12°

incontro

Lavori in via Trento: il Comune promette riduzione della Tares

Negozianti preoccupati per il lungo cantiere: rischiamo il ko

Incontro Comune-commercianti via Trento
Ricevi gratis le news
0

 

COMUNICATO UFFICIO STAMPA COMUNE

Erano circa un’ottantina le persone presenti all’incontro nella sala conferenze del Duc stipata di operatori commerciali e artigianali di una delle principali arterie di accesso alla città, che ha bisogno di un massiccio intervento di rifacimento della rete impiantistica sotterranea di luce, acqua e gas e soprattutto di un nuovo collettore fognario, in sostituzione di quello vecchio che sta letteralmente sfondando sotto i colpi dell’età e del traffico veicolare.
Dall’altra parte del tavolo, insieme ai due assessori, c’erano i dirigenti comunali di commercio e viabilità e il rappresentante di Iren Davide Viana.
“Ho voluto parlare direttamente con voi – ha esordito Casa – per affrontare per tempo le problematiche connesse all’apertura di un cantiere che sarà fonte di pesanti disagi, purtroppo ineludibili per l’urgenza dei lavori”.
Il tecnico di Iren ha reso noto che l’intervento di rifacimento delle reti e del collettore fognario, non più rinviabile, comporterà circa 4 mesi di lavori per una spesa che supera il milione e mezzo di euro.
Il dirigente della viabilità Nicola Ferioli ha quindi illustrato le possibili fasi di lavorazione del cantiere, che dovrebbe partire verso la metà di giugno per concludersi al massimo entro al metà di ottobre, e che sarà organizzato in modo tale da garantire il transito pedonale e l’attraversamento veicolare e la parziale percorribilità di alcuni tratti della stessa via Trento, con i disagi più grossi concentrati nel periodo a ridosso di ferragosto.
L’assessore Casa ha anche annunciato che il Comune ha deciso di ridurre la Tares del 40% per l’intero anno e di cancellare l’imposta sulle insegne per il periodo dei lavori, a favore dei commercianti coinvolti.
L’assessore Gabriele Folli ha invece ribadito la piena disponibilità del Comune a fare tutto quanto possibile per mitigare l’impatto sulle aziende insediate.
I commercianti presenti, apprezzando l’invito a parlarne per tempo e la disponibilità manifestata da Comune e Iren, hanno espresso le loro profonde preoccupazioni e il malessere per un cantiere di forte impatto e di lunga durata, che rischia di mettere in ginocchio molte attività.
Hanno chiesto di rivedere il programma per accorciare il tempo di durata del cantiere auspicando che venga ampliata la fascia oraria dei turni operativi e che si lavori anche nei giorni festivi, hanno chiesto che si mettano a disposizione nuovi parcheggi temporanei per quel periodo e hanno manifestato la volontà di potere contribuire con le loro proposte a ridurre al minimo possibile l’impatto con le attività commerciali, o tramite una revisione dei programmi di massima o tramite una tangibile riduzione dei tempi previsti di cantiere.
Comune e Iren hanno manifestato la loro piena disponibilità nell’ambito in cui sarà possibile e ragionevole operare per raggiungere il risultato, garantendo comunque per tutta la durata dei lavori l’accesso ai mezzi di emergenza e i servizi di raccolta dei rifiuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS