12°

26°

Riqualificazione

Ora è più sicuro percorrere strada Consortile

Conclusi i lavori eseguiti grazie all'accordo tra Comune, Agugiaro&Figna e società Canale Naviglio Taro. Dopo gli interventi costati 157 mila euro è sempre più una valida alternativa alla via Spezia

Ora è più sicuro percorrere strada Consortile
0

Strada Consortile è stata riaperta al traffico dopo circa un mese a mezzo di lavori, che si sono svolti, principalmente, nel tratto in corrispondenza del mulino Agugiaro & Figna all’incrocio con via Notari.
L’intervento, frutto della collaborazione tra il mulino Agugiaro&Figna, il Comune ed il consorzio del canale Naviglio Taro, è consistito nel rifacimento della nuova sponda in cemento armato, lungo il canale, per una lunghezza di circa 130 metri, a cui si aggiungono altri 40 metri di massicciata in pietra, proprio in corrispondenza del mulino.
E’ stato posizionato un guardrail lungo la sponda del corso d’acqua e sono state sistemate le reti elettriche sotterranee. A questo si aggiunge l’intubamento di un tratto di fosso, dalla parte opposta della strada, in corrispondenza dell’incrocio, per un tratto di circa 150 metri verso Parma.
Ora la strada risulta agevolmente percorribile in sicurezza, in quanto la sede stradale è stata allargata.
L’intervento nasce da un accordo tra Comune, società consortile di gestione del Canale Naviglio Taro e l’azienda Agugiaro & Figna Molini Spa con un costo complessivo di 157 mila euro così suddivisi: 55 mila a carico del Comune, 99 mila a carico dell’azienda Agugiaro & Figna Molini Spa e 3 mila a carico della società consortile di gestione del Canale Naviglio Taro.
«Si tratta di un intervento – spiega Alberto Figna, amministratore delegato di Agugiaro&Figna – nato dalla proficua collaborazione con l’Amministrazione comunale, nell’ottica di migliorare la sicurezza lungo strada Consortile, che rappresenta un’alternativa alla via Spezia ed è importante non solo per i residenti ma anche per le aziende del territorio».
I lavori hanno risolto il problema del cedimento della carreggiata a causa dell’erosione del canale ed hanno ampliato i margini di manovra all’incrocio con via Notari.
«Siamo soddisfatti di questo risultato – ha spiegato il sindaco Paolo Bianchi – grazie alla proficua collaborazione con la ditta Agugiaro & Figna e il consorzio del canale abbiamo posto rimedio con una soluzione adeguataa d un problema di viabilità annoso».
La progettazione e realizzazione dell’opera è stata a carico all’azienda Agugiaro & Figna Molini Spa. La situazione di pericolosità legata alla ristrettezza delle banchine stradali in quel tratto di via Consortile era stata più volte fatta notare dai residenti della zona.
«In un periodo di ristrettezze economiche per il Comune, l’intervento dell’azienda Agugiaro & Figna Molini Spa ha rappresentato un supporto fondamentale – ha concluso l’assessore ai lavori pubblici Franco Ceccarini - per condurre a termine l’opera, grazie al significativo impegno economico. Da parte nostra posso anticipare che durante il periodo estivo provvederemo al rifacimento dell’asfalto. Il Comune ha stanziato 60 mila euro per procedere alla riasfaltatura della strada nel tratto tra l’incrocio con via Notari e quello con strada Mulattiera».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina infiamma ancora il gossip

La diva

Parma o LA? Angelina infiamma ancora il gossip

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

17commenti

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

CINQUE STELLE

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

Cambiano le norme: il sindaco rischia una sospensione fino a 24 mesi

Aeroporto Verdi

Da novembre stop al volo per Londra Video

1commento

Parma

Lungoparma, nuove regole: viale Toschi deserto alle 9,30 Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Disagio psichico fra i minori, dati allarmanti

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata Video

Guastalla

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Un 21enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato

7commenti

Parma Calcio

Lussazione a una spalla: Coly fermo per oltre un mese Video

Alle 20,30 torna "Bar Sport" su TvParma

tg parma

Scuola di Alice: lavori finiti

A breve un altro cantiere

1commento

Medesano

Gilda: "Scuola chiusa per mancanza di insegnanti, un fatto gravissimo"

2commenti

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

17commenti

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

Parma

Gettò pneumatici nei cassonetti: condannato

Pena sospesa per il titolare di una concessionaria

4commenti

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

3commenti

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

ITALIA/MONDO

incidenti

L'auto travolta dal Tir: l' autista ubriaco non si è accorto di nulla Video

LA POLEMICA

Aereo Air France svuota il serbatoio sull'Ile-de-France

CURIOSITA'

fumetti

Milano invasa dagli zombie per i 30 anni Dylan Dog

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

SPORT

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

1commento

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri