19°

incontro

Lavori in via Trento: il Comune promette riduzione della Tares

Negozianti preoccupati per il lungo cantiere: rischiamo il ko

Incontro Comune-commercianti via Trento
Ricevi gratis le news
0

 

COMUNICATO UFFICIO STAMPA COMUNE

Erano circa un’ottantina le persone presenti all’incontro nella sala conferenze del Duc stipata di operatori commerciali e artigianali di una delle principali arterie di accesso alla città, che ha bisogno di un massiccio intervento di rifacimento della rete impiantistica sotterranea di luce, acqua e gas e soprattutto di un nuovo collettore fognario, in sostituzione di quello vecchio che sta letteralmente sfondando sotto i colpi dell’età e del traffico veicolare.
Dall’altra parte del tavolo, insieme ai due assessori, c’erano i dirigenti comunali di commercio e viabilità e il rappresentante di Iren Davide Viana.
“Ho voluto parlare direttamente con voi – ha esordito Casa – per affrontare per tempo le problematiche connesse all’apertura di un cantiere che sarà fonte di pesanti disagi, purtroppo ineludibili per l’urgenza dei lavori”.
Il tecnico di Iren ha reso noto che l’intervento di rifacimento delle reti e del collettore fognario, non più rinviabile, comporterà circa 4 mesi di lavori per una spesa che supera il milione e mezzo di euro.
Il dirigente della viabilità Nicola Ferioli ha quindi illustrato le possibili fasi di lavorazione del cantiere, che dovrebbe partire verso la metà di giugno per concludersi al massimo entro al metà di ottobre, e che sarà organizzato in modo tale da garantire il transito pedonale e l’attraversamento veicolare e la parziale percorribilità di alcuni tratti della stessa via Trento, con i disagi più grossi concentrati nel periodo a ridosso di ferragosto.
L’assessore Casa ha anche annunciato che il Comune ha deciso di ridurre la Tares del 40% per l’intero anno e di cancellare l’imposta sulle insegne per il periodo dei lavori, a favore dei commercianti coinvolti.
L’assessore Gabriele Folli ha invece ribadito la piena disponibilità del Comune a fare tutto quanto possibile per mitigare l’impatto sulle aziende insediate.
I commercianti presenti, apprezzando l’invito a parlarne per tempo e la disponibilità manifestata da Comune e Iren, hanno espresso le loro profonde preoccupazioni e il malessere per un cantiere di forte impatto e di lunga durata, che rischia di mettere in ginocchio molte attività.
Hanno chiesto di rivedere il programma per accorciare il tempo di durata del cantiere auspicando che venga ampliata la fascia oraria dei turni operativi e che si lavori anche nei giorni festivi, hanno chiesto che si mettano a disposizione nuovi parcheggi temporanei per quel periodo e hanno manifestato la volontà di potere contribuire con le loro proposte a ridurre al minimo possibile l’impatto con le attività commerciali, o tramite una revisione dei programmi di massima o tramite una tangibile riduzione dei tempi previsti di cantiere.
Comune e Iren hanno manifestato la loro piena disponibilità nell’ambito in cui sarà possibile e ragionevole operare per raggiungere il risultato, garantendo comunque per tutta la durata dei lavori l’accesso ai mezzi di emergenza e i servizi di raccolta dei rifiuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro