Strajè-Stranieri

"Non ho fatto nulla di speciale. Solo aiutato chi aveva bisogno"

Ricevi gratis le news
1

«Non ho fatto nulla di speciale, l’avrei fatto per chiunque. Era una ragazza da sola, lui continuava a colpirla. Ho pensato a mia moglie e sono scattato in suo aiuto». Fa spallucce Mohamed Akrout, 32 anni, tunisino arrivato in Italia nove anni fa. Il suo «niente di speciale» ha permesso la cattura di un balordo violento. «E’ stato impressionante perché ho visto tutta la scena dal bar – un locale che si affaccia su viale Mentana –. Lo scippatore stava finendo una sigaretta, mentre lei gli è passata accanto. Si sono sfiorati. Lui l’ha adocchiata, ha gettato via il mozzicone e si è messo a correre. L’ha puntata e ha colpito. Ho sentito questa ragazza urlare e piangere, era straziante. Così, senza pensare, mi sono scagliato su di lui. I poliziotti sono arrivati quasi subito, loro sono riusciti a fermarlo davvero e l’hanno arrestato». Il tunisino, padre di due bimbi di 4 e 5 anni, parla a ruota libera. «Ho accompagnato la giovane in Questura, mi ha ringraziato tantissimo. Ma ho fatto solo quel che dovevo». Uno spiraglio di luce che illumina un episodio nero. «Quando la ragazza ha tentato di fermare lo scippatore lui si è imbestialito. Sono volati schiaffi, calci, pugni: temevo che le facesse del male, per questo sono intervenuto senza pensarci», ripete con un pizzico di emozione. «Per fortuna non aveva coltelli o armi, se no me la sarei vista brutta». Mohamed è disoccupato «e forse in quest’occasione è stato un bene che io stessi facendo una passeggiata senza meta – si schernisce -. Mi ha fatto piacere ricevere i ringraziamenti della ragazza e anche quelli di chi ha assistito alla scena. Un bel modo di combattere pregiudizi: noi stranieri non siamo tutti uguali». Del malvivente non sa nulla: «Abito qui in quartiere, ma non lo conosco. Sembrava  un disperato, forse un tossico e non è escluso che sia un viso noto alle forze dell’ordine. Ad ogni modo è stato inquietante vederlo in azione: era determinato a non mollare la presa e, abbastanza violento, per alzare le mani su una ragazza. Sono felice di aver aiutato una persona in difficoltà».C.P.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ParmigianoFiero

    31 Maggio @ 09.16

    Complimenti per il gesto! Su questo non ci piove. Però vorrei dire a quelli che portano tale fatto come una sorta di redenzione di tutti i fatti commessi da immigrati che, a mio avviso, è come dire che l'attentato orchestrato da Von Stauffenberg per uccidere Hitler è stata una redenzione per tutto il popolo tedesco. Insomma, cerchiamo di essere seri. Ogni giorno ne leggiamo di cotte e di crude riguardo agli immigrati, ed appena fanno qualcosa di buono vengono portati al settimo cielo! Se un italiano si macchia di un atto di razzismo, all'improvviso diventiamo TUTTI nazifascisti (vedi i fatti di Firenze). Purtroppo è innegabile che l'immigrazione degli ultimi 20 anni ha portato ad un degrado della situazione sociale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day