10°

20°

Parma Calcio

Amauri: “Io e Cassano, che coppia”

"Potevo andare in Germania e in Francia ma ho scelto Parma"

Amauri: “Io e Cassano, che coppia”
5
Amauri è tornato quello dei bei tempi. A Parma se lo godono, certi di aver ritrovato quell'implacabile attaccante che è in grado di fare la differenza in campo. In esclusiva per Sportal.it, il brasiliano ha parlato della sua esperienza ai ducali e dei suoi prossimi obiettivi.

Anno nuovo, vita nuova… E’ bastato un attimo per rivedere il vero Amauri…
“Sì, sono contento, dopo qualche problema, direi che sono tornato alla grande. Già lo scorso anno avevo fatto bene, quindi direi che ero già tornato. Quest’anno ho iniziato bene, poi, complice anche il cambio di modulo, ho fatico un po’ ma poi ho avuto la mia occasione e l’ho sfruttata”

Quanto è importante il fatto che Cassano sia rimasto a Parma?
“Il Cassano giocatore non lo scopriamo certo oggi, sul giocatore non c’è proprio nulla da discutere. La cosa che mi fa piacere è che abbiamo dimostrato a tutti che la convivenza Cassano-Amauri è fattibile, questo mi fa davvero piacere”.

Per discorso scudetto tutto già deciso, non c’è modo di fermare questa Juve?
“La Juve domina da tre anni ma credo che la Roma potrà dire la sua fino alla fine. Garcia ha ricompattato un gruppo che sembrava spaesato. Però, insomma, la Juve sta facendo qualcosa di davvero straordinario, non c’è che dire”.

Giochi in Italia da tanti anni, pensi si sia impoverito questo calcio?
“Guarda, ogni tanto leggo che il calcio italiano si è impoverito. A me non mi pare. Vedo diversi campioni che sono venuti da noi e poi, chiunque viene qui, dice sempre la stessa cosa, ovvero che qui è dura. Magari non sarà il più spettacolare ma è dura giocare qui, secondo me è il più difficile”.

Hai scelto Parma ma potevi andare da qualche altra parte?
“Sì, lo scorso anno potevo andare in Germania, in passato all’O.Marsiglia ma i miei figli sono nati qui in Italia, quindi ho preferito restare in Italia”.

Senti ti sei mai pentito di aver scelto la nazionale italiana e non quella brasiliana?
“No, sono onorato e rifarei quella scelta. Certo, il destino non mi ha aiutato in quel periodo ma ho indossato la maglia azzurra ed è stato bello”.

Prima di smettere di giocare, quale è il tuo sogno sportivamente parlando?
“Beh, continuare a far bene a Parma, fare più gol possibili, magari arrivo a 100 in A...”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alberto

    29 Gennaio @ 17.48

    @parmigianoreggiano : secondo me tu sei più reggiano che parmigiano. sempre pronto a criticare. se non ti piace il modo di giocare del parma , il "signor" ghirardi cerca degli attaccanti VALIDI da inserire come rincalzi . perché non ti proponi ?

    Rispondi

  • VELENOSO

    28 Gennaio @ 16.29

    Amauri e Cassano sono LA COPPIA PERFETTA. Uno è il mandante, l'altro il Killer.

    Rispondi

  • VELENOSO

    28 Gennaio @ 16.05

    Io ho sempre difeso Amauri e quando non segnava, su questo sito, avevo detto che se veniva venduto AMAURI, io restituivo con raccomandata a.r. l'abbonamento al presidente. Amauri è attaccato alla maglia, Lucarelli lo stesso, Mirante idem, sono questi i giocatori che noi amiamo e se CASSANO rimarrà anche il prossimo anno, potremo dire che anche lui è attaccato alla maglia. Chi vivrà..... vedrà.

    Rispondi

  • parmigianoreggiano

    28 Gennaio @ 14.13

    parmigianoreggiano

    È già stata ribattezzata da tutti gli addetti ai lavori AMACA: è l'accoppiata vincente che fa passare SONNI TRANQUILLI a tutti i tifosi del Parma.

    Rispondi

  • fabe

    28 Gennaio @ 14.10

    Ho sempre creduto in Amauri, che considero giocatore forte che lavora molto per il gioco e non solo per il gol. L'augurio è che possa arrivare a 50, con il Parma. Fabio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Addio a Valenti, lo sportivo

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

Parma

Maltempo: allerta della protezione civile fino alle 18

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

maltempo

Torna la neve in Lombardia Video

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport