18°

Strajè-Stranieri

Uomo, giovane, mantiene la famiglia a distanza: il profilo degli immigrati che inviano rimesse da Parma

0

Andrea Violi

Uomo, con meno di 50 anni, ha lasciato i famigliari in patria e invia loro almeno 100 - 150 euro al mese per le spese quotidiane. E' questo il profilo-tipo dell'immigrato che invia rimesse, in base agli studi degli esperti del Dipartimento di Economia dell'Università.
«Avere la famiglia in patria alza la possibilità di mandare rimesse». E nonostante la difficile congiuntura, «non c'è un effetto crisi sulle rimesse:  magari fanno più sacrifici ma gli immigrati mandano comunque i soldi. C'è una motivazione più forte... E se un mese non mandano nulla, le telefonate arrivano». Lo spiega Andrea Lasagni, docente del Dipartimento di Economia dell'Università. Assieme al professor Alessandro Arrighetti e ad altri ricercatori, Lasagni fa parte di un gruppo di lavoro che analizza i temi economici con riferimento agli immigrati. Un lavoro che ha portato, tra l'altro, alla pubblicazione del volume «Rimesse e migrazione. Ipotesi interpretative e verifiche empiriche» (2011).
Il libro analizza le rimesse sul piano economico, sociologico e demografico. Per uno dei capitoli sono stati intervistati 170 immigrati della Costa d'Avorio residenti in provincia di Parma. I ricercatori hanno chiesto a cosa servissero i soldi inviati in patria: per i consumi quotidiani dei famigliari o per investimenti, ad esempio la casa? «Abbiamo capito che dipende dal tempo - spiega Lasagni -. Quelli da più tempo in Italia sviluppano l'esigenza di mandare soldi a casa per un progetto, per quando torneranno indietro».
«Secondo una ricerca dell'Ocse su 12mila immigrati africani - aggiunge Lasagni - i maschi sono più propensi a inviare denaro. Inoltre i più istruiti mandano più soldi a casa. Inizialmente questo ci lasciava perplessi, invece è emerso che spesso vengono selezionati i laureati per andare all'estero a fare fortuna. Una selezione perché, spiegano, si sentono come in missione per poi aiutare i famigliari che restano a casa».
Lasagni sottolinea che le motivazioni delle rimesse non finiscono qui: «Qualcuno emigra anche per pagare debiti contratti in patria. Emigrare è anche una forma di assicurazione, nel senso che mandare un figlio a lavorare all'estero può coprire la famiglia da rischi di carestie o mancanza di reddito». Insomma, se in patria va male, la famiglia può contare sull'aiuto di chi lavora in Europa. E in tutto questo i comportamenti non cambiano da un'etnia all'altra.
Quanto inviano in patria gli immigrati? «I nostri intervistati dichiarano un reddito intorno ai mille euro al mese - spiega Lasagni -. Dicono di inviare in Costa d'Avorio almeno il 10% al mese, circa 100-150 euro».
Fra gli studi degli economisti, in generale, ci sono anche gli effetti che il copioso flusso di denaro verso l'estero ha sui Paesi destinatari. Lasagni spiega che un gruppo di ricercatori coinvolti nel volume del 2011 si occupa dell'Albania. Hanno osservato che ora la popolazione dell'Albania è composta da molti giovani e molti anziani e le rimesse hanno un ruolo preponderante nell'economia del Paese. Questo rischia di tradursi in una scarsa propensione ad aprire nuove attività in loco. «Però è un punto controverso», sottolinea Lasagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento