10°

Strajè-Stranieri

E' ancora Festa multiculturale

E' ancora Festa multiculturale
4

 COMUNICATO STAMPA

 
L’appuntamento con il mondo si rinnova: da venerdì 5 luglio, per tutto il prossimo fine settimana, torna la Festa multiculturale al Nevicati di Collecchio.  Ancora tre giorni per assaggiare 17 cucine diverse, lasciare i nostri confini e viaggiare attraverso storie e colori di paesi lontani. 
Una festa che non conosce crisi, come dimostrano i settemila pasti consumati e i diecimila visitatori dello scorso  fine settimana, in tanti anche da fuori provincia. Se l’eco della Multiculturale travalica i confini del parmense, il merito è dell’atmosfera speciale che si respira, ma anche della ricchezza delle proposte: oltre alle cucine, due bar, la libreria interculturale, gli stand delle associazioni con tante idee per attivarsi, le coloratissime bancarelle dove acquistare pezzi di artigianato unici. E poi spettacoli, teatro, dibattiti, video … tutto all’insegna dell’integrazione fra culture o dell’interazione, come ha affermato la ministra Kyenge, ospite nel primo fine settimana della manifestazione. 
Dal programma di questo ultimo scorcio di festa, segnaliamo per venerdì 5 luglio, alle 21.30 lo spettacolo di teatro civile “La scelta” che vanta il patrocinio di RAI. Quattro storie di coraggio, amicizia e fratellanza che ci riportano dentro a uno dei conflitti più spaventosi della storia, quello della ex Jugoslavia.  
Sabato dalle 21.30, canti filippini e danze greche. Per chi si diletta in cucina, alle 21.30 c’è il laboratorio di Delizie Solidali, dessert con ingredienti equi. 
Infine domenica 7 luglio, spettacolo dei ragazzi del Festival Internazionale dei Giovani; sul palco artisti in erba da Spagna e Bielorussia.  Molti i laboratori per i bambini nelle tre giornate, sempre nella prima serata: piccolo circo, giochi dal mondo, scuola di capoeira e costruzione della bambola pigotta. 
Non ultimi, i paesi nel piatto:  venerdì 5 luglio, Africa Occidentale, Albania, Indonesia, Congo; sabato 6 luglio: Mali, Internazionale, Cambogia, Costa d’Avorio, India; domenica 7 luglio: Marocco, Senegal, Santo Domingo, Venezuela, Nigeria. Italia, Kurdistan nel menù ogni sera. 
Tutte le informazioni sono sul sito dedicato www.multiculturale.org  e su www.forumsolidarieta.it. 
 
La festa è promossa dalle associazioni di volontariato e dalle comunità migranti della provincia di Parma con il sostegno di CIAC, Forum Solidarietà e Centro Interculturale di Parma, con la collaborazione del Comune di Collecchio e della Provincia di Parma.
 
 
Ufficio Stampa Forum Solidarietà – Centro Servizi per il volontariato in Parma 
0521/228330 informa@forumsolidarieta.it  www.forumsolidarieta.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Puzzi

    05 Luglio @ 13.16

    avrei tanto da dire. Sul fatto che ci siamo accorti della guerra in Jugoslavia quando era troppo tardi, quando - cioè - erano tutti morti. Perché l'Europa non intervenne prima? Sul fatto che fare feste da parte delle Pubbliche Amministrazioni vuol dire che, probabilmente, le paghiamo noi con le nostre tasse, e proprio non capisco perché usare i nostri soldi per festeggiare chi viene in Italia a delinquere (vedi le percentuali di stranieri in carceri) o, se onesti, a portare via il lavoro ai nostri figli (vedi la disoccupazione che dilaga anche a Parma). Integrazione non vuol dire invasione, ed invece così è. Mi limito a chiedere, per l'ennesima volta, al giornalista almeno di parlare in italiano, almeno nei giornali lo apprezzerei. NON SONO "MIGRANTI" MA "IMMIGRATI". La differenza non è da poco, ma sostanziale. I "migranti" arrivano e vanno, come gli uccelli migratori, gli "immigrati" arrivano e restano. E questo è, perché purtroppo "restano".

    Rispondi

  • Giuio

    04 Luglio @ 18.34

    e via così !! ma a tutti gli addormentati italiani non è ancora parso strano che questo progetto politico filo immigrazionsta abbia subito un'accelerazione senza precedenti ? saranno molti più di noi, faranno molto più figli di noi perchè in più agevolati dalla nostra inezia politica e un giorno governeranno ciò che rimarrà dell'italia; loro sì che sanno portare avanti ciò che la fallaci chiamava la politica del ventre. E' vergognoso di come si voglia fare dell'europa gli stati uniti d'oltreoceano, con la differenza che qui siamo già più che popolati e a noi si aggiungerà il sovrapopolamento africano. credete sia un problema da poco ?

    Rispondi

  • Giovanni

    04 Luglio @ 11.20

    Non siete né intelligenti né lungimiranti per intuire che gli stranieri avendo capito la nostra debolezza tendono attraverso il tempo e la dabbenaggine dei politici a riuscire a dominarci e,quando la cosa apparira' palese sara' troppo tardi,che la storia vi condannera'..sara' una magra consolazione perché il danno che procurate e' incalcolabile.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia