21°

viabilità

A gennaio arrivano due nuovi semafori

Vicino alla stazione e a Barriera Repubblica

A gennaio arrivano due nuovi semafori
Ricevi gratis le news
4

 

In arrivo due nuovi semafori per aumentare la velocità degli autobus nei pressi della stazione e di barriera Repubblica. 
Il primo impianto, come riporta una delibera di Giunta approvata nei giorni scorsi, sarà realizzato all’intersezione tra via Trento e via Alessandria, la strada che, a cantiere del nuovo scalo ferroviario ultimato, ospiterà un piazzale destinato alla sosta dei pullman. 
Il nuovo semaforo, quindi, sarà «asservito ai bus in uscita da via Alessandria provenienti dalla nuova stazione ferroviaria e su chiamata pedonale su via Trento», mentre l’altro nuovo impianto, sperimentale per sei mesi, o comunque non oltre il 31 dicembre 2014 - come specificato nel capitolato tecnico del progetto -, sarà realizzato per l’attraversamento pedonale in viale Tanara, nei pressi della rotatoria di piazzale Vittorio Emanuele II. 
L’obiettivo, in questo caso, è limitare o eliminare completamente «la coda che si crea nelle ore di punta» nella stessa rotatoria e su viale Pier Maria Rossi, dove il traffico spesso è intasato proprio a causa di pedoni che attraversano le strisce «alla spicciolata». 
I tempi per l’installazione dei nuovi semafori, utili per un «ulteriore potenziamento delle modalità sostenibili di trasporto alternative all’auto privata», non sono specificati né sul testo della delibera né in alcuna scheda tecnica. 
Quel che è certo, assicurano dal Comune, è che si tratta di interventi previsti per gennaio 2014 o comunque non oltre febbraio, perché consentire una maggiore «velocità commerciale dei bus», è un obiettivo sia dell’amministrazione, che a settembre ha inaugurato nuove corsie preferenziali in viale Usberti, strada Abbeveratoia, viale San Michele e viale Rustici, che della Smtp, la Società per la Mobilità ed il Trasporto Pubblico, controllata in parti uguali da Comune e Provincia, che ha realizzato il progetto esecutivo approvato dalla Giunta nei giorni scorsi e che si farà carico di tutte le spese messe in conto, per un totale di 57.074,35 euro. 
Ma non è tutto: oltre alla realizzazione dei due nuovi semafori, lo stesso progetto prevede anche una «revisione completa della struttura semaforica dell’impianto di Ponte Italia-viale Rustici», al fine di «ottimizzare il deflusso dei bus sul Lungoparma anche a seguito della recente istituzione della corsia riservata», come detto, in viale Rustici. b.f.
In arrivo due nuovi semafori per aumentare la velocità degli autobus nei pressi della stazione e di barriera Repubblica. Il primo impianto, come riporta una delibera di Giunta approvata nei giorni scorsi, sarà realizzato all’intersezione tra via Trento e via Alessandria, la strada che, a cantiere del nuovo scalo ferroviario ultimato, ospiterà un piazzale destinato alla sosta dei pullman. Il nuovo semaforo, quindi, sarà «asservito ai bus in uscita da via Alessandria provenienti dalla nuova stazione ferroviaria e su chiamata pedonale su via Trento», mentre l’altro nuovo impianto, sperimentale per sei mesi, o comunque non oltre il 31 dicembre 2014 - come specificato nel capitolato tecnico del progetto -, sarà realizzato per l’attraversamento pedonale in viale Tanara, nei pressi della rotatoria di piazzale Vittorio Emanuele II. 
L’obiettivo, in questo caso, è limitare o eliminare completamente «la coda che si crea nelle ore di punta» nella stessa rotatoria e su viale Pier Maria Rossi, dove il traffico spesso è intasato proprio a causa di pedoni che attraversano le strisce «alla spicciolata». I tempi per l’installazione dei nuovi semafori, utili per un «ulteriore potenziamento delle modalità sostenibili di trasporto alternative all’auto privata», non sono specificati né sul testo della delibera né in alcuna scheda tecnica. Quel che è certo, assicurano dal Comune, è che si tratta di interventi previsti per gennaio 2014 o comunque non oltre febbraio, perché consentire una maggiore «velocità commerciale dei bus», è un obiettivo sia dell’amministrazione, che a settembre ha inaugurato nuove corsie preferenziali in viale Usberti, strada Abbeveratoia, viale San Michele e viale Rustici, che della Smtp, la Società per la Mobilità ed il Trasporto Pubblico, controllata in parti uguali da Comune e Provincia, che ha realizzato il progetto esecutivo approvato dalla Giunta nei giorni scorsi e che si farà carico di tutte le spese messe in conto, per un totale di 57.074,35 euro. Ma non è tutto: oltre alla realizzazione dei due nuovi semafori, lo stesso progetto prevede anche una «revisione completa della struttura semaforica dell’impianto di Ponte Italia-viale Rustici», al fine di «ottimizzare il deflusso dei bus sul Lungoparma anche a seguito della recente istituzione della corsia riservata», come detto, in viale Rustici. b.f.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    12 Dicembre @ 13.44

    A San Prospero per eliminare una fila lunghissima nulla eh?

    Rispondi

  • Alberto

    02 Dicembre @ 15.23

    tutte soluzioni valide se non fosse per un piccolo particalare : il menefreghismo dei pedoni per le regole . se ci fossero più controlli da parte delle forze dell'ordine e un maggior rigore nel far rispettare le regole , certe situazioni non si verificherebbero . "ma tanto non c'è nessuno" oppure "tanto si ferma lui , non mi verrà mica addosso apposta"? ecco alcuni pensieri prevalenti dei pedoni . se ci fosse un controllo maggiore , certi fatti non accadrebbero . ma tant'è. siamo italiani e anche se fossero acquisiti avrebbero già imparato a trasgredire le regole . " tanto cosa gli fanno"? alberto1948.

    Rispondi

  • fabe

    01 Dicembre @ 23.43

    Eh si. Era proprio ora. Pedoni e bici di viale Tanara/piazzale Vittorio Emanuele possono bloccare tutte le strade che accedono al piazzale. E sarebbe ora rendere giustizia a tutti gli automobilisti che, quando arrivano in via Abbeveratoia all'altezza del Pronto Soccorso, rispettano il segnale di divieto di accesso. Sono troppi quelli che se ne fregano e continuano a percorrere via Abbeveratoia nella corsia preferenziale. Le regole sono uguali per tutti, quindi occorrono più controlli da parte delle autorità.

    Rispondi

  • Gio

    01 Dicembre @ 19.59

    Era ora

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARMA

Scontro auto-scooter a Mariano: un ferito

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»