15°

28°

Traffico

Ponte di Mezzo riaperto in anticipo. E "arrossirà"

Addio al porfido

Ponte di Mezzo riaperto in anticipo. E "arrossirà"

Ponte di Mezzo

Ricevi gratis le news
13

Ha riaperto questa mattina al traffico veicolare e pesante il Ponte di Mezzo, con un anticipo di una settimana rispetto ai tempi previsti. Tutto questo - come informa il Comune - grazie all’attività svolta dall’impresa appaltatrice che è riuscita in tempi assai ridotti a concludere le opere di sistemazione del Ponte di Mezzo, della prima parte di via Massimo D’Azeglio e del tratto di via Nino Bixio che costeggia piazza Corridoni.

Il Ponte di Mezzo ha subito un intervento radicale, sono stati rimossi i cubetti di porfido, è stata posizionata una guaina impermeabilizzante lungo tutto il fondo del manufatto per evitare, in futuro, infiltrazioni, sono stati stesi due manti di asfalto. Il manto del fondo stradale che oggi appare di colore nero, essendo di asfalto porfidato, nell’arco di un po’ di tempo assumerà una colorazione rossiccia. La prossima settimana è in programma, nelle ore notturne, la posa della segnaletica orizzontale. Verranno, quindi, tracciate strisce e linee di mezzeria senza disagi per i fruitori del ponte stesso che rimarrà aperto. Dal ponte alla chiesa della Santissima Annunziata è stato rifatto il fondo stradale di via Massimo D’azeglio, così come nel tratto di via Bixio che lambisce piazza Corridoni. L’unica strada ancora interessata parzialmente dai lavori è via Farnese all’incrocio con via D’Azeglio dove verranno sistemate, nei prossimi giorni, le pietre di porfido e le lastre di pietra in corrispondenza del marciapiede di via D’Azeglio.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi. “A fronte della conclusione dei lavori con largo anticipo rispetto ai tempi stabilisti, – spiega l’assessore – vorrei ringraziare prima di tutto l’impresa esecutrice, i tecnici del settore lavori pubblici del Comune e di Parma Infrastrutture che si sono adoperati per rendere possibile questo bel risultato che ha ridotto ulteriormente i disagi per i cittadini ed i commercianti, rispetto alle previsioni iniziali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    10 Agosto @ 18.46

    e sicuramente fra meno di 2 anni sarà nuovamente nelle stesse condizioni in cui era prima perchè l'intervento svolto non è per nulla risolutivo semplicemente è di contenimento dei costi!!

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    10 Agosto @ 17.27

    Dopo l'asfaltatura del 25 maggio si è scelto di asfaltare tutto per ripicca contro la "ggeeeente che 'un capisceee gneeeente"

    Rispondi

  • Davide

    10 Agosto @ 16.17

    Con il passaggio di così tanti mezzi pesanti era l'unica soluzione...se poi si preferirebbe chiudere la strada ai mezzi pesanti e mettere una pavimentazione più bella è un altro discorso....

    Rispondi

  • Oberto

    10 Agosto @ 12.52

    ottimo lavoro, in tempi più rapidi del previsto, e una sistemazione duratura.

    Rispondi

  • raf

    10 Agosto @ 12.45

    Era molto bella con il porfido. Cambiamo tutto stravolgiamo la bellezza della città.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

4commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

8commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

francia

Auto contro due fermate dell'autobus a Marsiglia, un morto. "Pista psichiatrica"

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti