12°

24°

quartieri

Quei parcheggi «ariosi» all'Arco di San Lazzaro

Automobilisti indisciplinati sulla via Emilia. E fioccano le multe

Arco di San Lazzaro

Arco di San Lazzaro

Ricevi gratis le news
1

 

Comune a 5 Stelle, quartiere a quattro frecce.
Transitando sulla via Emilia Est, zona arco di San Lazzaro, non si può fare a meno di notare la quantità di automobili posteggiate con «fantasia» un po’ ovunque.
La scarsità di parcheggi porta gli impazienti automobilisti ad abbandonare «temporaneamente» le vetture dove capita. Le quattro luci a intermittenza perennemente in funzione danno l’idea di veri e propri «stop and go»; specialmente nelle isole spartitraffico a raso, ai piedi del monumentale «simbolo» del quartiere, le macchine non mancano mai (anche Google Street View lo conferma).
Noncuranti della più che mai concreta eventualità di ritrovarsi sotto i tergicristalli una multa salata, i cittadini lasciano le auto sull’asfalto zebrato in cui è di fatto vietata la circolazione, e quindi la sosta.
Raramente queste due «ali» di vernice bianca sono sgombre da mezzi: basta passare un po’ di tempo ad osservare per rendersene conto, e, come confermano i commercianti, il problema c’è, e da anni. In ogni isola trovano spazio una, due, tre, talvolta anche quattro vetture: c’è chi si ferma il tempo di un caffè e chi invece si trattiene un po’ più a lungo, ma in genere mai più di una ventina di minuti.
I vigili urbani da queste parti - ci dicono - passano spesso, praticamente tutti i giorni, e le multe fioccano. Tuttavia la gente persevera, per risparmiare il tempo di spingersi a cercare un altro parcheggio o di fare qualche decina di metri a piedi.
La signora Marta, della pasticceria dell’Arco, dice che questa situazione inevitabilmente va a toccare i commercianti: «Io capisco che la gente non debba parcheggiare dove non è consentito, però è anche vero che un po’ di elasticità non farebbe male - sostiene -. L’altro giorno una signora è venuta a prendere una torta: è stata qui due minuti e quando è uscita aveva una multa di cento euro. Io mi sento di parlare a nome di tanti altri esercenti di questa zona: siamo esasperati. Quando arrivano i vigili a volte fischiano e invitano gli automobilisti a spostare le auto dalle isole e dal marciapiede, mentre altre volte passano direttamente all’azione con la penna e il blocchetto».
C’è chi sostiene che nei dintorni di alternative valide per lasciare l’auto non ce ne siano: «D’altra parte cosa devono fare le persone con l’automobile? Mettersela in tasca? - scherza Stefania, lavandaia da tanti anni nel negozio di quartiere. - Certo qui la viabilità è un problema: tutti i giorni si sfiorano incidenti stradali perché la gente scambia il tratto di strada che circonda l’arco per una rotatoria, e così chi gira per cambiare direzione di marcia poi tende a non dare la precedenza».
Secondo altri commercianti i posti per parcheggiare ci sono: «In realtà basterebbe che le persone si concedessero due minuti in più - spiega Gabriele, della ferramenta Arco -, ma ormai siamo arrivati al punto che se potessero entrerebbero con la macchina fin dentro i negozi».
La multa che rischiano gli automobilisti per la sosta sulle isole di traffico a raso, si legge sul Codice della strada, va dai 41 ai 168 euro.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RENZ

    19 Gennaio @ 09.01

    R E N Z

    La zona dell'arco di San lazzaro si è sviluppata 30/40 anni fa'. Oggi paghiamo la mancanza di progettualità dell'amministrazione (di sinistra) del tempo. Invece di pianificare la necessaria grande viabilità, ai lati della Via Emilia si sono create solo strade chiuse, vicoli ciechi, vie residenziali lunghe e strette a favore della speculazione. I costruttori si arricchirono e i problemi urbanistici ci rimangono PER SEMPRE. Oggi si fanno gli stessi errori: ai margini della città si costruiscono quartieri enormi collegati dalle stradine di campagna dei tempi di Maria Luigia mentre gli oneri di urbanizzazione servono per pagare le consulenze e tappare i buchi di bilancio.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte