16°

Napoli ko, Milan sempre più in crisi

Napoli ko, Milan sempre più in crisi
0
Risultati clamorosi nei due anticipi delle 20.45: il Napoli perde in casa 1-0 contro il Parma, vittorioso grazie ad un gol di Cassano, mentre il Milan, in superiorità numerica per quasi un'ora, non va oltre l'1-1 a San Siro contro il Genoa. A Kakà risponde Gilardino su rigore.

NAPOLI-PARMA 0-1
 
In vista del Borussia Dortmund, Benitez lascia inizialmente in panchina Hamsik, schierando Pandev alle spalle di Higuain. La partita al San Paolo stenta a decollare, con gli azzurri che faticano a trovare spazi. Gli ospiti invece riescono a rendersi pericolosi in due occasioni con Sansone che però sciupa tutto calciando a lato. Higuain al ventesimo non riesce a sfruttare un errore di Felipe mentre alla mezz'ora Callejon non punisce gli avversari, sbagliando l'apertura per Pandev. Prima dell'intervallo c'è tempo per un tiro di Parolo deviato e per il cartellino giallo per proteste del "Pipita".
 
Nella ripresa, le migliori occasioni da gol sono del Parma, con Felipe e Marchionni che si divorano l'1-0. Benitez si gioca allora la carta Hamsik, proprio mentre l'ex Gargano viene ammonito. Al 29' Higuain riesce a gonfiare la rete ma è tutto inutile perchè il guardalinee segnala un fuorigioco dell'ex Real Madrid che in effetti sembra esserci. Come se non bastasse, lo slovacco accusa un problema fisico ed è costretto ad uscire. La serata nera per il Napoli è completa al 36': il contropiede ospite stavolta vede protagonista Cassano che dal limite non sbaglia e segna l'1-0 che si rivela decisivo.
 
MILAN-GENOA 1-1
 
Il Milan, contestato dai tifosi della Curva Sud, parte forte e dopo quattro minuti è già in vantaggio: Kakà controlla meravigliosamente un lancio lungo e batte con freddezza Perin per l'1-0. La partita sembra in discesa per i rossoneri ma Emanuelson commette subito un grave errore difensivo, atterrando Vrsaljko in area: dal dischetto l'ex Gilardino trasforma centralmente il rigore del pareggio. La squadra di Allegri è però in controllo del match e sfiora a più riprese il nuovo vantaggio, con Balotelli (rovesciata centrale e diagonale parato) ma soprattutto con Matri (colpo di testa fuori di un soffio). A nove minuti dall'intervallo, l'episodio chiave: Manfredini trattiene in area piccola proprio SuperMario, per Gervasoni è rigore ed espulsione. Balotelli dal dischetto si fa ipnotizzare da Perin ma il Genoa torna negli spogliatoi sapendo di dover giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica.
 
Nella ripresa Gasperini ridisegna la squadra con Marchese e Bertolacci mentre Allegri inserisce Birsa al posto dell'infortunato Muntari. Come prevedibile, i rossoneri attaccano a testa bassa mentre il Genoa si chiude a difesa della propria area. Kakà e Balotelli di testa non riescono a segnare il 2-1. Anche Robinho viene gettato nella mischia ma la metà campo del Genoa è intasata e il Milan, privo dello squalificato Montolivo, non riesce a organizzare una manovra convincente. Kakà ci prova altre due volte da fuori senza fortuna mentre Birsa a due minuti dal termine si divora di testa il gol della vittoria. Al triplice fischio la contestazione è totale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling