17°

32°

Strajè-Stranieri

Il sindaco: "Sì allo ius soli, ma condizionato"

Il sindaco: "Sì allo ius soli, ma condizionato"
Ricevi gratis le news
0

Il diritto ad acquisire la cittadinanza italiana per i figli di stranieri che nascono nel nostro Paese? «Concettualmente sono d'accordo, ma bisogna stabilire precise modalità e concordare le linee strategiche a livello europeo, perché è qualcosa che non riguarda solo noi ma tutta l'Unione». A spezzare una lancia in favore di quello che viene definito lo «ius soli» è il sindaco Federico Pizzarotti. Questo nonostante il leader del suo movimento, Beppe Grillo, pur senza dichiararsi apertamente contrario, ricordi che lo ius soli «in Europa non è presente, se non con alcune eccezioni estremamente regolamentate», e ammeta un cambiamento dell'attuale legislazione «solo attraverso un referendum», il tutto di concerto con gli altri Stati europei.
Anche Pizzarotti, pur dichiarandosi a favore del diritto di cittadinanza per gli stranieri nati in Italia, pone una serie di paletti. «Non basta che un bambino nasca in Italia, occorre che dietro ci sia un percorso fatto dai genitori, a partire dal fatto se siano regolari o meno, altrimenti succede quello che succedeva in America, dove le donne andavano a partorire solo per ottenere la cittadinanza». Ribadisce che «il tema è molto delicato e complesso» e che  «la cosa non si può fare dall'oggi al domani». Soprattutto, per il primo cittadino occorre tenere ben presenti quelle che potrebbero essere le conseguenze sullo stato sociale di una repentina introduzione dello ius soli. «È necessario tenere conto di tutta una serie di circostanze». Detto questo, però, ricorda che basta guardare in una qualsiasi classe di un asilo o di una scuola elementare «per vedere bambini stranieri di seconda o terza generazione, di tutte le etnie, che parlano in dialetto». Una cosa è certa per Pizzarotti: «La materia va normata, ma bisogna capire quale sia la modalità corretta». E aggiunge: «Una famiglia che arriva in Italia solo con lo scopo di ottenere la cittadinanza per i propri figli deve avere un trattamento diverso da quella famiglia che invece risiede qui da un certo numero di anni».
L'importanza del tema, comunque, secondo il sindaco fa sì che meriti un pronunciamento popolare attraverso un referendum, come chiesto da Grillo ieri. «È giusto assumersi una responsabilità condivisa tutti assieme», dice il primo cittadino. Ma al momento in Italia i referendum sono solo abrogativi e non propositivi. Ma il Movimento 5 stelle, ricorda Pizzarotti, è favorevole al referendum propositivo. L'opinione del sindaco è che «lo ius soli, se fatto nel modo corretto, può trovare consenso. Mi aspetto che su questo tema venga formulata una proposta di legge precisa».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti