10°

20°

Strajè-Stranieri

Un lettore ricostruisce l'albero genealogico del nonno di William Gass, "strajè" dell'Illinois

Un lettore ricostruisce l'albero genealogico del nonno di William Gass, "strajè" dell'Illinois
Ricevi gratis le news
1

Andrea Violi

«Quasi non riesco a credere di aver trovato tutte queste informazioni così in fretta». William Gass non nasconde la gioia nella sua e-mail a Gazzettadiparma.it per aver trovato informazioni sul nonno Marco Pietrantoni, emigrato da Corchia di Berceto a fine Ottocento, e sulle sue radici italiane già nelle prime 24 ore dalla pubblicazione del suo appello. E' spuntato anche un parente: Gian Pietro Iasoni, figlio del pittore Martino.
Ora lo “strajè” dell'Illinois continua a ricostruire il suo albero genealogico grazie all'aiuto dei parmigiani. Un nostro lettore ha trovato altre informazioni all'Archivio di Stato: documenti parrocchiali e comunali che svelano l'esistenza di un'altra sorella e due fratelli di Marco, oltre a quelli di cui William Gass è già a conoscenza.
Il nostro lettore non vuole essere citato: spiega solo che frequenta l'Archivio di Stato per effettuare alcune ricerche personali e ci mostra alcune fotocopie di atti scritti da sacerdoti e funzionari pubblici. Quando ha letto l'appello di Gass dall'Illinois non ha resistito: era già lì e ha consultato una serie di documenti del XIX secolo. Dopo un paio di visite all'Archivio, con precisione certosina il lettore ha disegnato l'albero genealogico di Marco Pietrantoni, andando all'indietro fino ai suoi bisnonni, vissuti fra Settecento e Ottocento. Gente semplice e povera dell'Appennino.

Ecco quindi che spunta il certificato di battesimo di Marco Pietrantoni, scritto dal parroco di Corchia nel 1876. Marco è nato il 17 settembre 1876 ed è figlio di Giuseppe Pietrantoni, nato il 25 giugno 1847, e di Caterina Macchi (scritto Catherina nel documento in latino). Caterina, nata a Bergotto il 24 giugno 1850 e morta a Corchia il 22 ottobre 1890, sposò Giuseppe il 30 ottobre 1874 a Bergotto. L'usanza voleva infatti che il matrimonio fosse celebrato nella parrocchia della sposa.

Andando all'indietro con l'albero genealogico, il “lettore-archivista” ha scoperto che i genitori di Caterina Macchi si chiamavano Domenico e Maria Orsola Raccasi. Mancano dati certi, invece, sui genitori di Giuseppe Pietrantoni: i documenti parrocchiali indicano che prese il cognome della madre Maria Teresa, nata nel 1811, mentre il padre è sconosciuto («patris incogniti» sull'atto parrocchiale).
Maria Pietrantoni era figlia di Marco e Santa Zoni. Certi nomi - Marco, Giuseppe, Teresa, Maria - sono frequenti: come succede in tante famiglie, anche in questo caso diversi bambini hanno avuto il nome di un parente stretto.

Tornando al nonno dello “strajè” americano, il nostro lettore ha scoperto che suo nonno Marco aveva diversi fratelli e sorelle: Rocco (nato nel 1875) e Teresa (1879), di cui abbiamo parlato nei nostri articoli, ma anche Giovanni (1883), Maria (1885) e Narciso (1889). Nomi che potrebbero essere utili, in particolare, per far trovare a William Gass eventuali altri parenti. Alla ricerca delle radici «perdute».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rori

    28 Agosto @ 18.29

    se un emigrante non e' clandestino e banalissimo ricostruire le proprie origini !!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro