-2°

Strajè-Stranieri

Gli stranieri sono 530mila in Emilia-Romagna. Parma sopra la media regionale

Gli stranieri sono 530mila in Emilia-Romagna. Parma sopra la media regionale
42

Nonostante la crisi economica, continua a crescere il numero dei cittadini stranieri in Emilia-Romagna. Secondo il rapporto 2013 dell’Osservatorio sul fenomeno migratorio, quelli iscritti a un’anagrafe comunale erano 530.015 a inizio 2012, il 5,9% in più rispetto all’anno precedente. Numeri che pongono l’Emilia-Romagna al terzo posto in Italia, dopo Lombardia e Lazio. Attualmente sono il 12,6% della popolazione e saliranno al 16,3% nel 2020 e si prevede al 25,8% nel 2050, quando un emiliano-romagnolo su quattro non sarà nato in Italia.

I dati sono stati presentati in Regione al convegno "Migrazioni, interazione, sviluppo: Emilia-Romagna nell’Europa che cambia", un momento di riflessione sull'attuale percorso normativo in atto. «Noi cerchiamo di creare le condizioni affinché le persone immigrate possano accedere a tutti i servizi come le persone native», ha spiegato l’assessore al welfare Teresa Marzocchi, sottolineando, però, che le difficoltà sociali ed economiche del momento necessitano di una pausa per ripartire in modo più consapevole: «C'è un problema di lavoro, che è stato l’asse portante per l’immigrazione sul nostro territorio», ha rilevato, spiegando che «dobbiamo fare fronte a queste nuove esigenze che finiscono anche per dividere le famiglie, serve un tavolo di ragionamento e bisogna accompagnare le nuove generazioni».
Le linee guida in futuro, comunque, restano le stesse: «Arrivare a tutti i cittadini, accoglierli uno per uno e non lasciare che nessuno sia escluso dai percorsi di inclusione». A partire «dalla lingua, dall’accesso ai servizi e dalle prestazioni diversificate, necessarie nell’accompagnamento delle persone straniere».

I numeri diffusi dalla Regione vedono Piacenza come la provincia con il tasso più alto di stranieri (14,1%). Sopra la media regionale di 11,9% anche Parma, Reggio Emilia e Modena. Nel 2011 il tasso migratorio ha visto una riduzione dei flussi, sceso dal 9,6 al 6,7 per mille, ma il dato resta il più elevato in Italia. A scuola, nell’anno 2011/12, erano quasi 87.000 gli alunni di cittadinanza non italiana, il 14,6% degli iscritti: l'Emilia-Romagna è prima anche in questo, seguita da Umbria, Lombardia e Veneto, mentre la media nazionale è all’8,6%. I 225.000 lavoratori stranieri regolarmente occupati (dati Istat), nel 2010 hanno generato un ammontare economico di contributi di oltre 857 milioni, di cui 280 versati direttamente a loro. La quota Irpef "non italiana" sfiora i 474 milioni per un gettito fiscale che ha superato il miliardo e trecento milioni.

Dettagli sulla popolazione del Parmense sono sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    03 Luglio @ 22.30

    Valtarese quello effettivamente è troppo e comunque nulla in confronto a quello che hanno subito i nostri italiani emigrati in mezzo mondo (parlo di gente onesta mica della malavita) ma comunque il tuo esempio mette in risalto una cosa, multa e legge, in Italia queste cose le abbiamo? Ormai si potrebbero anche eliminare i fogli di via così almeno risparmieremmo sulla carta, magari con quei soldi ci compriamo un litro di benzina per le auto della polizia

