12°

24°

Quartiere Cittadella

Via Zarotto, continua la guerra al senso unico

Commercianti e residenti tornano alla carica. Tutti contrari: "Impone un giro inutile e nessuno lo rispetta"

Via Zarotto

Via Zarotto

Ricevi gratis le news
1

 

Sono passati cinque anni da quando è stato istituito il senso unico in via Zarotto. Ma commercianti e residenti non si sono ancora rassegnati, e continuano a chiedere di cancellarlo. «Va tirato via, sono pochi metri che fanno impazzire tutti. Non alleggerisce il traffico, perché le auto arrivano comunque nella rotatoria, dopo aver fatto un giro dell’oca» sostiene Giusy Fornari, che gestisce il bar ristorante del circolo Arci Castelletto.
Il senso unico interessa solo il tratto che va da via Sidoli a via Casa bianca, lungo poco più di duecento metri, ma costringe gli automobilisti provenienti dal sud della città ad allungare il percorso nelle strade laterali.
«Giusto o sbagliato che sia, la gente dovrebbe rispettarlo, e invece ogni giorno ci sono almeno trecento auto che passano, mai vista una cosa del genere neanche all’estero» afferma Tazio Meli, socio del Castelletto.
«Il senso unico non ha senso. Non ha senso logico» dice con voce sicura il suo collega Renato Salati.
«È utile tanto quanto la chiusura domenicale al traffico della città. Pensano che se le auto vanno in tangenziale lo smog non arriva in città?» osserva Stefano Guareschi, seduto al tavolo del circolo. «Ti impone di fare un giro inutile» rincara Sergio Capelli.
Una voce fuori dal coro è quella di Franco Giovanardi, al circolo Anspi Corpus Domini: «Ci vorrebbero più controlli. È giusto che ci sia il senso unico, altrimenti in strada Elevata si crea un traffico che non ne vieni più fuori. Io abito in via Sidoli e per me sarebbe più comodo se non ci fosse, ma guardo alle conseguenze per tutti sul traffico». «Non ha senso il divieto – dice invece Luisa, residente della zona - perché secondo me non aiuta chi ci abita e non riduce l’inquinamento». «È un divieto assurdo – attacca Roberto Grassi, gestore del bar del circolo Corpus Domini – al massimo serve per fare cassa con le multe. Io sarei per toglierlo». «Tutti noi commercianti siamo contrari – afferma Alessandro Campana, titolare del bar Zarotto – dalla fiorista alla farmacia, tutti la pensiamo allo stesso modo. Ci penalizza. Non ha mica senso, quando ci son le partite lo tolgono, poi lo rimettono. E poi ci vorrebbe un po’ di tolleranza da parte dei vigili, se uno si ferma un minuto davanti ai negozi di via Zarotto subito arriva la multa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ilgius

    21 Gennaio @ 08.16

    Solo una mente contorta poteva pensare quel senso unico.... il traffico è aumentato in via torelli portando lo smog ancora di più in città, ma perché bisogna fare quel giro? Non si capisce.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte