22°

incontro

Lavori in via Trento: il Comune promette riduzione della Tares

Negozianti preoccupati per il lungo cantiere: rischiamo il ko

Incontro Comune-commercianti via Trento
Ricevi gratis le news
0

 

COMUNICATO UFFICIO STAMPA COMUNE

Erano circa un’ottantina le persone presenti all’incontro nella sala conferenze del Duc stipata di operatori commerciali e artigianali di una delle principali arterie di accesso alla città, che ha bisogno di un massiccio intervento di rifacimento della rete impiantistica sotterranea di luce, acqua e gas e soprattutto di un nuovo collettore fognario, in sostituzione di quello vecchio che sta letteralmente sfondando sotto i colpi dell’età e del traffico veicolare.
Dall’altra parte del tavolo, insieme ai due assessori, c’erano i dirigenti comunali di commercio e viabilità e il rappresentante di Iren Davide Viana.
“Ho voluto parlare direttamente con voi – ha esordito Casa – per affrontare per tempo le problematiche connesse all’apertura di un cantiere che sarà fonte di pesanti disagi, purtroppo ineludibili per l’urgenza dei lavori”.
Il tecnico di Iren ha reso noto che l’intervento di rifacimento delle reti e del collettore fognario, non più rinviabile, comporterà circa 4 mesi di lavori per una spesa che supera il milione e mezzo di euro.
Il dirigente della viabilità Nicola Ferioli ha quindi illustrato le possibili fasi di lavorazione del cantiere, che dovrebbe partire verso la metà di giugno per concludersi al massimo entro al metà di ottobre, e che sarà organizzato in modo tale da garantire il transito pedonale e l’attraversamento veicolare e la parziale percorribilità di alcuni tratti della stessa via Trento, con i disagi più grossi concentrati nel periodo a ridosso di ferragosto.
L’assessore Casa ha anche annunciato che il Comune ha deciso di ridurre la Tares del 40% per l’intero anno e di cancellare l’imposta sulle insegne per il periodo dei lavori, a favore dei commercianti coinvolti.
L’assessore Gabriele Folli ha invece ribadito la piena disponibilità del Comune a fare tutto quanto possibile per mitigare l’impatto sulle aziende insediate.
I commercianti presenti, apprezzando l’invito a parlarne per tempo e la disponibilità manifestata da Comune e Iren, hanno espresso le loro profonde preoccupazioni e il malessere per un cantiere di forte impatto e di lunga durata, che rischia di mettere in ginocchio molte attività.
Hanno chiesto di rivedere il programma per accorciare il tempo di durata del cantiere auspicando che venga ampliata la fascia oraria dei turni operativi e che si lavori anche nei giorni festivi, hanno chiesto che si mettano a disposizione nuovi parcheggi temporanei per quel periodo e hanno manifestato la volontà di potere contribuire con le loro proposte a ridurre al minimo possibile l’impatto con le attività commerciali, o tramite una revisione dei programmi di massima o tramite una tangibile riduzione dei tempi previsti di cantiere.
Comune e Iren hanno manifestato la loro piena disponibilità nell’ambito in cui sarà possibile e ragionevole operare per raggiungere il risultato, garantendo comunque per tutta la durata dei lavori l’accesso ai mezzi di emergenza e i servizi di raccolta dei rifiuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

4commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

2commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

8commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

4commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...