12°

Strajè-Stranieri

Al centro islamico celebrata la "notte del destino"

Al centro islamico celebrata la "notte del destino"
1

 Maroua El Baoul

Anche quest’anno, la comunità religiosa islamica parmigiana ha rinnovato il proprio impegno in occasione del Ramadan, il mese sacro del digiuno, continuando a servire l’Iftar, il pasto di rottura del digiuno, al Centro Culturale Islamico. 
Secondo la religione islamica, la Laylat al-Qadar, notte del destino, considerata santa dai credenti, è la notte del destino, durante la quale, si crede, che il destino dei credenti per l’anno a venire sarà deciso. In occasione della vigilia della ventisettesima notte, la Laylat al-Qadr, anche i giovani del GMI di Parma si sono uniti all’Iftar, offrendo a tutti i presenti i manicaretti preparati dalle mamme prima del Tarawih, una preghiera straordinaria, recitata dai  musulmani  da un’ora e mezzo dopo il tramonto a poco prima dell’alba, nel corso del mese di Ramadan. Tra le varie specialità della gastronomia araba, che prevede l’utilizzo di carne halal, macellata secondo gli standard islamici e diversi dolci marocchini e tunisini sono stati serviti anche dolci tipici della pasticceria parmigiana.
  Nato da qualche anno, il GMI è un’associazione di promozione giovanile formata da un gruppo di credenti, attivamente coinvolti in attività d’informazione e dialogo in sinergia anche con i gruppi GMI delle vicine città. A cavallo tra due culture, la cultura italiana e la cultura araba, sono ragazzi che tentano di darsi una definizione e di sentirsi meno incerti sulle loro identità facendo anche da guida alle nuove generazioni.
 «Come gruppo GMI Parma, siamo nati da poco ma stiamo cominciando a diventare numerosi. Il nostro scopo è quello di farci conoscere in città sia dai parmigiani curiosi di avvicinarsi a noi, sia dalle organizzazioni culturali già ben avviate. Con la nostra partecipazione all’iftar del Centro di via campanini abbiamo deciso di presentarci ufficialmente anche alla comunità islamica di Parma, orgogliosi di poter contribuire con le nostre iniziative» - racconta Ajar, una nuova leva del GMI. Ora si attendono solo i grandi festeggiamenti previsti per la fine del Ramadan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    08 Agosto @ 18.39

    Un ben disgraziato destino è quello di essere donne nell'islam. Ed è vergognoso vedere circolare donne con quei veli che esprimono soltanto sottomissione e inferiorità, ma portati con un senso di arroganza e superiorità nei confronti delle donne occidentali. Il politico islamico antiitaliano.naturalmente pd- Chouaki si è fatto mettere in missione (perchè non si è preso un giorno di ferie?) per partecipare ai festeggiamenti di fine ramadam. Chi paga la sua...missione...?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia