15°

28°

viabilità

Centro storico: si entra un'ora prima

Ztl 24 ore su 24 nel quartiere Saffi. Varchi per le corsie dei bus

Centro storico: si entra un'ora prima
Ricevi gratis le news
9

Da domani, mercoledì 2 luglio, cambiano i segnali di ingresso ai varchi elettronici e nei punti di accesso alle zone a traffico limitato. Si tratta di interventi su 425 segnali.
Dalla sera del 2 luglio quindi si potrà accedere al centro di Parma dalle 19,30 anziché dalle 20,30. La decisione ha l'obiettivo di aiutare i locali del centro.
Il provvedimento viene testato in questi giorni di minor traffico in città ma è definitivo.
Inoltre Via Corso Corsi, borgo Valorio e via Dalmazia diventano ztl 24 ore su 24 ma è assicurato il passaggio per chi è autorizzato e per chi si reca al "Don Gnocchi". Questa novità va incontro alle richieste dei residenti. 

L'annuncio è stato dato con una conferenza stampa dall'assessore Gabriele Folli. 

Entro fine anno Folli vuole arrivare all'installazione di varchi di controllo sulle corsie riservate ai bus. In particolare, queste corsie sono percorse abusivamente dai veicoli in via Zarotto, via Montebello e via Abbeveratoia. Varchi di controllo per le corsie bus sono già attivi in via Repubblica, via Bixio e via D'Azeglio. 

Ztl e varchi: la mappa

Conosci la nostra Sezione Traffico ? News e variazioni alla viabilità in tempo reale


Il comunicato stampa del Comune

Sono ormai giunti a conclusione i lavori per dare seguito a quanto deliberato nel marzo scorso dal Comune di Parma, relativamente alla riduzione di un’ora dell’orario di vigenza delle Zone a Traffico Limitato (ZTL) cittadine. Ne hanno parlato, questa mattina, durante una conferenza stampa l’assessore alla mobilità Gabriele Folli e Nicola Ferioli, dirigente del Settore Mobilità del Comune. 

“Si tratta di un provvedimento concordato con le Associazioni di categoria – ha spiegato l’assessore Folli – che tiene conto, in particolare, delle esigenze di bar e ristoranti. Anticipando di un’ora, cioè alle 19.30, l’accesso alle Ztl viene messo in pratica quanto deliberato dalla Giunta Comunale a marzo, dopo che si è intervenuti aggiornando la segnaletica, i parcometri e le telecamere dei varchi. Inoltre è stata ampliata temporalmente la Ztl di via Corso Corsi e strade limitrofe, sulla base delle richieste dei cittadini e tenendo conto delle esigenze di coloro che si recano al Don Gnocchi”.

“Già da domani sera (mercoledì 2 luglio) – ha precisato l’ingegner Ferioli – saranno adeguati gli orari di accesso ai varchi. L’intervento è stato deliberato a marzo, l’ordinanza è stata adottata a maggio ed il progetto esecutivo è stato portato a termine da Infomobility che ha modificato e provveduto anche alla manutenzione di 425 cartelli”. La scelta di intervenire in questo periodo dell’anno è stata fatta per permettere ai cittadini di abituarsi alle novità introdotte durante il periodo estivo, prima di settembre.

