13°

24°

polizia municipale

180 multe non pagate: sequestrato furgone in via Trento

Controlli in pescheria: emerso anche il trasporto di alimenti deperibili fuori legge

180 multe non pagate: sequestrato furgone in via Trento
13

Comunicato stampa


La Polizia Municipale ha sequestrato in via Trento un furgone condotto con patente scaduta, 180 multe non pagate e trasporto alimenti deperibili senza conformità alle caratteristiche di legge

In data 11/02/2014 una pattuglia del Reparto Viabilità e pronto Intervento della Polizia Municipale, impegnata in un controllo di un esercizio commerciale (pescheria) in via Trento durante il servizio congiunto con la Polizia di Stato nella zona Nord della città, ha effettuato una verifica mirata approfondita sul furgone utilizzato dal commerciante per il trasporto della merce.
Non senza sorpresa si è scoperto che il furgone circolava dal 2012 privo della prescritta copertura assicurativa e che, dal 2012 al 2014 aveva accumulato circa 180 violazioni del codice della strada che risultano a tutt’oggi non pagate. Inoltre il conducente del furgone, un napoletano di circa 30 anni, risultava condurre il veicolo con la patente scaduta da 6 mesi.
Inoltre il veicolo risultava essere utilizzato impropriamente per il trasporto di merce alimentare deperibile senza averne le caratteristiche tecniche e funzionali obbligatorie per legge.
Il veicolo è stato sequestrato e sono state attivate le procedure per l’eventuale pignoramento a tutela del credito del Comune e la patente del conducente è stata ritirata e sospesa.
L’intervento, in questa occasione effettuato in sinergia con la Polizia di Stato, si colloca nell’ambito della lotta all’evasione fiscale e della prevenzione e repressione degli illeciti a tutela del cittadino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Immanuel

    14 Febbraio @ 08.49

    @RENZ : credo che con l'ultimo messaggio tu abbia fatto un'analisi PERFETTA !!

    Rispondi

  • Alberto

    13 Febbraio @ 19.09

    Io ho la constatazione amichevole (con tutti i dati) firmata dal conducente (la pescheria porta il suo nome) che però non era il proprietario del mezzo. Mi è stata fatta vedere una carta verde che sarebbe scaduta circa un mese dopo l'incidente ma assicurazione e immatricolazione sono risultate interrotte dalla primavera 2013. Senza assicurazione come posso avere il risarcimento del danno senza aprire una causa legale lunga ed onerosa?!?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Febbraio @ 17.13

    Pescheria in via Trento , o "dalle parti" di via Trento ? Però , mi scusi , Alberto , ma, indipendentemente dal fatto che non fosse assicurato e non pagasse il "bollo" , lei lo ha identificato o no quello che l' ha tamponata ?

    Rispondi

  • Alberto

    13 Febbraio @ 12.28

    La Polizia Municipale mi ha detto che il furgone ha targa italiana e non tedesca come quello che mi ha tamponato in ottobre (e che comunque è poi risultato essere non assicurato e non più immatricolato da mesi). O ci sono più pescherie in via Trento (avendo però comportamenti simili) o quella pescheria aveva più furgoni nelle sue disponibilità che non pesci nel loro bancone...

    Rispondi

  • Vercingetorige

    13 Febbraio @ 11.46

    Stamattina la pescheria è chiusa . I banchi del pesce vuoti. Ho sentito di altri casi , non so se anche questo vi rientri o no , in cui meridionali hanno preso in affitto negozi ed impiantato un' attività commerciale , poi non hanno pagato l' affitto , non hanno pagato le tasse, non hanno pagato le bollette , non hanno pagato i fornitori , non hanno pagato niente a nessuno , finchè i fornitori hanno sospeso le forniture ed il padrone del locale ha dato lo sfratto. A questo punto sono scomparsi , con in tasca gli incassi che erano riusciti a fare . Si sono volatilizzati per andare a ricominciare altrove. Ripeto : non so se sia questo il caso...vedremo....... Cambiando argomento : che fine ha fatto la faccenda del "Treee" ? Il ritrovo notturno di via Zarotto , che restava aperto senza i necessari permessi e nonostante un ordine di chiusura del Comune ? E' aperto ? E' chiuso ? Si è messo in regola ? COMUNQUE , BENE LA POLIZIA MUNICIPALE ! Continuate così ! Questa è la strada giusta per mantenere il controllo del Territorio (sperando di essere ancora in tempo) , non i divieti di sosta. TOGLIERE L' ACQUA AI PESCI !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Renato Zero compie 66 anni

musica

Renato Zero compie 66 anni: pioggia di auguri dai fan Video a Parma

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa

Cosmo

Addio alla sonda Rosetta: ultima missione sulla cometa Le ultime foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»

Legionella, l'esperto: «Si può guarire in due settimane»

Collecchio

Si schianta contro un cinghiale

cosa fare

Un weekend con Verdi, la Duchessa e un'esplosione di sapori: l'agenda

LEGA PRO

Samb-Parma, che trasferta

IN TV A LA7

Pizzarotti: «I 5 stelle? Ormai zero contatti»

«Don Carlo»

Il «duetto» di Bros e Stoyanov

Parma che vorrei

Isa Guastalla: «Vorrei una città più viva»

Politica

Cattabiani presenta «Cittadini per Parma»

ECONOMIA

Parma, export +1,2% nei primi sei mesi

Speciale Mercanteinfiera

Dal vintage al modernariato tutto ciò che fa rima con bello

Parma

Legionella: c'è la prima vittima. In tutto 19 casi

Morta un'anziana

musica

Il video di San Dunèn dei Masa

maltempo

Temporali in arrivo nel Parmense: preallarme della Protezione civile

Pizzarotti ha subito convocato il Comitato operativo comunale

via paradigna

Chiede ai vicini di terminare la nottata ad alto volume: accoltellato

10commenti

stalking

Tenta di entrare di notte in casa dell'ex amante: arrestata

tabiano

Tentò di uccidere la ex moglie: 10 anni di carcere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

L’importanza di dire «grazie»

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

GORGONZOLA

Tenta di dare fuoco alla moglie ma si ustiona, gravissimo

Bologna-Firenze

Furgoncino contromano in A1: patente ritirata a un 46enne

SOCIETA'

IL DISCO

Caravan: 45 anni e non sentirli

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

SPORT

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

Formula Uno

Mercedes davanti, Ferrari subito dietro nelle prove libere a Sepang

CURIOSITA'

Reggio Emilia

Guastalla: ecco la campana per il Duomo che torna a nuova vita Video

animali

Il panda che si tiene in forma facendo ginnastica Video