15°

Appennino

Tarsogno, il lungo giorno dedicato ai "bestraiai"

Oggi l'abbraccio di residenti, emigrati e villeggianti. La speciale accoglienza preparata dalla "Famiglia"

Tarsogno, il lungo giorno dedicato ai "bestraiai"

Bestraiai a Tarsogno

0

Con la festa “du Bestraiau” emigrati, tarsognini e villeggianti si ritrovano al Prato Lungo di Tarsogno dove la Famiglia Tarsognina ha preparato loro un’accoglienza speciale. La festa du Bestraiau è da anni un appuntamento tra il verde e l’aria fresca del crinale Ligure-Emiliano, a cento metri dal valico del Centocroci dove si celebra una manifestazione fra le più importanti della Valtaro.
Oggi, ai piedi del monte Zuccone gli emigrati saranno gli ospiti d’onore: faranno festa con parenti, amici e villeggianti. Tutti insieme, uniti dagli stessi ideali e dagli stessi sentimenti resteranno per ore seduti al fresco della pineta del Prato Lungo, a quota 1000 metri: il tutto organizzato dalla associazione Onlus della Famiglia Tarsognina. La festa è iniziata ieri pomeriggio quando all’interno del museo dell’Emigrante, al pian terreno del cinema-teatro Ducale è stata riaperta ufficialmente la mostra delle foto, dei documenti e degli strumenti di lavoro dei tanti emigrati che hanno fatto la storia di Tarsogno e non solo.
Dopo il rinfresco offerto dall’amministrazione comunale, alle 20,45 al Ponte dei Tosini, sulla provinciale Tarsogno-Miramonti-Passo Centocroci, è partita la fiaccolata-processione che ha attraversato la vecchia strada del Monte per il rifugio du Bestariau. Il lungo corteo guidato dal parroco don Emanuele Massimo Musso, illuminato dalle torce e animato dalle preghiere e dai canti dei giovani, dopo quasi un’ora di marcia ha portato i pellegrini al rifugio che come d’incanto al loro arrivo si è illuminato a giorno e alle 22 il sacerdote ha celebrato la Messa al campo, all’interno della Cappellina in legno, davanti all’altare della Madonna du Bestraiau eretta nel 1977 dai soci della Famiglia Tarsognina.
Oggi, grande festa: fin dalle prime ore del mattino esperti cuochi di origini argentine cuoceranno a fuoco lento e con legna di faggio l’asado (una carne magra di vitello lasciata rosolare lentamente, girata e rigirata, unta da particolari intingoli di erbe aromatiche legata su appositi telai in acciaio per almeno 5 ore). Intanto lo staff della grande cucina preparerà risotto con i funghi porcini e grigliate di verdure.
A mezzogiorno la distribuzione del pranzo: verranno imbandite tavole al fresco della secolare pineta del Centocroci dove troveranno posto i commensali e nel pomeriggio un’orchestrina animerà la festa campestre. Molte le iniziative che animeranno la giornata: mostra fotografica, giochi, balli, lotterie e quant’altro possa divertire. Numerosi saranno gli abbracci e le strette di mano tra amici che si rivedono solo per questa occasione. Al termine verranno consegnati alcuni riconoscimenti ad altrettanti bestraiai.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia