-1°

Strajè-Stranieri

Un lettore ricostruisce l'albero genealogico del nonno di William Gass, "strajè" dell'Illinois

Un lettore ricostruisce l'albero genealogico del nonno di William Gass, "strajè" dell'Illinois
1

Andrea Violi

«Quasi non riesco a credere di aver trovato tutte queste informazioni così in fretta». William Gass non nasconde la gioia nella sua e-mail a Gazzettadiparma.it per aver trovato informazioni sul nonno Marco Pietrantoni, emigrato da Corchia di Berceto a fine Ottocento, e sulle sue radici italiane già nelle prime 24 ore dalla pubblicazione del suo appello. E' spuntato anche un parente: Gian Pietro Iasoni, figlio del pittore Martino.
Ora lo “strajè” dell'Illinois continua a ricostruire il suo albero genealogico grazie all'aiuto dei parmigiani. Un nostro lettore ha trovato altre informazioni all'Archivio di Stato: documenti parrocchiali e comunali che svelano l'esistenza di un'altra sorella e due fratelli di Marco, oltre a quelli di cui William Gass è già a conoscenza.
Il nostro lettore non vuole essere citato: spiega solo che frequenta l'Archivio di Stato per effettuare alcune ricerche personali e ci mostra alcune fotocopie di atti scritti da sacerdoti e funzionari pubblici. Quando ha letto l'appello di Gass dall'Illinois non ha resistito: era già lì e ha consultato una serie di documenti del XIX secolo. Dopo un paio di visite all'Archivio, con precisione certosina il lettore ha disegnato l'albero genealogico di Marco Pietrantoni, andando all'indietro fino ai suoi bisnonni, vissuti fra Settecento e Ottocento. Gente semplice e povera dell'Appennino.

Ecco quindi che spunta il certificato di battesimo di Marco Pietrantoni, scritto dal parroco di Corchia nel 1876. Marco è nato il 17 settembre 1876 ed è figlio di Giuseppe Pietrantoni, nato il 25 giugno 1847, e di Caterina Macchi (scritto Catherina nel documento in latino). Caterina, nata a Bergotto il 24 giugno 1850 e morta a Corchia il 22 ottobre 1890, sposò Giuseppe il 30 ottobre 1874 a Bergotto. L'usanza voleva infatti che il matrimonio fosse celebrato nella parrocchia della sposa.

Andando all'indietro con l'albero genealogico, il “lettore-archivista” ha scoperto che i genitori di Caterina Macchi si chiamavano Domenico e Maria Orsola Raccasi. Mancano dati certi, invece, sui genitori di Giuseppe Pietrantoni: i documenti parrocchiali indicano che prese il cognome della madre Maria Teresa, nata nel 1811, mentre il padre è sconosciuto («patris incogniti» sull'atto parrocchiale).
Maria Pietrantoni era figlia di Marco e Santa Zoni. Certi nomi - Marco, Giuseppe, Teresa, Maria - sono frequenti: come succede in tante famiglie, anche in questo caso diversi bambini hanno avuto il nome di un parente stretto.

Tornando al nonno dello “strajè” americano, il nostro lettore ha scoperto che suo nonno Marco aveva diversi fratelli e sorelle: Rocco (nato nel 1875) e Teresa (1879), di cui abbiamo parlato nei nostri articoli, ma anche Giovanni (1883), Maria (1885) e Narciso (1889). Nomi che potrebbero essere utili, in particolare, per far trovare a William Gass eventuali altri parenti. Alla ricerca delle radici «perdute».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rori

    28 Agosto @ 18.29

    se un emigrante non e' clandestino e banalissimo ricostruire le proprie origini !!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria