-5°

Collecchio

Non si farà il collegamento tra via Campirolo e via Scodoncello

Il sindaco Bianchi: "seguiremo le richieste dei residenti". Imminente l'inizio dei lavori per la riqualificazione del ponte sul rio Scodogna

Passaggio a livello in via Campirolo a Collecchio

Passaggio a livello in via Campirolo a Collecchio

0

 

Gian Carlo Zanacca
Via Campirolo: il sindaco annuncia che, a breve, partiranno i lavori per la riqualificazione del ponte sul rio Scodogna e fuga le preoccupazioni dei residenti circa l’eventualità di abbandonare il progetto per la realizzazione del sottopasso alla ferrovia in favore di un nuovo collegamento tra via Campirolo e via Scodoncello.
C’era preoccupazione fra i residenti di via Campirolo, la strada situata nelle prime campagne di Collecchio, che congiunge via Spezia con via Scodogna. Il motivo era legato ad un presunto cambio di rotta in merito alla realizzazione di un sottopasso in corrispondenza del passaggio a livello che taglia la strada e che dovrebbe essere chiuso definitivamente in vista del raddoppio della Pontremolese.
«Eravamo allarmati - spiega Gian Paolo Belli - in quanto sembrava che il sottopasso che avrebbe dovuto essere realizzato in corrispondenza del passaggio a livello sarebbe stato sostituito con una nuovo progetto di viabilità per connettere via Campirolo con via Scondoncello, all’altezza dello stabilimento Parmalat». I residenti, spiega la famiglia Belli, avevano anche sottoscritto una petizione contro questa ipotesi.
«Non eravamo d'accordo su questa nuova linea - prosegue Gian Paolo Belli - con disagi per i residenti di via Campirolo, anche perché il ponte sul rio Scodogna è chiuso ormai da tre anni. Saremmo rimasti isolati». I problemi erano sorti a seguito dei costi aggiuntivi che Rete Ferroviaria Italiana deve sostenere per spostare le reti di gas metano prossime sia al passaggio a livello di Giarola e di Oppiano, già realizzati ma non aperti. Un impianto del gas si trova anche in corrispondenza del passaggio a livello di via Campirolo. Lungo via Campirolo ci sono otto abitazioni di cui una parte destinate a residenziale, due agriturismi ed una piccola attività edilizia. Su via Scodogna si trovano alcune aziende agricole, un agriturismo, un complesso residenziale ottenuto dalla riqualificazione di un’antica corte rurale con diversi appartamenti.
«Una eventuale chiusura di via Campirolo - conclude Belli - rappresenterebbe per noi una forte limitazione con l’impossibilità per noi di accedere alla linea di bus 6 che passa lungo via Spezia. Per raggiungere il centro di Collecchio bisognerebbe percorrere con la nuova strada cinque chilometri, cioè il triplo dell’attuale distanza. Inoltre via Campirolo rappresenta un percorso campestre naturale che viene utilizzato quotidianamente da molte persone per passeggiate sia a piedi che in bici. Esiste, infatti, una pista ciclo pedonale illuminata che dal centro del capoluogo permette di raggiungere agevolmente, attraverso via Campirolo, il Parco del Taro».
Sulla questione è intervenuto anche il sindaco Paolo Bianchi: «Si sono svolti due incontri con i residenti, che hanno espresso il desiderio di mantenere il progetto originario. Per fare questo i tempi si allungheranno ma l’Amministrazione si farà portatrice delle istanze dei cittadini stessi».
Ed ha aggiunto che «a breve inizieranno i lavori per la riqualificazione del ponte sul rio Scodogna a carico di Rfi - Rete ferroviaria italiana».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto