23°

Strajè-Stranieri

La grande festa degli ivoriani Canti, balli e piatti tipici

La grande festa degli ivoriani Canti, balli e piatti tipici
0

Laura Ugolotti

E’ stata una lunga giornata di festa, quella di ieri per la Comunità dei Wê di Parma e provincia, trascorsa tra canti, balli, piatti tipici ma anche momenti di riflessione e confronto.
Si sono ritrovati nei locali di un pub della Crocetta in oltre 400, tutti originari della Costa d’Avorio e in particolare della regione occidentale: tra di loro ivoriani residenti a Parma (in città e provincia i Wê sono circa 200) e connazionali arrivati da tutto il Nord Italia - Bologna, Brescia, Firenze, Lodi e Torino - così come da Francia, Belgio, Inghilterra e Svizzera.
«Ci siamo ritrovati  per parlare del futuro del nostro Paese, in particolare della regione occidentale, quella da cui proveniamo, che è la più colpita dalla guerra - spiega Roger Keh Tehe, segretario della Comunità Wê di Parma e provincia -. Le case sono distrutte, non ci sono ospedali, né scuole e le strade sono per lo più inagibili quindi anche spostarsi per raggiungere una struttura sanitaria è molto difficile».
«Appena possibile raccogliamo beni di prima necessità, che spediamo in Costa d’Avorio, come vestiti, alimentari, medicinali, ma è ancora più importante dare agli ivoriani gli strumenti per costruire il loro futuro, per curarsi, per garantire un avvenire ai loro figli».
La giornata di festa di ieri è stata così l’occasione per confrontarsi sulle diverse proposte e iniziare a raccogliere fondi tramite una raccolta di beneficenza. «Poi - aggiunge Roger - definiremo più in dettaglio quali progetti avviare, anche se la priorità sarà data alla sistemazione della strade e alla fornitura di mezzo di trasporto».
Tanti progetti  riguardano però anche Parma. «Sottoporremo alla Provincia l’idea di una sorta di spazio-bimbi, un luogo dove i genitori che lavorano possano lasciare tranquillamente i loro figli, 24 ore su 24, anche il sabato - spiega Geneviève Oulouadè, presidente della Comunità -. Quando una famiglia ha bisogno di aiuto noi vogliamo esserci. Tante persone devono rinunciare a lavorare perché non hanno a chi affidare i bambini».
Un servizio per le famiglie ivoriane? «Un servizio per tutti - precisa - che siano ivoriani o parmigiani. I problemi sono uguali per tutti, non c’è distinzione».
«Siamo nati da poco, ma vogliamo esserci e fare la nostra parte per la città in cui viviamo».
Nella giornata di ieri non è comunque mancato il tempo per stare insieme, divertirsi, ballare e mangiare piatti tipici ivoriani (il futù, preparato con banana macinata, sugo di carne o pesce e riso) e la festa è durata fino al mattino. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon