16°

satira

Filobus troppo lunghi: li misura "Striscia". La replica di Comune e Tep

Il tg satirico ha fatto tappa al deposito Tep. L'inviato Charlie Gnocchi: "Sento puzza di spreco". "Niente da nascondere"

Il caso dei filobus fermi da due anni nel deposito Tep arriva a "Striscia la notizia"

Il caso dei filobus fermi da due anni nel deposito Tep arriva a "Striscia la notizia"

11

 

Il caso dei filobus fermi da due anni nel deposito Tep arriva a Striscia la notizia. Le telecamere del tg satirico sono arrivate ieri alle 12 in via Taro, davanti ai sei giganti rossi, dal costo di 800.000 euro l’uno, che non possono circolare perché sono lunghi 18 metri e 60 centimetri, 60 centimetri di troppo secondo il codice della strada.
L’inviato Charlie Gnocchi, nelle vesti di “mister neuro”, con giacca di monete e banconote, specializzato nel raccontare sprechi pubblici, ha intervistato un gruppo di dipendenti della Tep e alcuni attivisti di Fare per Fermare il declino. 

Questi ultimi, pochi giorni fa, hanno sollevato la vicenda dei filobus fermi parlando di uno spreco da 7 milioni e mezzo di euro. A scegliere questi filobus è stata la giunta Vignali, che ne ha ordinati nove dall’azienda belga Van Hool. Il primo esemplare è arrivato nel 2012, poi si sono aggiunti altri cinque, e tre sono a disposizione a Milano. Ma da allora non sono mai stati utilizzati per trasportare passeggeri, perché il codice della strada italiano fissa a 18 metri la lunghezza massima dei filobus in strada, e questi sporgono di 60 centimetri. Charlie Gnocchi ha esordito con in mano un metro per misurare la lunghezza dei bus: "guardate che bei pullman ci sono a Parma. pullman di ultima generazione. Lunghi ben 18 metri e 60. Sono pullman nuovissimi che però purtroppo sono fermi da due anni nel piazzale della Tep di Parma. Sento odore di spreco”. L’inviato del tg satirico ha poi lasciato via Taro per intervistare il presidente di Tep, Mirko Rubini.

LA REPLICA DEL COMUNE E DI TEP

"I filobus Van Hool da 18 metri da tempo fermi ai box nel deposito Tep hanno fatto arrivare a Parma la troupe di “Striscia la notizia”.
Ma Comune e TEP, nelle attuali gestioni, non hanno nulla da nascondere né da temere - è scritto in una nota -.Il problema sta nella dimensione dei filobus che attualmente oltrepassa quella prevista dal codice della strada. Su questo – come ha annunciato di recente l’assessore ai trasporti Gabriele Folli - si provvederà a definire le responsabilità contrattuali e tecniche del caso.Al momento l’obiettivo è quello di portare a termine l'operazione senza arrecare danno alle casse pubbliche.
La mancata immissione in circolazione dei filobus deriva dal fatto che attualmente, per questi mezzi, si può contare solo su un'omologazione provvisoria che ha una durata di 2 anni, terminati i quali se non vi fosse una proroga o il definitivo adeguamento del codice della strada, TEP si vedrebbe costretta a far rientrare in deposito i filobus pur dovendo corrispondere i pagamenti per intero.  I vertici di TEP sono in contatto con la casa produttrice Van Hool per addivenire ad una soluzione che garantisca l'azienda.
Va comunque rimarcato il fatto che l'origine di questo pasticcio risale al passato, quindi non dipende sicuramente dall'attuale Giunta né dall’attuale Amministrazione di Tep, che pure stanno doverosamente cercando di porvi rimedio".

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alberto

    06 Febbraio @ 18.36

    quanto a spreco di soldi ed incapacità di "geni" pubblici , mi ricordo di un garage per corriere costruito nelle nostre montagne e fatto così "corto" che la corriera non riusciva a starci dentro. ma questo era roba di trent'anni fa.

    Rispondi

  • Bargnocla

    06 Febbraio @ 16.09

    Bhe allora ... Dove sta il problema !!! Basta tagliarne un pezzo !!! Ahahah forza sindaco vai di seghetto , ma prendi bene le misure Okkio a non farlo troppo corto

    Rispondi

  • popsylon

    06 Febbraio @ 12.24

    Neanche autobus da riciclare ma filobus!!!

    Rispondi

  • p

    06 Febbraio @ 11.35

    occorre fare azione di risarcimento in danno ai precedenti amministratori comunali e della tep !!! darsi una mossa per favore ! e comunque riuscire a comperare degli autobus difformi al codice della strada forse non ci riusciva neanche Einstein , si vede che all'ufficio acquisti della TEP ci sarà qualche nobel dentro....

    Rispondi

  • p

    06 Febbraio @ 11.33

    occorre fare azione di risarcimento in danno ai precedenti amministratori comunali e della tep !!! darsi una mossa per favore ! e comunque riuscire a comperare degli autobus difformi al codice della strada forse non ci riusciva neanche Einstein , si vede che all'ufficio acquisti della TEP ci sarà qualche nobel dentro....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salso

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediato dal degrado

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

5commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Corniglio

Lupo morto avvelenato

2commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Calcio

Parma, che bel poker

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

23commenti

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

1commento

SOCIETA'

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017