    Rispondi

  • Geronimo

    03 Luglio @ 11.45

    Sai harris io non sono del pd e tu lo ignori, ci sono tante feste a parma non è detto che io debba andarwe a collecchio poi se tu non lo sapessi le melanzane ripiene è un prodotto tipico italiano a meno che tu non confonda l’italia meridionale con il nord africa. Per i magistrati parla pure qui lo spazio è illimitato, ci sono certamente persone di sinsitra ma anche di destra e ci sono candidati eletti anche nel centrodestra ma questo fa comodo non dirlo, ci saranno pure due pesi e due misure ma sai qual è la differenza più che altro? Analizzare o meno le notizie, chiaro che se una persona ignora completamente indagini e condanne ad esponenti del pd è la normalità dire che la giustizia è a senso unico perché non si tiene conto di una parte di condanne, ad esempio guarda che penati del pd è stato assolto tanto come Berlusconi ma perché i reati sono prescritti, non è usare due pesi e due misure, il giudice deve applicare la legge e la legge dice prescrizione, mica può condannare. Capitolo mps si dice tanto degli indagati impuniti, ma scusa un attimo da quanto è esploso lo scandalo? Cosa pretendete che in pochi mesi si arrivi a 3 gradi di giudizio? Questo è uno scandalo più grosso del crack parmalat e ci vorranno anni prima di arrivare a sentenze, ci sono rogatorie dall’estero in corso, si sta ancora indagando, spiegami per quale motivo sono stati usati due pesi e due misure tra l’altro vi rendete conto di quello che dite? Secondo voi un magistrato di sinistra che vuole far vincere bersani alle elezioni va a fare scoppiare uno scandalo del genere proprio quando mancano poche settimane alle elezioni? Sempre capitolo giustizia, guarda che le maggiori porcate in tema le ha fatte il pdl, non è che il pd ei vecchi partiti di sinsitra siano esenti da ciò ma il peggio lo hanno dato a destra, come la lega ad esempio che predica una cosa e fa il contrario… riguardo la tua posizione sul pizza per la ventesima volta te lo chiedo e tu non rispondi, in fondo è in tema con l’articolo si parla di integrazione con persone straniere

    Rispondi

  • Valtarese in Svizzera

    03 Luglio @ 11.38

    Quando i miei genitori vennero in Svizzera si dovevano adattare alle abitudini e alle leggi locali. A quel epoca, per esempio, si puniva con una multa salata il semplice fatto di esporre une bandiera che non era Svizzera alla finestra o sul terrazzo. Dovevamo filar dritti. Non ho bisogno di aggiungere altro, avete perefettamente capito cosa voglio dire. Povera Italia...

    Rispondi

  • stefano

    03 Luglio @ 08.49

    @Maurizio. Vai nel bar (italiano) che c'è a sinistra dell'entrata: c'è un cartello che dice chiaramente panino vegetariano. Me lo ha fatto una mia amica che si chiama B. e che serve dietro al bancone. Costa 3 euro il panino. Se te sei poco attento anche alle cose che si fanno nelle feste del PD non so cosa farci. Questo week end, ci vai e fai attenzione ai panini: c'è anche il panino vegetariano nel bar a sinistra! Sui magistrati, visto che parli dei magistrati, io penso che siano di sinsitra: mps docet, e ci sono due pesi e due misure quando si tratta di indagare politici del pd o pdl. Vedi, il PD è il male assoluto però andremmo ora fuori argomento e mi riservo di parlartene quando ci sarà un articolo a riguardo. Nel frattempo Maurizio sabato, anzichè farti la coda chilometrica per mangiarti delle melanzane ripiene vai a mangiarti un panino vegetariano che sicuramente ti fa bene. Puoi scegliere tra panino e focaccia, io ho scelto panino.

    Rispondi

  • Geronimo

    02 Luglio @ 20.01

    Caro Harris continui a non rispondere (tra l'altro ti ho colto in castagna un'altra volta, sei vegetariano però i panini erano soltanto con salumi o carne... tu lo hai mangiato) sulla posizione di Pizzarotti e i soldi per l'integrazione (sia chiaro non sono contro, solo mi permetto di giudicare obiettivamente e non da ultras di un partito perché io caro Harris non sono del pd, voto dove mi pare, ho pure votato anche il pdl varie volte nonostante il politici che mi piacciono meno siano quelli di quel partito, sia chiaro non Berlusconi, i suoi seguaci che si comportano un po' come te con il M5S solo che tu non fai politica, loro si), riguardo poi ai contratti ti contraddici, se la cgil non ha firmato i contratti come mai allora la indichi come la responsabile? Sarà che li fischiano in fiat o ilva ma si da il caso che siano i sindacati che da soli raccolgono più tessere rispetto a tutti gli altri sindacati (un'altra cosa, la tessera non la ho, no la farò mai, se avrò bisogno mi rivolgerò spendendo di più agli avvocati, preferisco stare lontano dalla politica e la cgil nonostante lavori bene è politica.. Tra l'altro ti svelo un segreto, anche nel pdl e in altri partiti ci sono ex sindacalisti.. ma non è per caso che anche tu credi che i magistrati siano stati eletti tutti con il PD?) e, nel caso di fiat, sono fuori soltanto perché non hanno firmato il contratto collettivo e in merito chiedi ai dipendenti che lo hanno firmato se sono contenti di quello che hanno fatto visto che adesso saranno licenziati da fabbrica italia e riassunti in fiat auto, per qualche mese non vedranno un soldo perché riprenderà la cassa integrazione, tutte cose che la fiom aveva previsto

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto