasciava perplessi, invece è emerso che spesso vengono selezionati i laureati per andare all'estero a fare fortuna. Una selezione perché, spiegano, si sentono come in missione per poi aiutare i famigliari che restano a casa».
Lasagni sottolinea che le motivazioni delle rimesse non finiscono qui: «Qualcuno emigra anche per pagare debiti contratti in patria. Emigrare è anche una forma di assicurazione, nel senso che mandare un figlio a lavorare all'estero può coprire la famiglia da rischi di carestie o mancanza di reddito». Insomma, se in patria va male, la famiglia può contare sull'aiuto di chi lavora in Europa. E in tutto questo i comportamenti non cambiano da un'etnia all'altra.
Quanto inviano in patria gli immigrati? «I nostri intervistati dichiarano un reddito intorno ai mille euro al mese - spiega Lasagni -. Dicono di inviare in Costa d'Avorio almeno il 10% al mese, circa 100-150 euro».
Fra gli studi degli economisti, in generale, ci sono anche gli effetti che il copioso flusso di denaro verso l'estero ha sui Paesi destinatari. Lasagni spiega che un gruppo di ricercatori coinvolti nel volume del 2011 si occupa dell'Albania. Hanno osservato che ora la popolazione dell'Albania è composta da molti giovani e molti anziani e le rimesse hanno un ruolo preponderante nell'economia del Paese. Questo rischia di tradursi in una scarsa propensione ad aprire nuove attività in loco. «Però è un punto controverso», sottolinea Lasagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

5commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

23commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video