EVENTO

Festa medievale: Tizzano riscopre il suo castello

Duelli fra soldati e giochi di bambini Bodria: «Ridare entusiasmo ai residenti»

Festa medievale: Tizzano riscopre il suo castello
0

E' stata inaugurata la prima fase dei lavori di restauro conservativo del Castello di Tizzano. Ora gli antichi resti sono accessibili a tutti, diventando fiore all’occhiello del paese, con enormi potenzialità.
Il progetto si è compiuto grazie ad una sostanziale sinergia tra il Comune di Tizzano e l’Ente Parchi. Il lavoro di restauro e valorizzazione si è posto come proseguimento e completamento dei precedenti scavi, che avevano portato alla luce la sala a piano terra, condotti dall’amministrazione Comunale nei primissimi anni 2000.
Obiettivo dei due enti è stato quello di rendere il castello un bene fruibile e da vivere, o quale meta di piacevoli passeggiate tra i punti di maggior interesse del borgo o quale ideale scenario per eventi e attività culturali.
Con questi ideali è stata organizzata la festa di inaugurazione della fine dei lavori, nella quale si è potuto rivivere il Medioevo, grazie al Gruppo Storico «Il Leone Rampante», che ha proposto intrattenimento con antichi giochi medievali per grandi e bambini, e soprattutto i duelli dei soldati.
Ora il castello è percorso da tante passerelle, aree relax e tanti spazi verdi. Alla giornata, oltre alle persone che hanno preso parte ai lavori, erano presenti anche molte autorità. Ha aperto l’incontro Amilcare Bodria, sindaco di Tizzano: «Dovrebbe essere un giorno di festa questo per noi, invece le ferite provocate dal dissesto idrogeologico sono ancora aperte. Questi stessi lavori sono stati oggetto di polemica, perché si chiedeva in piena crisi perché gli stanziamenti non si potessero spostare nella gestione delle emergenze, ma essendo stanziamenti precedenti ai fatti non era cosa considerabile. Da parte nostra stiamo facendo tutto il possibile per ridare entusiasmo ai nostri concittadini, e questo va in questa direzione».
Si è associato Agostino Maggiali, presidente dei Parchi della Macroarea: «Questo - ha detto - è un passo per la valorizzazione del nostro territorio, che ora andrà visto in modo più innovativo, soprattutto economicamente. Valorizzare la nostra storia vuol dire valorizzare la nostra identità».
«I monumenti, la storia e la cultura oggi sono fortemente bistrattati - ha affermato Pierluigi Ferrari, vicepresidente della Provincia - mentre prima erano punti di forza. Bisogna guardare il futuro ma con radici fortemente ancorate alla nostra storia». Un plauso per i lavori è arrivato anche dall’onorevole Giuseppe Romanini.
Dopo il restauro conservativo, la valorizzazione del castello proseguirà attraverso il completamento del restauro della sala a piano terra e la collocazione di pannelli illustrativi ad uso dei visitatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti