VAL BARDEA

Allarme a Capriglio. Avvistati lupi vicino al cimitero

Alessandro Bricoli: «Grandi sagome, molto vicine alle prime case del paese»

Allarme a Capriglio. Avvistati lupi vicino al cimitero
0

Pelo grigio scuro, quasi nero, una grossa macchia bianca sotto al collo, atteggiamento schivo – ma non troppo - e una stazza da far impallidire un pastore tedesco: facile – anche se non scontato - pensare che siano effettivamente lupi quelli che sono stati avvistati più volte nel Tizzanese.

Gli avvistamenti
Capriglio, ma anche Pianestolla e Pratolungo, diversi gli avvistamenti segnalati negli ultimi giorni, sempre nella stessa zona, quasi come se questo piccolo branco di «canidi» (lupi, ibridi o cani randagi che siano) abbia eletto la Val Bardea come propria «casa».
«Erano giganteschi»
Ultimo ad avvistarli, in ordine di tempo, è stato Alessandro Bricoli, caprigliese doc, che martedì pomeriggio, intorno alle 16, stava tornando a casa – a bordo della sua auto – dopo essere andato a prendere i suoi due figli a scuola. «Stavamo percorrendo la nuova strada Val Bardea – ricorda Bricoli – ed eravamo praticamente davanti al cimitero di Capriglio. E’ stato lì che, sotto la neve, ho avvistato due grosse sagome, che poi ho messo a fuoco: se si trattasse effettivamente di lupi non lo so, potevano anche essere un ibrido, ovvero un incrocio tra un lupo e un cane, ma quello che posso dire è che erano enormi». I «canidi», appena vista l’auto, sono scappati, andando a nascondersi nel campo sottostante, dove Bricoli e i suoi figli hanno potuto scorgerli ancora per qualche istante, prima che si dileguassero.
«Vicini alle case»
«Come stazza ricordano quella degli Alaskan Malamute – spiega -, quindi sono davvero grandi, ma la cosa che più ci fa preoccupare è che siano arrivati così vicini alle case». Dal cimitero della frazione alle prime abitazioni, infatti, il passo è breve, al massimo un centinaio di metri. «E comunque tutti gli ultimi avvistamenti sono avvenuti nei pressi dei centri abitati – aggiunge l’uomo -, a ridosso delle case. Noi sappiamo che i lupi non dovrebbero attaccare gli uomini, ma come si potrebbero comportare se si trovassero di fronte a dei bambini? Oppure, nel caso si trattasse di un incrocio con un cane, potrebbe non avere paura dell’uomo, e quindi attaccarlo».
I precedenti
Quello raccontato da Bricoli non è però l’unico avvistamento in zona. Gli esemplari sembrano essere sempre gli stessi, e sono diversi gli abitanti della Val Bardea ad aver raccontato di aver visto – chi da vicino, chi solo in lontananza – dei grossi canidi. C’è addirittura chi racconta di incontri particolarmente ravvicinati, come ad esempio l’uomo di Pianestolla costretto a rifugiarsi sul suo pick up dopo essersi trovato faccia a faccia, nel bosco, con un lupo non proprio amichevole.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti