16°

Strajè-Stranieri

L'incubo di Jerry: "Non so più niente della mia famiglia"

L'incubo di Jerry: "Non so più niente della mia famiglia"
0

 Chiara Pozzati

Via Cagliari 41, Jerry Cordero aspetta. Non conta più le ore che scivolano nella disperazione. La sua famiglia, la terra, le radici: tutto spazzato via dal tifone. E le Filippine sembrano più irraggiungibili che mai. 
«I miei genitori, nipoti, zii, cugini sono là. Non so neppure se sono ancora vivi». 
Rovescia l’angoscia con calma, prova a difendersi dal dolore. «Neppure la stampa filippina ha potuto raggiungere il mio paese. Il blackout è totale, per ora è tutto fermo. Non potrei arrivare là». Parla più per se stesso che per chi ascolta. La moglie distoglie lo sguardo desolata, ha gli occhi lucidi ma non crolla. 
Jerry è nato e cresciuto a Llorente, quasi ventimila abitanti sparpagliati nella provincia di Eastern Samar, nel Visayas Orientale. 
Dal giorno della tragedia laggiù è calato il buio. E soprattutto il silenzio. «Ho tentato in tutti i modi di contattarli. Solitamente ci sentiamo attraverso Skype, più raramente per telefono, ma ora...». 
La frase rimane in sospeso. Jerry è approdato a Parma 13 anni fa, uno dei suoi figli è nato nella nostra città. «Il più giovane ha 12 anni, poi ci sono le ragazze di 22 e 23 anni, e il maggiore che ne ha 24». 
E’ un uomo di fatica Jerry, lavora come operaio metalmeccanico in un’impresa della provincia. Abituato a orari pesanti e olio di gomito, ha imparato presto ad amare questa città.
 «Mi sono trovato bene fin dal principio - il pensiero vaga lontano, ma si sforza di non perdere la calma -. Parma mi ha subito accolto bene, anche se non ho mai dimenticato la mia terra».
 Una perla affacciata sull’Oceano violentata dalla tempesta. E le ore che adesso si accumulano nell’accogliente salotto di casa Cordero si fanno sempre più pesanti, interminabili. 
 «A fianco a me abitano mio fratello e sua moglie – confida ancora il 48enne – ma non si sentono di parlare, il loro figlio è là in questo momento. Era andato a trovare i parenti ed è stato travolto. Anche loro non sanno nulla, pregano in continuazione, come tutti noi del resto».
 Ma il filo della speranza si assottiglia di minuto in minuto. «Non sappiamo neppure più a chi rivolgerci – prosegue l'uomo tutto d’un fiato, con l'aria esausta – abbiamo anche pensato di metterci in viaggio, ma sarebbe una pazzia. Sappiamo della tragedia da giornali e televisioni italiane, lo schermo rimane sempre acceso ma l’angoscia ci divora». 
Ad addolcire il calvario solo la vicinanza della comunità: «In tanti in questi giorni hanno espresso il loro affetto: ci passano a trovare spesso e volentieri, non ci lasciano soli». 
Poi, naturalmente, c’è la chiesa di Sant’Uldarico: avamposto di speranza in questo maledetto limbo. «Il fatto di trovarci insieme a pregare è un sollievo». 
Affidarsi al cielo per accorciare le distanze. «Nel 1985 era successa la stessa cosa, un tifone aveva investito le nostre terre - conferma scuotendo il capo – ma un evento di questa portata non era mai accaduto prima. Questa è una tragedia senza precedenti». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto, dopo la paura: "Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

10commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

12commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

22commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

Tecnologia

Samsung "spegne" definitivamente il Galaxy Note 7

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017