15°

Strajè-Stranieri

"Non ho fatto nulla di speciale. Solo aiutato chi aveva bisogno"

1

«Non ho fatto nulla di speciale, l’avrei fatto per chiunque. Era una ragazza da sola, lui continuava a colpirla. Ho pensato a mia moglie e sono scattato in suo aiuto». Fa spallucce Mohamed Akrout, 32 anni, tunisino arrivato in Italia nove anni fa. Il suo «niente di speciale» ha permesso la cattura di un balordo violento. «E’ stato impressionante perché ho visto tutta la scena dal bar – un locale che si affaccia su viale Mentana –. Lo scippatore stava finendo una sigaretta, mentre lei gli è passata accanto. Si sono sfiorati. Lui l’ha adocchiata, ha gettato via il mozzicone e si è messo a correre. L’ha puntata e ha colpito. Ho sentito questa ragazza urlare e piangere, era straziante. Così, senza pensare, mi sono scagliato su di lui. I poliziotti sono arrivati quasi subito, loro sono riusciti a fermarlo davvero e l’hanno arrestato». Il tunisino, padre di due bimbi di 4 e 5 anni, parla a ruota libera. «Ho accompagnato la giovane in Questura, mi ha ringraziato tantissimo. Ma ho fatto solo quel che dovevo». Uno spiraglio di luce che illumina un episodio nero. «Quando la ragazza ha tentato di fermare lo scippatore lui si è imbestialito. Sono volati schiaffi, calci, pugni: temevo che le facesse del male, per questo sono intervenuto senza pensarci», ripete con un pizzico di emozione. «Per fortuna non aveva coltelli o armi, se no me la sarei vista brutta». Mohamed è disoccupato «e forse in quest’occasione è stato un bene che io stessi facendo una passeggiata senza meta – si schernisce -. Mi ha fatto piacere ricevere i ringraziamenti della ragazza e anche quelli di chi ha assistito alla scena. Un bel modo di combattere pregiudizi: noi stranieri non siamo tutti uguali». Del malvivente non sa nulla: «Abito qui in quartiere, ma non lo conosco. Sembrava  un disperato, forse un tossico e non è escluso che sia un viso noto alle forze dell’ordine. Ad ogni modo è stato inquietante vederlo in azione: era determinato a non mollare la presa e, abbastanza violento, per alzare le mani su una ragazza. Sono felice di aver aiutato una persona in difficoltà».C.P.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ParmigianoFiero

    31 Maggio @ 09.16

    Complimenti per il gesto! Su questo non ci piove. Però vorrei dire a quelli che portano tale fatto come una sorta di redenzione di tutti i fatti commessi da immigrati che, a mio avviso, è come dire che l'attentato orchestrato da Von Stauffenberg per uccidere Hitler è stata una redenzione per tutto il popolo tedesco. Insomma, cerchiamo di essere seri. Ogni giorno ne leggiamo di cotte e di crude riguardo agli immigrati, ed appena fanno qualcosa di buono vengono portati al settimo cielo! Se un italiano si macchia di un atto di razzismo, all'improvviso diventiamo TUTTI nazifascisti (vedi i fatti di Firenze). Purtroppo è innegabile che l'immigrazione degli ultimi 20 anni ha portato ad un degrado della situazione sociale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv