-3°

satira

Filobus troppo lunghi: li misura "Striscia". La replica di Comune e Tep

Il tg satirico ha fatto tappa al deposito Tep. L'inviato Charlie Gnocchi: "Sento puzza di spreco". "Niente da nascondere"

Il caso dei filobus fermi da due anni nel deposito Tep arriva a "Striscia la notizia"

Il caso dei filobus fermi da due anni nel deposito Tep arriva a "Striscia la notizia"

Ricevi gratis le news
11

 

Il caso dei filobus fermi da due anni nel deposito Tep arriva a Striscia la notizia. Le telecamere del tg satirico sono arrivate ieri alle 12 in via Taro, davanti ai sei giganti rossi, dal costo di 800.000 euro l’uno, che non possono circolare perché sono lunghi 18 metri e 60 centimetri, 60 centimetri di troppo secondo il codice della strada.
L’inviato Charlie Gnocchi, nelle vesti di “mister neuro”, con giacca di monete e banconote, specializzato nel raccontare sprechi pubblici, ha intervistato un gruppo di dipendenti della Tep e alcuni attivisti di Fare per Fermare il declino. 

Questi ultimi, pochi giorni fa, hanno sollevato la vicenda dei filobus fermi parlando di uno spreco da 7 milioni e mezzo di euro. A scegliere questi filobus è stata la giunta Vignali, che ne ha ordinati nove dall’azienda belga Van Hool. Il primo esemplare è arrivato nel 2012, poi si sono aggiunti altri cinque, e tre sono a disposizione a Milano. Ma da allora non sono mai stati utilizzati per trasportare passeggeri, perché il codice della strada italiano fissa a 18 metri la lunghezza massima dei filobus in strada, e questi sporgono di 60 centimetri. Charlie Gnocchi ha esordito con in mano un metro per misurare la lunghezza dei bus: "guardate che bei pullman ci sono a Parma. pullman di ultima generazione. Lunghi ben 18 metri e 60. Sono pullman nuovissimi che però purtroppo sono fermi da due anni nel piazzale della Tep di Parma. Sento odore di spreco”. L’inviato del tg satirico ha poi lasciato via Taro per intervistare il presidente di Tep, Mirko Rubini.

LA REPLICA DEL COMUNE E DI TEP

"I filobus Van Hool da 18 metri da tempo fermi ai box nel deposito Tep hanno fatto arrivare a Parma la troupe di “Striscia la notizia”.
Ma Comune e TEP, nelle attuali gestioni, non hanno nulla da nascondere né da temere - è scritto in una nota -.Il problema sta nella dimensione dei filobus che attualmente oltrepassa quella prevista dal codice della strada. Su questo – come ha annunciato di recente l’assessore ai trasporti Gabriele Folli - si provvederà a definire le responsabilità contrattuali e tecniche del caso.Al momento l’obiettivo è quello di portare a termine l'operazione senza arrecare danno alle casse pubbliche.
La mancata immissione in circolazione dei filobus deriva dal fatto che attualmente, per questi mezzi, si può contare solo su un'omologazione provvisoria che ha una durata di 2 anni, terminati i quali se non vi fosse una proroga o il definitivo adeguamento del codice della strada, TEP si vedrebbe costretta a far rientrare in deposito i filobus pur dovendo corrispondere i pagamenti per intero.  I vertici di TEP sono in contatto con la casa produttrice Van Hool per addivenire ad una soluzione che garantisca l'azienda.
Va comunque rimarcato il fatto che l'origine di questo pasticcio risale al passato, quindi non dipende sicuramente dall'attuale Giunta né dall’attuale Amministrazione di Tep, che pure stanno doverosamente cercando di porvi rimedio".

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alberto

    06 Febbraio @ 18.36

    quanto a spreco di soldi ed incapacità di "geni" pubblici , mi ricordo di un garage per corriere costruito nelle nostre montagne e fatto così "corto" che la corriera non riusciva a starci dentro. ma questo era roba di trent'anni fa.

    Rispondi

  • Bargnocla

    06 Febbraio @ 16.09

    Bhe allora ... Dove sta il problema !!! Basta tagliarne un pezzo !!! Ahahah forza sindaco vai di seghetto , ma prendi bene le misure Okkio a non farlo troppo corto

    Rispondi

  • popsylon

    06 Febbraio @ 12.24

    Neanche autobus da riciclare ma filobus!!!

    Rispondi

  • p

    06 Febbraio @ 11.35

    occorre fare azione di risarcimento in danno ai precedenti amministratori comunali e della tep !!! darsi una mossa per favore ! e comunque riuscire a comperare degli autobus difformi al codice della strada forse non ci riusciva neanche Einstein , si vede che all'ufficio acquisti della TEP ci sarà qualche nobel dentro....

    Rispondi

  • p

    06 Febbraio @ 11.33

    occorre fare azione di risarcimento in danno ai precedenti amministratori comunali e della tep !!! darsi una mossa per favore ! e comunque riuscire a comperare degli autobus difformi al codice della strada forse non ci riusciva neanche Einstein , si vede che all'ufficio acquisti della TEP ci sarà qualche nobel dentro....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento