12°

22°

calcio

Malagò: "Sì alla moviola in campo"

Dopo l'episodio di Sassuolo-Roma

Malagò: "Sì alla moviola in campo"
Ricevi gratis le news
3
Dopo le indecisioni dell'arbitro Rizzoli nel corso di Sassuolo-Roma, è tornata di moda la discussione sulla famigerata moviola in campo.
 
La discussione tra chi vorrebbe l'aiuto della tecnologia e chi piuttosto tollererebbe qualche svista senza tuttavia intaccare la purezza dello sport può contare sull'intervento autorevole del presidente del Coni Giovanni Malagò.
 
"Io sono da sempre favorevole all'uso della tecnologia nel mondo del calcio, ma sono anche soltanto una delle tante persone che esprimono un'opinione: non decido io e, oggettivamente, non decidono neanche il presidente della Lega né quello della Federazione - ha spiegato -. Ma se non ci diamo da fare e se aspettiamo che qualcuno dal cielo decida di farlo, ho la sensazione che questo non succederà".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    02 Aprile @ 13.01

    Giorgio R.

    Chi non vuole la moviola e la tecnologia in genere è in malafede. Infatti oggi è tutto veloce ed è giusto che l'arbitro sia coadiuvato dalla TECNOLOGIA! Certe cose saranno sempre in discussione ma la maggior parte saranno ben visibili! Certo è che non si possono manipolare le partite o sarà molto più difficile.

    Rispondi

  • Gio

    01 Aprile @ 21.54

    Giorgio R.

    E' giusto che l'arbitro sia coadiuvato dalla tecnologia. Oggi il calcio è velocità assoluta ed è difficile per chiunque correre e vedere bene cosa accade.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Aprile @ 17.21

    PRIMO : bisognerebbe che la "moviola in campo" fosse introdotta a livello internazionale. Non possiamo avere certe regole di arbitraggio in Italia e regole totalmente diverse altrove. SECONDO : chi, durante la partita , può chiedere di fermare il gioco per andare a vedere la moviola ? L' arbitro ? In tal caso cambierebbe poco . Il capitano di una delle squadre ? L' allenatore ? I dirigenti ? TERZO : quali sono le riprese che fanno testo per la moviola ? Quelle di SKY ? Quelle della RAI ? Quelle di Mediaset ? O bisognerebbe istituire una rete televisiva apposta da parte della Federazione o da parte della Lega ? E cosa succede se , per una qualsiasi ragione , il supporto televisivo non è disponibile ? QUARTO : quante volte , e per quanto tempo , si può ricorrere alla moviola durante un incontro ? Se si comincia ad andare a vedere la moviola ogni dieci minuti , fermando il gioco ogni volta per un quarto d' ora , una partita potrebbe durare quattro o cinque ore . QUINTO : chi giudica le immagini della moviola ? L' arbitro ? Allora abbiam fatto tanta fatica per niente . Il quarto uomo ? Gli allenatori ? Il giornalista della "Gazzetta dello Sport" ? Un "moviolista" di professione ? A me, 'sta faccenda della "moviola in campo" , sembra sinceramente una "bufala" . Gli eventuali errori dell' arbitro fanno parte del gioco , purchè si distribuiscano in maniera casuale su tutte le squadre. Si potrebbe istituire un apposito "osservatorio" per monitorare la situazione. Certo , si potrebbe fare un discorso " di fondo" , cioè togliere agli arbitri la facoltà di determinare il risultato delle partite .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»