10°

Strajè-Stranieri

La grande festa degli ivoriani Canti, balli e piatti tipici

La grande festa degli ivoriani Canti, balli e piatti tipici
0

Laura Ugolotti

E’ stata una lunga giornata di festa, quella di ieri per la Comunità dei Wê di Parma e provincia, trascorsa tra canti, balli, piatti tipici ma anche momenti di riflessione e confronto.
Si sono ritrovati nei locali di un pub della Crocetta in oltre 400, tutti originari della Costa d’Avorio e in particolare della regione occidentale: tra di loro ivoriani residenti a Parma (in città e provincia i Wê sono circa 200) e connazionali arrivati da tutto il Nord Italia - Bologna, Brescia, Firenze, Lodi e Torino - così come da Francia, Belgio, Inghilterra e Svizzera.
«Ci siamo ritrovati  per parlare del futuro del nostro Paese, in particolare della regione occidentale, quella da cui proveniamo, che è la più colpita dalla guerra - spiega Roger Keh Tehe, segretario della Comunità Wê di Parma e provincia -. Le case sono distrutte, non ci sono ospedali, né scuole e le strade sono per lo più inagibili quindi anche spostarsi per raggiungere una struttura sanitaria è molto difficile».
«Appena possibile raccogliamo beni di prima necessità, che spediamo in Costa d’Avorio, come vestiti, alimentari, medicinali, ma è ancora più importante dare agli ivoriani gli strumenti per costruire il loro futuro, per curarsi, per garantire un avvenire ai loro figli».
La giornata di festa di ieri è stata così l’occasione per confrontarsi sulle diverse proposte e iniziare a raccogliere fondi tramite una raccolta di beneficenza. «Poi - aggiunge Roger - definiremo più in dettaglio quali progetti avviare, anche se la priorità sarà data alla sistemazione della strade e alla fornitura di mezzo di trasporto».
Tanti progetti  riguardano però anche Parma. «Sottoporremo alla Provincia l’idea di una sorta di spazio-bimbi, un luogo dove i genitori che lavorano possano lasciare tranquillamente i loro figli, 24 ore su 24, anche il sabato - spiega Geneviève Oulouadè, presidente della Comunità -. Quando una famiglia ha bisogno di aiuto noi vogliamo esserci. Tante persone devono rinunciare a lavorare perché non hanno a chi affidare i bambini».
Un servizio per le famiglie ivoriane? «Un servizio per tutti - precisa - che siano ivoriani o parmigiani. I problemi sono uguali per tutti, non c’è distinzione».
«Siamo nati da poco, ma vogliamo esserci e fare la nostra parte per la città in cui viviamo».
Nella giornata di ieri non è comunque mancato il tempo per stare insieme, divertirsi, ballare e mangiare piatti tipici ivoriani (il futù, preparato con banana macinata, sugo di carne o pesce e riso) e la festa è durata fino al mattino. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia