11°

coppa italia

Perea beffa: Lazio ai quarti, fuori un buon Parma

Perea beffa: Lazio ai quarti, fuori un buon Parma
Ricevi gratis le news
13
La Lazio torna a sorridere e batte al fotofinish il Parma negli ottavi di finale di Coppa Italia. Ai quarti affronterà la vincente di Napoli-Atalanta. All'Olimpico termina 2-1, decisivo Brayan Perea, autore di una doppietta. Delusione per i ducali, che in diverse circostanze sfiorano il gol del vantaggio.

Buono l'inizio della squadra di Reja, che dopo tre minuti si rendono pericolosi proprio con il giovane colombiano, di poco in ritardo su una sponda di Radu. L'attaccante si scontra con il portiere ospite Bajza che perde sangue dal labbro, rendendo necessaria una lunga pausa.

Poi ci prova Parolo, ma è ancora Keita a fallire una colossale occasione: grande giocata di Onazi che scucchiaia per il numero 34 biancoceleste che tutto solo spara clamorosamente alto.

Sono le prove generali del gol: al minuto 25 Felipe Anderson libera il sinistro, Bajza si oppone come può e Perea mette in rete in tap-in.

Il vantaggio locale sveglia i ragazzi di Donadoni: Cassano sfiora il palo con un bel destro a giro, poi Berisha è prodigioso su una splendida conclusione di Parolo. E a pochi minuti dall'intervallo il Parma pareggia: lancio di Cassani che pesca in perfetta solitudine Jonathan Biabiany, piatto destro del francese su cui nulla può Berisha e al 43' è 1-1.

La ripresa sembra sorridere al Parma, che però non riesce a trovare la via del gol: al 50' Cassano serve Gargano che colpisce al volo ma non trova lo specchio della porta. Addirittura colossale l'occasione che fallisce al 70' Sansone: Parolo dalla sinistra serve perfettamente l'attaccante sulla linea di porta, il quale in caduta consegna di fatto il pallone in bocca a Berisha.

Sembrano inevitabili i supplementari, ma al 91' Perea fa volare la Lazio ai quarti: il suo tocco sotto su servizio di Candreva è perfetto e i ragazzi di Reja vincono per 2-1.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dino

    16 Gennaio @ 07.49

    parmigianoreggiano

    Non so se avete CAPITO BENE che le parole di Donadoni rappresentano una SVOLTA EPOCALE nel caso Cassano: PALLEDIGRANITO infatti ha detto che Cassano NON SI MUOVERÁ MAI da Parma. Ora i casi SONO DUE: o l'allenatore intendeva dire che il giocatore è TALMENTE SOVRAPPESO che ormai gli riuscirà impossibile anche MUOVERSI in campo oppure (tesi più PROBABILE) che dopo la sua CURA DELLA PANCA Cassano ha compreso PERFETTAMENTE che a Parma non deve più FARE IL FURBO perchè PALLEDIGRANITO non ci penserebbe su un NANOSECONDO a sbatterlo nuovamente in panca. Naturalmente anche le CRITICHE COSTRUTTIVE del forum hanno avuto il loro peso DETERMINANTE a fare capire tutto ciò a Cassano.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    15 Gennaio @ 21.10

    Di "giustificare e avallare qualsiasi porcheria e qualsiasi miseria umana e morale" lo rimprovererei a chi fischia l' unico fuori classe che ha la sua squadra. Ha un caratteraccio , ma lo sapevamo prima di prenderlo , ed è pure permaloso , per cui , il modo in cui lo state trattando , se lo legherà al dito , così , per il Parma , "Europa cucù ! " . Contenti ?

    Rispondi

  • Gioacchino

    15 Gennaio @ 17.42

    Quello non è un portiere ! Al massimo può fare il portinaio! Cassano era in campo ???? Ma lo pgano anche ???!!! Vada a zappare la terra!

    Rispondi

  • monia

    15 Gennaio @ 16.11

    Non ho parole!!!!!!! Nemmeno in lega pro potrebbe giocare uno come Baja !!!!! E poi pagare fior di quattrini Cassano che finora ha fatto meno di zero???? Andate a cavar patate nei campi ....

    Rispondi

  • DAVIDS

    15 Gennaio @ 15.36

    A chi ha lasciato il 1° commento ...un caloroso MA COMPLIMENTI !!! Adesso la "colpa" è di chi ha seminato vento con i fischi ed ha raccolto tempesta evidenziata dall'ennesima prestazione impalpabile del barese di Bari vecchia ?? ( mi rifiuto di scrivere perfino il cognome ) . Ma certo , lui può continuare a comportarsi da ragazzino irrsponsabile ed irriguardoso senza che nemmeno paghi per questo in fatto di stima e rispetto di gente e tifosi=? Io l'ho fischiato si, e ne ho il diritto perchè non lo stimo : a Parma invece abbiamo bisogno di tifosi come te , aziendalisti puri , che giustificano ed avallano qualsiasi porcheria e qualsiasi miseria umana e morale. Davide

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS