-2°

10°

INQUINAMENTO

Ancora un blocco del traffico: domenica 19

Entro l’anello delle tangenziali dalle 8.30 alle 18.30

Ancora un blocco del traffico: domenica 19
0

 

Comunicato stampa

Ritorna il blocco del traffico domenica 19 gennaio, dalle 8.30 alle 18.30 entro l’anello delle tangenziali, in base a quanto previsto dall’accordo di programma, sottoscritto tra Comune di Parma e Regione Emilia Romagna, volto alla tutela della salute pubblica con particolare riguardo alla salvaguardia della qualità dell’aria. Il blocco è esteso alle auto Euro 3 ed Euro 4. Il provvedimento rientra nel piano delle chiusure al traffico concordato con la Regione e cade in un momento particolarmente delicato tanto che, a fronte degli sforamenti fino ad oggi verificatesi dall’inizio dell’anno, l’Amministrazione sarebbe stata costretta comunque a chiudere al traffico. Dall’inizio del nuovo anno (2014), infatti, sono stati ben 10 gli sforamenti, su 13 giorni, di cui 7 consecutivi dal 7 al 13 gennaio. Il picco massimo di inquinamento si è registrato sabato 11 gennaio, in cui si è raggiunto il valore di 89 µg/m3 (a fronte di limite di legge pari a 50 µg/m3 ). In Regione i 7 sforamenti consecutivi sono stati raggiunti, oltre che da Parma, solo da Forlì-Cesena. 

Il 2013 si è chiuso con 80 giornate in cui i livelli di Pm 10 sono risultati superiori ai limiti di legge, a fronte di un numero massimo annuo di giornate di sforamenti consentiti pari a 35 all’anno.

AGEVOLAZIONI PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE - Domenica 19 gennaio, grazie al sostegno del Comune di Parma e di SMTP, con un solo biglietto si potrà viaggiare tutta la giornata e contestualmente verranno potenziate le frequenze delle maggiori linee.

PARCHEGGI – La deroga al blocco del traffico è prevista anche per gli assi viabilistici che permettono di raggiungere i parcheggi scambiatori interni, con la possibilità di accesso garantito ai seguenti parcheggi scambiatori: Palasport, Esselunga e Cavagnari. Novità da questa stagione, si potrà usufruire anche del parcheggio Toschi.

DEROGHE PRINCIPALI – Per il blocco di domenica 19 gennaio 2014 valgono le seguenti deroghe: Car pooling – è prevista la possibilità di circolare per i mezzi con a bordo 3 persone se omologati a 4 o più posti, e con almeno 2 persone se omologati a 2/3 posti. Via libera alla circolazione per i veicoli alimentati a metano/gpl. Possono circolare gli autoveicoli ad alimentazione elettrica o ibrida. Car sharing - E’ consentito l’utilizzo dell’auto condivisa. Circolazione ammessa anche per i mezzi di emergenza e di soccorso, oltre ai mezzi di per la sicurezza pubblica, taxi, gli autoveicoli diretti ad alberghi della città, mezzi ufficialmente adibiti al trasporto dei portatori di handicap e mezzi privati con a bordo portatori di handicap in possesso di apposito contrassegno, la deroga è prevista anche per gli ultra settantenni.

Sanzioni. In caso d’inosservanza delle disposizioni dei provvedimenti è prevista la sanzione amministrativa di 163 euro, con la possibilità di beneficiare di una riduzione della multa pari al 30%, pagando la multa entro 5 giorni dalla contestazione o dalla notificazione del verbale della violazione al codice della strada che prevede il pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

lega pro

Guccini arbitrerà il big match Venezia-Parma

Domenica ore 14.30 (Diretta su Tv Parma)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

5commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto