15°

alla guida

Italiani "discoli" al volante, 12,4% guida col telefonino

Indagine Asaps, tra grandi città punte più alte Torino e Palermo

Italiani "discoli" al volante, 12,4% guida col telefonino
Ricevi gratis le news
0

 

di Antonio Giovannini

FORLI', 27 DIC – Gli automobilisti italiani amano parlare e messaggiare con il cellulare: la media nazionale di questo utilizzo trasgressivo, una mano sul volante l’altra sul telefonino, è del 12,4% secondo un monitoraggio svolto dall’Asaps, Associazione sostenitori e amici della Polstrada.
Decine di volontari si sono piazzati su alcuni degli incroci più trafficati e hanno contato chi transitava intento ad armeggiare con il telefonino. La campionatura – compiuta da persone che non appartengono alle forze di polizia, per evitare che si dovesse poi procedere anche alla contestazione della violazione – ha 'osservatò in novembre e dicembre 32.650 automobilisti nelle fasce orarie di maggiore traffico (8-9, 12-13, 18-19) e in diversi giorni feriali della settimana.
I 'telefonistì sono stati 4.048, il 12,4% del campione: in pratica, un conducente ogni otto ha il cellulare in mano per comunicare a voce o tramite messaggeria. 3.057 sono uomini (75,5%), 991 donne (24,5%); Il 29% è 'utilizzatorè dalle 8 alle 9, il 35% dalle 12 alle 13, il 36% dalle 18 alle 19. Un maggiore ricorso al telefonino è stato rilevato nei pressi delle zone più frequentate (scuole, centri commerciali, stadi, ospedali), il 22% è stato sorpreso al telefono al semaforo rosso.
L'utilizzo 'trasgressivò è prevalente al Nord (1.710 conducenti, 42,2%), seguito dal Centro con 1.186 (29,3%) e dal Sud con 1.152 (28,5%). A Torino la percentuale di chi telefona è del 14% (il monitoraggio è avvenuto però nei pressi dello stadio e di centri commerciali), a Milano del 12%, del 10,2% a Firenze. A Verona e Forlì registrati picchi fino al 16%. Alta la percentuale dei positivi anche a Napoli (13,5%) e Palermo (14%). A Roma la percentuale è del 13,6%, con un 'interessantè numero di telefonisti su due ruote (42 ciclomotoristi e motociclisti in tutto il Centro Italia, 32 a Roma), sorpresi a usare il cellulare in vivavoce o per messaggi, e qualcuno col telefonino 'incastratò o inserito sotto il casco.
Oggi, poi, con l’avvento delle nuove tecnologie, "non si può più parlare soltanto di utilizzo del cellulare per conversare o messaggiare: molti utenti lo utilizzano in ogni momento anche per navigare sulla rete, utilizzare la posta elettronica, scaricare video o giocare", sottolinea il presidente dell’Asaps, Giordano Biserni, che annuncia già l’obiettivo del prossimo monitoraggio: i conducenti di veicoli destinati al trasporto collettivo. "I nostri rilevatori hanno notato una certa e frequente abitudine fra i conducenti di autobus e pullman di linea a telefonare durante il trasporto degli utenti, pratica oggi vietata dal codice stradale ma che era permessa fino a qualche anno fa", spiega.
L'Asaps lancia anche un appello in vista di Capodanno: "non facciamoci prendere dalla smania di spedire o leggere messaggini augurali alla guida, visto che in una giornata normale se ne lanciano in Italia circa 260 milioni. Aspettare di essere giunti a destinazione non significa venire meno al dovere di cortesia".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

FIDENZA

Non ha il biglietto del treno: aggredisce il controllore

LA MORTE DEL BOSS

Addio a Riina. E c'è chi gli rende omaggio

Adolescenti

Il bullo? Si combatte con l'ironia

A Lesignano

Nuovi lavori al centro dato alle fiamme

SISSA TRECASALI

Muore sulla pista da ballo

Cinema

Archibugi: «Ma i ragazzi non sono tutti sdraiati»

FORNOVO

Stazione in mano agli sbandati

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica