-2°

Napoli ko, Milan sempre più in crisi

Napoli ko, Milan sempre più in crisi
Ricevi gratis le news
0
Risultati clamorosi nei due anticipi delle 20.45: il Napoli perde in casa 1-0 contro il Parma, vittorioso grazie ad un gol di Cassano, mentre il Milan, in superiorità numerica per quasi un'ora, non va oltre l'1-1 a San Siro contro il Genoa. A Kakà risponde Gilardino su rigore.

NAPOLI-PARMA 0-1
 
In vista del Borussia Dortmund, Benitez lascia inizialmente in panchina Hamsik, schierando Pandev alle spalle di Higuain. La partita al San Paolo stenta a decollare, con gli azzurri che faticano a trovare spazi. Gli ospiti invece riescono a rendersi pericolosi in due occasioni con Sansone che però sciupa tutto calciando a lato. Higuain al ventesimo non riesce a sfruttare un errore di Felipe mentre alla mezz'ora Callejon non punisce gli avversari, sbagliando l'apertura per Pandev. Prima dell'intervallo c'è tempo per un tiro di Parolo deviato e per il cartellino giallo per proteste del "Pipita".
 
Nella ripresa, le migliori occasioni da gol sono del Parma, con Felipe e Marchionni che si divorano l'1-0. Benitez si gioca allora la carta Hamsik, proprio mentre l'ex Gargano viene ammonito. Al 29' Higuain riesce a gonfiare la rete ma è tutto inutile perchè il guardalinee segnala un fuorigioco dell'ex Real Madrid che in effetti sembra esserci. Come se non bastasse, lo slovacco accusa un problema fisico ed è costretto ad uscire. La serata nera per il Napoli è completa al 36': il contropiede ospite stavolta vede protagonista Cassano che dal limite non sbaglia e segna l'1-0 che si rivela decisivo.
 
MILAN-GENOA 1-1
 
Il Milan, contestato dai tifosi della Curva Sud, parte forte e dopo quattro minuti è già in vantaggio: Kakà controlla meravigliosamente un lancio lungo e batte con freddezza Perin per l'1-0. La partita sembra in discesa per i rossoneri ma Emanuelson commette subito un grave errore difensivo, atterrando Vrsaljko in area: dal dischetto l'ex Gilardino trasforma centralmente il rigore del pareggio. La squadra di Allegri è però in controllo del match e sfiora a più riprese il nuovo vantaggio, con Balotelli (rovesciata centrale e diagonale parato) ma soprattutto con Matri (colpo di testa fuori di un soffio). A nove minuti dall'intervallo, l'episodio chiave: Manfredini trattiene in area piccola proprio SuperMario, per Gervasoni è rigore ed espulsione. Balotelli dal dischetto si fa ipnotizzare da Perin ma il Genoa torna negli spogliatoi sapendo di dover giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica.
 
Nella ripresa Gasperini ridisegna la squadra con Marchese e Bertolacci mentre Allegri inserisce Birsa al posto dell'infortunato Muntari. Come prevedibile, i rossoneri attaccano a testa bassa mentre il Genoa si chiude a difesa della propria area. Kakà e Balotelli di testa non riescono a segnare il 2-1. Anche Robinho viene gettato nella mischia ma la metà campo del Genoa è intasata e il Milan, privo dello squalificato Montolivo, non riesce a organizzare una manovra convincente. Kakà ci prova altre due volte da fuori senza fortuna mentre Birsa a due minuti dal termine si divora di testa il gol della vittoria. Al triplice fischio la contestazione è totale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa