22°

torrile

Delitto di Torrile, Scalise confessa e punta il dito anche contro Pallone

Il pm ha chiesto il rinvio a giudizio per i due complici: omicidio volontario aggravato dalla crudeltà. «Io ho colpito Leporace con la chiave inglese, lui col cric, poi l'ha investito»

Delitto di Torrile, Scalise confessa e punta il dito anche contro Pallone
0

Aveva cercato di prendere le distanze dall'omicidio nella golena di Sant'Andrea. Dal massacro di Antonio Leporace. Scaricando di fatto la responsabilità sull'altro. Giuseppe Pallone aveva parlato subito dopo il delitto del 31 ottobre scorso. Era sull'argine insieme a Luciano Scalise, ma aveva detto di essersi allontanato prima dei colpi mortali. Dopo aver tentato di far cessare la lite e di difendere Leporace. Ma nelle scorse settimane quella versione, che non ha mai convinto gli inquirenti, è stata smentita dal complice. Dopo il deposito dell'avviso di conclusione delle indagini, Scalise ha chiesto di essere interrogato. E ha ammesso di aver partecipato all'omicidio di Leporace: fu lui, secondo quanto ha raccontato, ad averlo aggredito con una chiave inglese. Poi, Pallone avrebbe continuato a colpirlo alla testa con il cric, mentre lui lo teneva fermo. E sempre Pallone, secondo quanto dichiarato da Scalise, avrebbe inforcato la marcia e sarebbe passato con l'auto sulla testa di Leporace.
Ma sulla complicità di Scalise e Pallone, fermati 36 ore dopo l'omicidio, gli inquirenti non hanno mai avuto dubbi. E ieri il pm Lucia Russo, titolare dell'inchiesta, ha depositato la richiesta di rinvio a giudizio. L'udienza preliminare, davanti al gup Maria Cristina Sarli, dovrebbe essere fissata già a settembre. E' probabile che tutti e due gli imputati scelgano il giudizio abbreviato. Processo allo stato degli atti, nessun dibattimento in aula, ma la certezza di poter contare sullo sconto di un terzo della pena, come prevede il codice.
E nel fascicolo è entrata anche la perizia psichiatrica su Scalise, acquisita in incidente probatorio: all'uomo sono stati riconosciuti significativi disturbi della personalità e dell'umore, ma è stato dichiarato totalmente capace di intendere e volere.
Quella sera erano imbottiti di cocaina e alcol, Scalise e Pallone. Mentre gli esami tossicologici su Leporace avevano dato esito negativo. Il che aveva fatto ipotizzare che uno dei due lo tenesse fermo, mentre l'altro lo aggrediva. Una ricostruzione che ora trova conferma nelle parole di Scalise. Ma già gli accertamenti del Ris e la relazione autoptica avevano confermato le ipotesi degli inquirenti. Un'impronta di scarpa, nitida come un calco, era stata rilevata proprio a ridosso della pozza di sangue accanto al corpo di Leporace: una sagoma che corrisponde alla misura del piede e alla calzatura indossata da Pallone quella sera. Impronte papillari dei due complici erano anche state trovate in abbondanza all'interno della macchina, della Ford Ka rossa con cui Scalise e Pallone, insieme a Leporace, arrivarono quella sera vicino alla chiesa di Sant'Andrea. Quell'auto, inoltre, così come era parso fin dal primo sopralluogo, era piena di tracce biologiche della vittima.
Pallone, 39 anni, e Scalise, sei in meno, entrambi calabresi, erano gli amici con cui Leporace, 45 anni, originario di Manfredonia, condivideva da un po' di tempo un mini appartamento a Milano. Quel 31 ottobre i tre si erano incontrati con alcuni calabresi residenti nel Parmense. Poi, Scalise, Pallone e Leporace erano andati a cena in un ristorante di via Colorno. Ma ben presto i tre cominciano a discutere. E i toni si alzano. Sempre più. Quando lasciano il locale, stanno già litigando. Poi salgono sulla Ka. E' la macchina in uso a Leporace. E' quella che lo sta portando all'appuntamento finale. La golena di Sant'Andrea è vicina. E forse Scalise e Pallone decidono di imboccare casualmente quella stradina che porta all'argine per continuare a discutere. Per regolare i conti con Leporace. Che probabilmente ha fatto qualche passo falso. Forse non ha saldato un debito di droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Corteo in centro: Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti: "Avanzano le paure ma dall'antifascismo sono nati gli anticorpi della civiltà"

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il sindaco: "Avanzano le paure ma dall'antifascismo vengono gli anticorpi"

1commento

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio

Autostrade

Autocisa: 3 chilometri di coda. Traffico intenso in A1 fra Campegine e Fidenza

EVENTI

Concerti, bancarelle e street food: l'agenda del 25 aprile

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

foto dei lettori

Un turista si è perso, finendo in Pilotta Gallery

Monticelli

Tragica caduta in bici: muore 65enne

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

Aveva 81 anni

Se n'è andato Franco Ferretti, re del packaging

Bassa

Castle Street Food: una giornata ricca di eventi a Fontanellato Foto

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

BRESCELLO

Trasporta cavalli senza patente né permessi: maxi-multa per 25enne

tV parma

'Il cuoco perfetto": stasera iniziano le sfide dirette Video

Calcio

Figuraccia Parma, ko con il Sudtirol: pioggia di fischi Foto D'Aversa: "Così la B è difficile" Video

Davanti al Tardini, il ds Faggiano incontra i tifosi La foto -   Il commento di Pacciani: "Partita sconcertante" Video - Il Pordenone raggiunge il Parma. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

11commenti

LA BACHECA

20 annunci per chi cerca lavoro

Denunciato

Falsi certificati per avere la patente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

Ferrovie

Una persona investita da un treno: circolazione bloccata per due ore e mezza sulla Piacenza-Bologna

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

parma in crisi

Marco Ferrari: "Tutti abbiamo voglia di svegliarci da un incubo" Video

2commenti

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"