12°

23°

Tv Parma

Il «Verdi» decolla stasera ad Agorà

Dibattito in studio e "viaggio" aeroporto-Mediopadana

Aeroporto Giuseppe Verdi

Aeroporto Giuseppe Verdi

Ricevi gratis le news
2

 

Quella scorsa è stata una settimana fondamentale per il futuro del «Verdi». Almeno due le buone notizie in un solo colpo. Dopo la doccia fredda del governo Monti e dopo una serie di bozze di riforma che negli scorsi anni avevano minacciato di declassarlo a pista secondaria, l’esecutivo Letta ha inserito Parma nella lista degli aeroporti di interesse nazionale. Ad illustrare il Piano Nazionale è stato il ministro Lupi, con l’ok del collega Saccomanni. Lo stato ha garantito il suo impegno economico, si parla di circa dieci milioni l’anno per i servizi più la gestione della torre di controllo, mentre alla società Sogeap il decreto ministeriale ha affidato in concessione ventennale la gestione dello stesso aeroporto. Non solo. In contemporanea, i vertici del «Verdi» hanno annunciato trattative in corso per l’ingresso di altri soci privati, pronti ad investire sul futuro dello scalo.
Insomma, sono stati giorni intensi ma positivi per lo scalo parmigiano. Sarà questo il tema stasera in diretta della nuova puntata di «Agorà», il tradizionale approfondimento politico, sociale e culturale di TvParma. Il titolo è emblematico: «Il futuro dell’aeroporto». Si cercherà di fare il punto della situazione, di approfondire quali sono le rinnovate potenzialità future dello scalo e magari di avere maggiori informazioni circa l’identità dei nuovi possibili soci privati. I diretti interessati sull'argomento saranno ospiti del talk-show, condotto da Luca Sommi e scritto insieme al direttore della «Gazzetta di Parma» Giuliano Molossi. Ci saranno Guido Dalla Rosa Prati, presidente della società Sogeap; Franco Rastelli, direttore generale della stessa società; il sindaco Federico Pizzarotti e Alfredo Peri, assessore regionale ai Trasporti.
Il «Verdi», aperto nel maggio '91, sembra dunque pronto al rilancio. In attesa della possibilità nell’immediato futuro di mettere in campo nuovi vettori e nuove tratte (a giugno intanto partirà il collegamento con Malta), l’obiettivo del presidente Dalla Rosa Prati ma anche del sindaco Pizzarotti è adesso quello di un progetto strategico che trasformi l’aeroporto parmigiano nel fulcro di una rete allargata ai territori limitrofi: si parla soprattutto di ottimizzare le sinergie con la vicina stazione medio-padana dell’alta velocità. Su questo punto, Agorà si è immedesimata in un viaggiatore «normale» che deve fare il percorso aeroporto-stazione di Parma-stazione alta velocità, per capire al momento quali sono i tempi e le difficoltà di collegamento maggiori. Si potrà intervenire in diretta con sms al 333/9200170 e attraverso l’account Twitter: @agoraparma. Appuntamento, dunque, questa sera alle 21.15 su TvParma.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefania

    22 Gennaio @ 12.46

    Sono perfettamente d'accordo con Enzo. L'interconnessione, da noi pagata e frutto di sacrifici, va utilizzata al meglio per collegare la nostra città alla linea ad alta velocità. La stazione noi ce l'abbiamo, bella e rinnovata, pronta ad accogliere i treni ad alta velocità, e l'interconnessione è già pronta, pagata con i NOSTRI SOLDI, frutto di sacrifici durati diversi anni che hanno comportato disagi alla viabilità, agli abitanti e un notevole esborso di soldi che in realtà mancano. Ora va utilizzata, come tra l'altro promesso diversi anni fa, per collegare la nostra stazione, che sta a 3 km dall'aeroporto e non 25 come l'inutile mediopadana, all'alta velocità, e ciò andrebbe davvero a vantaggio di milioni di utenti. P.S. se per assurdo ci fossero i fondi per costruire un'altra stazione a fianco dell'aeroporto, a questo punto sarebbe qui che i frecciarossa farebbero tappa, figuriamoci se si può anche solo pensare di costruire una stazione apposta per andare fino alle campagne di Reggio Emilia...

    Rispondi

  • Enzo

    21 Gennaio @ 12.05

    L'unico vero modo di collegare è mettere le ruote alla mediopadana e spostarla a ovest di 30 km fino a Baganzola. Ne beneficierebbero TUTTI (tranne i reggiani ma chi se ne frega). Alternative meno valide sono 1) creare una stazione sulla linea vecchia e treni che fanno Fidenza, Parma Aeroporto, Parma centro, Reggio centro, Reggio AV (ma da aeroporto a Reggio AV ci deve mettere MAX 25 minuti). 2) mettere 2 marciapiedi a Baganzola e far fermare i treni AV (e far le scarpe ai reggiani). 3) far fare capolinea a Parma Aeroporto a qualche treno AV che potrebbe fare Parma Aeroporto - Parma Centro e poi da lì prendere l'interconnessione 4) usare l'interconnessione di Fidenza per collegare Milano con l'aeroporto di Parma facendo entrare 4 treni al giorno dall'interconnessione (in questo modo, diventerebbe l'aeroporto più vicino a Milano: in 35 minuti saresti all'aeroporto di Parma dal centro di Milano e in 30 minuti da Bologna).

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, si attendono gli interrogatori

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

COMUNE

Sicurezza: proposte del centrosinistra su vigili, controlli e inclusione sociale

SOS ANIMALI

E' scomparsa Molletta in zona Cornocchio

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D