-4°

TEATRO

Ironia e delitti firmati Carlo Ferrari

Lunghi applausi a Palazzo Sanvitale per "Tutto ha un limite! Piccoli omicidi al museo"

Ironia e delitti firmati Carlo Ferrari

Gli artisti di "Tutto ha un limite! Piccoli omicidi al museo"

0
 

Oh sì! Bisogna ammetterlo: assai diffusi sono i cattivi pensieri! Per fortuna la psicanalisi ci ha insegnato che è normale fare sogni crudeli (anche a occhi aperti!) - e, come ci ricordano gli antichi, fondamentale è la pratica, la scelta di agire per il bene. Ma il teatro è territorio speciale, ai confini della realtà - con cui è possibile, sorprendentemente, dare corpo e verità anche a quanto avviene solitamente nel solo palcoscenico della mente. Ed ecco quindi - in sale che ospitano eleganti dipinti, tra il piacere della bellezza, le opere di Amedeo Bocchi e Renato Vernizzi - l’incontro con il delitto tra spiritose, cerimoniali ambientazioni: «Tutto ha un limite! piccoli omicidi al museo» è il nuovo, stimolante dialogo tra arte e teatro firmato, per ideazione e regia, da Carlo Ferrari, che è anche in scena insieme ad Adriano Engelbrecht, Sandra Soncini e Franca Tragni, evento itinerante di Progetti&Teatro felicemente ospitato dai Musei di Fondazione Monteparma a Palazzo Sanvitale, da tempo particolarmente sensibile a questi confronti creativi che sanno stupire, divertire il pubblico. Una serie di assassinii per futili motivi... sopprimere una paziente che non si decideva a guarire o la domestica che non taceva mai, chi rovina il bell’abito chiaro con una sigaretta o insiste troppo nell’offrire riso all’ospite, un giocatore di scacchi troppo bravo o il figlio che tenacemente si rifiutava di mangiare quelle frattaglie così ben cucinate... Professioni diverse, così l’età: nessuno sembra indenne da questi impulsi distruttivi per rabbia improvvisa, fastidio prolungato, frustrazione. Elemento comune di questi brevi raccontini animati dal carattere surreale è l’assoluta mancanza di senso di colpa: chi rievoca l’evento ancora giustifica il proprio gesto, il sarto che vedeva così offeso il buon gusto come la segretaria costretta a riscrivere per l’ennesima volta una lettera, ma anche il maestro esasperato da quel bambino così refrattario a ogni intervento educativo! E comprensibilmente Erika Borella - guida di questo macabro (e ironico) percorso - raccomanda all’inizio agli spettatori di non offrire comprensione, solidarietà agli autori di tali omicidi, efferati sì, ma compiuti con speciale leggerezza. Si scorre da una sala all’altra, con pochi, essenziali elementi scenografici - ma c’è anche una tavola imbandita e si potranno scorgere un paio di teste mozzate! Tra le ultime tappe una sorta di litania, con coro comune («Mai fummo tanto rasenti alla terra essa ci inghiottirà senza lasciare alcuna traccia di noi»), gli spettatori raccolti vicini, chiusa la porta: chi si potrà salvare? Tutti bravi e tanti, tanti gli applausi. Diverse repliche anche oggi, sabato 14 novembre. e domani, domenica 15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta