12°

fine stagione

Teatro Due, 15 anni di stabilità

L'arena Shakespeare all'aperto sarà inaugurata la prossima estate. Scongiurati i rischi di «trasloco» da viale Basetti: il diritto d'uso è fino al 2020. Ora l'incertezza è sui contributi: «Ma continuerà la collaborazione con la città»

Teatro Due, 15 anni di stabilità
Ricevi gratis le news
0

Con un abbraccio di fine stagione la Fondazione Teatro Due ha salutato il pubblico, lo staff, gli attori dell’ensemble, i tecnici.
Nell’occasione la direzione ha fatto il punto sull’annata appena conclusa: sette mesi e mezzo di spettacoli «e avremmo voluto fossero di più», ha sottolineato Paola Donati, 261 recite complessive, per una media di 35 repliche mensili nei quattro spazi, che spesso hanno funzionato contemporaneamente; un aumento di spettatori del 12% con 30.000 presenze e con un prezzo medio del biglietto di 10,50 euro. Il bilancio annuale sfiora i tre milioni di euro.
Nonostante questi numeri e il lavoro che sottendono, solo da pochi giorni Fondazione Teatro Due ha avuto la conferma della sua “casa” di viale Basetti. «Il percorso ha conosciuto momenti di tensione e preoccupazione - ha confermato l’assessore alla cultura Laura Maria Ferraris - ma l’obiettivo è sempre rimasto fermo e tra noi non è mai mancato il dialogo. La meta è stata raggiunta e alla Fondazione Teatro Due è stato conferito il diritto d’uso della struttura per 15 anni. Un arco temporale ampio che garantisce continuità e riconosce il valore di questa realtà. Ciò è stato possibile perché il bene è tornato nella gestione diretta del Comune di Parma».
Il conferimento è però oneroso e comporta un canone di circa 800mila euro per tutta la durata della convenzione. E dello stesso importo è anche la cifra stanziata dall’amministrazione per la messa a norma dell’impiantistica e del sistema antincendio che permetterà di risparmiare nell’utilizzo dei vigili del fuoco, dirottando somme importanti sulla produzione. Nella cifra è compreso il completamento dell’Arena Shakespeare che dovrebbe essere utilizzabile dall’estate 2015.
«Parliamo ora della vivibilità - ha detto il presidente di Fondazione Teatro Due Carlo Majer - adesso che abbiamo un tetto è come se tenessimo le casse di legno al posto dei mobili. Manca la certezza dei finanziamenti necessaria per la programmazione e per poter immaginare un orizzonte europeo; a tutt’oggi Governo e enti locali non ci ha ancora comunicato il contributo 2014».
Tanta incertezza farà slittare l’inizio della stagione a novembre. «Non possiamo dare i dettagli del prossimo anno che comunicheremo a settembre - ha detto Paola Donati - ma il nostro intento è di continuare intensificando le collaborazioni che abbiamo aperto con il Teatro Regio, il Conservatorio, l’Università, lo Csac, le scuole, nello spirito di un teatro che sia sempre più luogo di formazione attiva dei cittadini e scuola delle arti. Perché questa realtà è la testimonianza, con la sua vivacità, dell’orgoglio della città che vuole progettare una partecipazione nuova e non cerca solo il “consumo culturale”. Quello lo lasciamo a chi organizza eventi».
Sull’importanza culturale e progettuale di Fondazione Teatro Due si è soffermato Roberto Delsignore in rappresentanza di Fondazione Monte Parma, uno dei soci fondatori: «Ogni anno qui trovo qualcosa di originale - ha detto ringraziando l’ensemble del teatro - con risultati importanti in termini di adesione e partecipazione del pubblico. Auspico l’intervento di altri soggetti privati e confermo l’impegno di Fondazione Monte a favore dell’arte e della cultura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

'Chi' annuncia: tra Belen e Iannone è finita

Gossip Sportivo

Lui la vuole sposare, lei no: Belen e Iannone si lasciano

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Furto presso la concessionaria Boselli Moto di via La Spezia, 189/C

Foto dal video del TgParma

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

2commenti

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

1commento

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

2commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

SOLIDARIETA'

La lotta di Isabella contro la Fop: via alla raccolta fondi

social

Rimosse le condoglianze per Riina: Facebook si scusa con la famiglia del boss

La salma del boss tumulata a Corleone (Guarda)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

4commenti

ITALIA/MONDO

POLIZIA

Donna uccisa in un parco a Milano

PESCARA

La tragedia dell'Hotel Rigopiano: la Procura emette 23 avvisi di garanzia

SPORT

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

1commento

CHAMPIONS

Finisce senza reti la sfida fra Juve e Barcellona

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Vercelli

Maltrattamenti in un asilo, arrestate tre maestre Video

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery