17°

30°

Strajè-Stranieri

Un lettore ricostruisce l'albero genealogico del nonno di William Gass, "strajè" dell'Illinois

Un lettore ricostruisce l'albero genealogico del nonno di William Gass, "strajè" dell'Illinois
1

Andrea Violi

«Quasi non riesco a credere di aver trovato tutte queste informazioni così in fretta». William Gass non nasconde la gioia nella sua e-mail a Gazzettadiparma.it per aver trovato informazioni sul nonno Marco Pietrantoni, emigrato da Corchia di Berceto a fine Ottocento, e sulle sue radici italiane già nelle prime 24 ore dalla pubblicazione del suo appello. E' spuntato anche un parente: Gian Pietro Iasoni, figlio del pittore Martino.
Ora lo “strajè” dell'Illinois continua a ricostruire il suo albero genealogico grazie all'aiuto dei parmigiani. Un nostro lettore ha trovato altre informazioni all'Archivio di Stato: documenti parrocchiali e comunali che svelano l'esistenza di un'altra sorella e due fratelli di Marco, oltre a quelli di cui William Gass è già a conoscenza.
Il nostro lettore non vuole essere citato: spiega solo che frequenta l'Archivio di Stato per effettuare alcune ricerche personali e ci mostra alcune fotocopie di atti scritti da sacerdoti e funzionari pubblici. Quando ha letto l'appello di Gass dall'Illinois non ha resistito: era già lì e ha consultato una serie di documenti del XIX secolo. Dopo un paio di visite all'Archivio, con precisione certosina il lettore ha disegnato l'albero genealogico di Marco Pietrantoni, andando all'indietro fino ai suoi bisnonni, vissuti fra Settecento e Ottocento. Gente semplice e povera dell'Appennino.

Ecco quindi che spunta il certificato di battesimo di Marco Pietrantoni, scritto dal parroco di Corchia nel 1876. Marco è nato il 17 settembre 1876 ed è figlio di Giuseppe Pietrantoni, nato il 25 giugno 1847, e di Caterina Macchi (scritto Catherina nel documento in latino). Caterina, nata a Bergotto il 24 giugno 1850 e morta a Corchia il 22 ottobre 1890, sposò Giuseppe il 30 ottobre 1874 a Bergotto. L'usanza voleva infatti che il matrimonio fosse celebrato nella parrocchia della sposa.

Andando all'indietro con l'albero genealogico, il “lettore-archivista” ha scoperto che i genitori di Caterina Macchi si chiamavano Domenico e Maria Orsola Raccasi. Mancano dati certi, invece, sui genitori di Giuseppe Pietrantoni: i documenti parrocchiali indicano che prese il cognome della madre Maria Teresa, nata nel 1811, mentre il padre è sconosciuto («patris incogniti» sull'atto parrocchiale).
Maria Pietrantoni era figlia di Marco e Santa Zoni. Certi nomi - Marco, Giuseppe, Teresa, Maria - sono frequenti: come succede in tante famiglie, anche in questo caso diversi bambini hanno avuto il nome di un parente stretto.

Tornando al nonno dello “strajè” americano, il nostro lettore ha scoperto che suo nonno Marco aveva diversi fratelli e sorelle: Rocco (nato nel 1875) e Teresa (1879), di cui abbiamo parlato nei nostri articoli, ma anche Giovanni (1883), Maria (1885) e Narciso (1889). Nomi che potrebbero essere utili, in particolare, per far trovare a William Gass eventuali altri parenti. Alla ricerca delle radici «perdute».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rori

    28 Agosto @ 18.29

    se un emigrante non e' clandestino e banalissimo ricostruire le proprie origini !!!!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Avversari all'attacco di Pizzarotti

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

1commento

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Volontariato

Sorbolo piange Lina, l'angelo degli anziani

gazzareporter

"Uova, scope, secchi di pittura: cartoline da via Langhirano" Foto

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

3commenti

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare