13°

31°

Traffico

Ponte di Mezzo riaperto in anticipo. E "arrossirà"

Addio al porfido

Ponte di Mezzo riaperto in anticipo. E "arrossirà"

Ponte di Mezzo

13

Ha riaperto questa mattina al traffico veicolare e pesante il Ponte di Mezzo, con un anticipo di una settimana rispetto ai tempi previsti. Tutto questo - come informa il Comune - grazie all’attività svolta dall’impresa appaltatrice che è riuscita in tempi assai ridotti a concludere le opere di sistemazione del Ponte di Mezzo, della prima parte di via Massimo D’Azeglio e del tratto di via Nino Bixio che costeggia piazza Corridoni.

Il Ponte di Mezzo ha subito un intervento radicale, sono stati rimossi i cubetti di porfido, è stata posizionata una guaina impermeabilizzante lungo tutto il fondo del manufatto per evitare, in futuro, infiltrazioni, sono stati stesi due manti di asfalto. Il manto del fondo stradale che oggi appare di colore nero, essendo di asfalto porfidato, nell’arco di un po’ di tempo assumerà una colorazione rossiccia. La prossima settimana è in programma, nelle ore notturne, la posa della segnaletica orizzontale. Verranno, quindi, tracciate strisce e linee di mezzeria senza disagi per i fruitori del ponte stesso che rimarrà aperto. Dal ponte alla chiesa della Santissima Annunziata è stato rifatto il fondo stradale di via Massimo D’azeglio, così come nel tratto di via Bixio che lambisce piazza Corridoni. L’unica strada ancora interessata parzialmente dai lavori è via Farnese all’incrocio con via D’Azeglio dove verranno sistemate, nei prossimi giorni, le pietre di porfido e le lastre di pietra in corrispondenza del marciapiede di via D’Azeglio.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi. “A fronte della conclusione dei lavori con largo anticipo rispetto ai tempi stabilisti, – spiega l’assessore – vorrei ringraziare prima di tutto l’impresa esecutrice, i tecnici del settore lavori pubblici del Comune e di Parma Infrastrutture che si sono adoperati per rendere possibile questo bel risultato che ha ridotto ulteriormente i disagi per i cittadini ed i commercianti, rispetto alle previsioni iniziali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cambogiano

    10 Agosto @ 18.46

    e sicuramente fra meno di 2 anni sarà nuovamente nelle stesse condizioni in cui era prima perchè l'intervento svolto non è per nulla risolutivo semplicemente è di contenimento dei costi!!

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    10 Agosto @ 17.27

    Dopo l'asfaltatura del 25 maggio si è scelto di asfaltare tutto per ripicca contro la "ggeeeente che 'un capisceee gneeeente"

    Rispondi

  • MARCO

    10 Agosto @ 16.17

    Con il passaggio di così tanti mezzi pesanti era l'unica soluzione...se poi si preferirebbe chiudere la strada ai mezzi pesanti e mettere una pavimentazione più bella è un altro discorso....

    Rispondi

  • Oberto

    10 Agosto @ 12.52

    ottimo lavoro, in tempi più rapidi del previsto, e una sistemazione duratura.

    Rispondi

  • raf

    10 Agosto @ 12.45

    Era molto bella con il porfido. Cambiamo tutto stravolgiamo la bellezza della città.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

Incidente anche a Casaltone: auto ribaltata, ferita una donna

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover