11°

Polizia municipale

Autodetector contro la sosta selvaggia. Anche in zona movida

Lo strumento sanzionerà auto in doppia fila, intralci in corsia e altre violazioni

Autodetector

Autodetector

Ricevi gratis le news
38

 

Comunicato stampa del Comune 

Si ampliano e migliorano le funzioni del sistema di autodetector, che, in meno di due mesi, ha già riportato notevoli risultati in termini di pignoramento di veicoli sottoposti a fermo amministrativo, a causa dei debiti accumulati dai proprietari nei confronti del Comune.

La polizia municipale di Parma utilizzerà infatti, nelle serate di movida, il sistema automatico di rilevamento, autodetector (al cui funzionamento sovrintende l’operatore responsabile del servizio), in alcune vie strategiche della zona Oltretorrente e simili (come via D’Azeglio) per contrastare la sosta selvaggia e la violazione a norme di comportamento al codice della strada (e tutti quei comportamenti che causano disagio e intralcio), come già sperimentato in altre grandi città come Torino.

L’utilizzo dell’autodetector, insieme ai sistemi di videoripresa, consentirà di accertare e fronteggiare quei tipi di violazioni che pongono una serie di difficoltà ad una verbalizzazione diretta, ad esempio le soste in seconda fila e quelle di intralcio in corsia, soprattutto dove il fenomeno assume proporzioni incontrollabili e ripetute in alcune delle più frequentate e trafficate strade urbane, come quelle afferenti alla movida.

Nelle situazioni generate dagli avventori indisciplinati il supporto tecnologico può migliorare l’efficacia degli interventi della PM sul territorio, una attività che potrà poi essere implementata anche dalla predisposizione di uno specifico servizio di rimozione dei veicoli.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    09 Aprile @ 09.00

    Ma guarda, è due giorni che aspetto la risposta dell'anonimo sbraitatore ma nulla, che sia finalmente riuscito a faelo smettere di dir fandoniee????

    Rispondi

  • presente

    07 Aprile @ 13.40

    @07/04/2014 10:54 riporto le sue testuali parole:" un veicolo è considerato in "fermata" quando il conducente è a bordo , in sosta quando non c' è ". Ottimo, visto che sa la differenza mi può allora spiegare come fa l'Agente Accertatore A CONTESTARE IMMEDIATAMENTE L'INFRAZIONE AL CONDUCENTE DI UN VEICOLO IN SOSTA CHE, ESSENDO IL VEICOLO IN SOSTA, DI FATTO LO RENDE ASSENTE DAL LUOGO DELL'INFRAZIONE? ( Scusi, e mi scusi la Redazione se ho urlato, non sono solito a sbraitare ma in questo caso....). Il veicolo è in sosta, quindi il proprietario o il conducente sono assenti, ergo risulta impossibile poter contestare e notificare immediatamente l'infrazione. Le aggiungo poi, in ultimo, che l'Agente Accertatore non è in alcun modo obbligato da nessun tipo di norma o legge (continui a cercare anche lei, troverà intere pagine sull'argomento) a fischiare (pura cortesia) o a cercare il conducente o il proprietario del veicolo. Tanto meno lo stesso è obbligato a rilasciare il preavviso di accertamento di violazione alle norme del CDS essendo lo stesso atto non obbligatorio, che permette “semplicemente” di pagare la multa senza l'aggiunta dei costi di notifica del vero e proprio verbale. Tale preavviso infatti neppure è impugnabile, dovendo obbligatoriamente, il trasgressore o il coobbligato in solido attendere la notifica del verbale vero e proprio, quello che l'Agente redige ( ho scritto giusto questa volta?) al comando una volta acquisiti i dati del veicolo. Buona giornata.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Aprile @ 10.54

    LA RAGIONE PER LA QUALE USO IL MAIUSCOLO L' HO GIA' SPIEGATA ALCUNE MIGLIAIA DI VOLTE. "Urlare" non c' entra niente ! Legga prima di "vergare" ! In linea di massima un veicolo è considerato in "fermata" quando il conducente è a bordo , in sosta quando non c' è . Per quanto riguarda il "bonètt in testa" continui a cercare.

    Rispondi

  • presente

    05 Aprile @ 19.37

    @05/04/2014 ORE 15.41 , scusi ancora, da sbatato qual sono mi son dimenticato di chiederlese lei e a la differenza tra sosta e fermata.......

    Rispondi

  • presente

    05 Aprile @ 19.33

    @05/04/2014 ORE 15.41 chiedo venia, ma a leggere il suo messaggio pareva lei vergasse leggi a mo' di nostrano legislatore, ora scopro che invece, lei , da fine cultore della materia giuridico/stradale, vuol divulgare il codice, affinchè tutti possano esserne edotti. Allora lei è un nostrano amanuense, un ricopiatore. Per questo la ringrazio ancor di più. Sul fatto poi di leggere il CDS prima di vergar messaggi, posso garantirle che per anni è stata mia cura leggerlo, studiarlo, compresi i vari prontuari e manuali di interpretazione. Vorrei poi chiederle solo un paio di favori: cortesemente smetta di scrivere in maiuscolo, equivale ad urlare , secondo : mi spieghi cortesemente cos' è questa moda del " bonett in testa" , sa non sono riuscito a documentarmi nel merito. Già, dimenticavo, buona serata e buon fine settimana!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS