19°

champions

Napoli, che beffa. Il Milan fa festa

Il calcio italiano esce ridimensionato dal turno della competizione

Napoli, che beffa. Il Milan fa festa
0
Resta solo il Milan. La pattuglia delle italiane in Champions si riduce ad una sola unità. Dopo l'eliminazione della Juve nel pantano di Istanbul, anche il Napoli saluta la massima competizione europea nonostante la vittoria per 2-0 contro l'Arsenal. Gli azzurri chiudono a 12 punti, ma il contemporaneo successo in extremis del Borussia Dortmund a Marsiglia rovina tutto: la squadra di Benitez va in Europa League.
 
Festeggia invece il Diavolo, che ferma l'Ajax sullo 0-0 dopo una gara di sofferenza giocata in dieci per 70 minuti causa l'epsulsione di Montolivo.
 
 
Milan-Ajax 0-0
 
Formazione sfrontata in avvio da parte del Milan, con il tridente Kakà-El Shaarawy-Balotelli come da direttive presidenziali. Ma il Diavolo soffre, e viene salvato dal palo al 5' (colpito dall'ex juventino Poulsen) e da Abbiati al 19' su colpo di testa di Klaassen.
 
A complicare le cose, al 20' arriva l'ingenuità di Montolivo, che si fa espellere per un brutto intervento su Poulsen. Paradossalmente l'uomo in meno aiuta Allegri, che toglie El Shaarawy, inserisce Poli e ridà equilibrio ai rossoneri, più compatti nella fase difensiva, anche se sempre latitanti in attacco. 
 
I Lancieri restano al comando delle operazioni anche nella ripresa, il Milan in 10 stringe i denti, Abbiati ancora si supera di piede su Klaassen. Nel finale la manovra degli ospiti si fa disperata e raffazzonata, il muro del Milan tiene fino al triplice fischio.
 
 
Napoli-Arsenal 2-0
 
Il Napoli sbatte inutilmente contro l'Arsenal nel primo tempo al San Paolo. I Gunners, ben disposti in campo, non concedono opportunità agli azzurri, che faticano a creare occasioni nonostante il possesso palla, piuttosto sterile. Le buone notizie che arrivano dal Velodrome (il temporaneo pareggio dei padroni di casa contro il Borussia Dortmund), non scuotono i partenopei, senza guizzi.
 
Benitez prova a cambiare l'inerzia della partita nella ripresa, tentando la carta Insigne per scombinare i piani difensivi di Wenger. In effetti il Napoli guadagna campo, e si vede dalle parti di Szczesny con Armero e Higuain, che sciupano.
 
Il Pipita si fa perdonare al 73': l'argentino riceve al limite, scambia con Callejon, si gira di colpo e di sinistro in diagonale trafigge Szczesny da grande bomber. Due minuti dopo il rosso di Arteta per somma di ammonizione azzoppa i londinesi, che in grande difficoltà preferiscono limitare i danni. Il Napoli cerca il raddoppio senza convinzione, aggrappato alla partita del Velodrome. 
 
All'86' San Paolo gelato: il Borussia Dortmund realizza il 2-1 a Marsiglia. La squadra di Benitez non si dà per vinta e segna allo scadere il 2-0 con Callejon: che beffa, è troppo tardi. Napoli fuori a testa altissima.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»