12°

23°

Polizia municipale

Auto pirata scoperta grazie all'autodetector

Individuata una Bravo fuggita dopo un incidente in gennaio. Denunciato un nordafricano non in regola con i documenti

Autodetector

Autodetector

Ricevi gratis le news
19

Prosegue l’attività dell’autodetector, in dotazione alla polizia municipale. Oltre a segnalare le targhe dei veicoli in circolazione gravati da fermi amministrativi fiscali, ieri ha permesso di trovare un'auto pirata e un'altra guidata da un nordafricano senza permesso di soggiorno valido. In entrambi i casi, l'assicurazione era falsa. 
Non sono mancati gli interventi "classici": tre veicoli sono stati multati poiché gravati da fermi, con i proprietari che hanno concordato un piano di rientro dei debiti con Parma Gestione Entrate. 

Verso le 11,30 una Fiat Marea ha fatto scattare l’allarme dell’autodetector in via Vasari. Il veicolo, in sosta, esponeva un tagliando assicurativo sospetto. Gli agetni hanno scoperto che l’auto circolava senza assicurazione e con un contrassegno falsificato. Mancava anche la revisione obbligatoria. Sul posto è arrivato anche il conducente, un nordafricano di circa 40 anni, che ha presentato una patente italiana e una carta d’identità rilasciata dal Comune di Parma, tuttavia il permesso di soggiorno non gli era stato rinnovato. Portato al Comando, l'uomo è stato fotosegnalato ed è stato denunciato a piede libero per falsificazione di certificato amministrativo e ricettazione. Il veicolo è stato sequestrato. 

Ieri pomeriggio la pattuglia che usa l’autodetector è intervenuta a supporto di una Volante per accertamenti su una Fiat Bravo in sosta, il cui conducente poco prima non aveva rispettato un segnale di stop degli agenti. E' emerso che l'assicurazione era falsa (la Bravo girava quindi senza una reale copertura assicurativa). L’auto inoltre era priva delle targhe sia nella parte anteriore sia in quella posteriore. Le indagini amministrative condotte con il numero di telaio hanno consentito di risalire alla targa e quindi di identificare il proprietario. Si è scoperto inoltre che a carico di questo veicolo c'era un allerta di ricerca in quanto in gennaio una persona non identificata alla guida della Bravo aveva causato un incidente e si era data alla fuga. Il proprietario del veicolo, presentatosi spontaneamente e ascoltato al Comando di via Del Taglio come persona informata sui fatti, pur dichiarando di non essere l’utilizzatore abituale dell’auto ha dato indicazioni utili per rintracciare il conducente che si era dato alla fuga e ha risposto alle domanda sul contrassegno falsificato.
Il veicolo rimane sotto sequestro.
All’ignaro proprietario è stato comunque presentato un salatissimo conto: infatti gli sono stati notificati tutti i verbali per le violazioni commesse alla guida del mezzo a lui intestato per le quali, come obbligato in solido, è chiamato a rispondere.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • presente

    15 Aprile @ 09.05

    @VERCINGETORIGE, le rinnovo l' invito di cui sotto, per quanto riguarda l' articolo di Gatto, beh, che dire, è un migolio in una gara di ruggiti. La invito a leggersi il CDS e relativo prontiario. BUONA GIORNATA!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    14 Aprile @ 17.29

    CARO (SI FA PER DIRE ) "PRESENTE " , lei , che ha tanto studiato "leggi , regolamenti statali , dei corpi di polizia e pubblico soccorso" , ha trascurato l' articolo di Umberto Gatto intitolato " Codice della Strada : quell' assenza lessicalmente non giustificata . La deroga all' immediata contestazione esercitata in "assenza" del conducente " . Può trovarlo comodamente sul "sito" "diritto.it".

    Rispondi

  • presente

    13 Aprile @ 10.22

    @VERCINGETORIGE, facciamo così: una sera Movidara osserviamo quanti si avvicinano alle auto mentre la PM stà sanzionando e poi vediamo ok??

    Rispondi

  • presente

    12 Aprile @ 21.48

    @VERCINGETORIGE, per quanto poi riguarda il falso ideologico in atto pubblico è meglio che vada a riguardarsi il Codice Penale. Ha mai sentito parlare in omissione in atti d' ufficio????

    Rispondi

  • presente

    12 Aprile @ 21.45

    @CARO ( SI FA PER DIRE ) VERCINGETORIGE, le mie non sono castronerie, le sue si. Lei parla di probabilità, io di legge. Secondo lei, SE TUTTE LE MIGLIAIA DI SANZIONATI PER DIVIETO DI SOSTA DOVESSERO RICORRERE PERCHÈ HANNO UN TESTIMONE COME DICE e vincere il ricorso, sa quante migliaia di testimoni salterebbero fuori??? E come dovrebbe fare l' Agente Accertatore ad attirare la sua attenzione??? Dovrebbe forse mettersi a ballare intorno alla sua auto, dovrebbe forse inscenare una danza tribale??? Forse un uniforme blu, con berretto bianco e inserti catarifrangenti non bastano e avanzano ad attirare l' attenzione????? Poi, lei parla della " mia" multa, beh, il sottoscritto non ne può elevare alcuna, non essendo un Agente. Ma, mi tolga una curiosità: lei sa cosa vuol dire FEDE PRIVILEGIATA???? Intendo il significato giuridico. Occhio poi a portare improbabili testimoni dinanzi al GDP o a qualsiasi altra autorità giudiziaria, esiste il reato di falsa testimonianza...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»