Da mercoledì 2 luglio verranno modificati i segnali di ingresso ai varchi elettronici, l’operazione interessa anche tutti gli altri punti di accesso alle zone a traffico limitato.
Si tratta di interventi su 425 segnali, a carico di Infomobility SpA, la partecipata del Comune dedicata alla gestione del Servizio Pubblico Locale della sosta su strada e alla gestione dei varchi elettronici. Gli interventi propedeutici alle modifiche che sono state attuate sono ormai giunti a compimento e si sono svolti nell’arco di una decina di giorni.
Già da mercoledì sera 2 luglio si potrà quindi accedere al centro storico alle 19.30 invece che alle 20.30, assicurando in questo modo una maggiore accessibilità a vantaggio dello svolgimento delle attività commerciali serali site in zona, quali in particolare servizi di ristorazione e bar che, a tutti gli effetti, con la regolamentazione in vigore fino ad oggi, si vedevano di fatto “blindati” fino alle 20.30.
Negli intendimenti dell’Amministrazione, la liberalizzazione degli accessi dalle 19.30 rappresenta un risultato concreto del costante impegno per lo sviluppo e la crescita della vivibilità della città antica, sempre tenendo conto degli equilibri ambientali e degli effetti sul traffico.
La decisione di ampliare la fascia temporale di libero accesso è frutto di un orientamento maturato in seguito alla consultazione e alla concertazione con le realtà che vivono e operano sul territorio.
Alle modifiche imposte per dare corso alla riduzione dell’orario di chiusura al traffico, si associano alcune attività di ripristino della segnaletica, di pulizia di vecchi segnali e al tempo stesso una novità sul quadrante di Via Corso Corsi, Borgo Valorio e Via Dalmazia, dove la ZTL diventa 24 ore su 24, ma con l’esclusione delle attività rivolte alle fasce deboli, quali quella del Don Gnocchi, che resterà sempre accessibile.
Le ZTL a Parma oggi coprono una superficie di 1.140.091 metri quadrati di territorio (circa 28 chilometri lineari di strade), all’interno della quale vi è una superficie di 162.714 metri quadrati regolamentati ad isola ambientale, cioè con caratteristiche ancora più restrittive per la libera circolazione e la sosta.
Le ZTL cittadine sono ora in numero di 3, per effetto della rilevante semplificazione in vigore da inizio anno 2013, e presentano attualmente 15 punti di accesso, di cui 3 sorvegliati da varchi elettronici (Viale Toscanini, Viale Mariotti e Via XXII Luglio) in funzione da luglio 2010, che da mercoledì cesseranno di fotografare le targhe a partire dalle ore 19,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ambrose Chapel

    14 Luglio @ 16.24

    Il centro andrebbe aperto 24 ore su 24. Da quando sono stati installati anni fa i varchi elettronici i negozi del centro storico sono soggetti a una moria spaventosa. Non si contano più le saracinesche che ogni giorno si abbassano senza più alzarsi. La vita per noi commercianti del centro storico è ogni giorno più dura...e intanto i centri commerciali proliferano.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    02 Luglio @ 10.49

    FRA POCO SARA' CHIUSO IL PONTE DI MEZZO . Cosa succederà al cantiere nelle notti di "movida" , ditelo voi chè , a me, scappa da ridere ! QUANTO A "CHICANE" , SIGNORA ROBERTA , vada a vedere quelle che fanno gli autobus nel tunnel della stazione . Entrano nel tunnel da una parte, ma non si fermano , escono ed entrano da quell' altra , si fermano e poi riescono dalla corsia in cui erano entrati . Uno spettacolo ! Sembra di essere al Luna Park , sull' "otto volante" ! Ma chi sarà l' Assessore alla Mobilità ? Io non me lo ricordo......

    Rispondi

  • gigiprimo

    02 Luglio @ 08.56

    vignolipierluigi@alice.it

    e in viale Mentana ? a parte il fatto che è anacronistica la 'cycane' di piazzale Allende da parte dei quattro autobus di linea ( 7-11-21-23 ) e, in più, di barriera Garibaldi da parte del 23 ! e senza considerare l'uscita del 7 da Via Toscana che 'taglia' via Tanara e la fermata sull'isola di via Tanara, con fermata per l'11 e il 21 o 23, con spostamento di corsia degli stessi!

    Rispondi

  • Maurizio

    01 Luglio @ 19.43

    Bel regalo al commercio movidaro....

    Rispondi

  • Labandieraitaliana

    01 Luglio @ 17.12

    Andrea pensa che io invece lo chiuderei 24 su 24 lasciando l accesso solo ai residenti! In estate si va anche a piedi o in bicicletta.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti