19°

TRAFFICO

Emergenza ciclisti: le strade dove si rischia la vita

Dal 2012 sei morti e 487 feriti. Via Emilia e viale Piacenza le più pericolose

Emergenza ciclisti: le strade dove si rischia la vita
Ricevi gratis le news
25

La strada cittadina più pericolosa per chi va in bicicletta è via Emilia Est: negli ultimi tre anni è lungo quel percorso che si è verificato il maggior numero di incidenti, 30, in cui sono rimasti coinvolti ciclisti. A ruota c'è viale Piacenza, a quota 20. Poi via Emilia Ovest, 15. La drammatica graduatoria risulta incrociando i dati relativi a 2012, 2013 e primi otto mesi del 2014. Dentro questi numeri ci sono vite sconvolte. Come quella della famiglia di Ivo Pizzetti, il nonno che pochi giorni fa è morto investito da un'auto mentre stava facendo un giretto in bici con il nipotino. Pizzetti è stata la prima - e si spera unica - vittima del 2014. Nel 2012 furono 2, nel 2013 furono 3, di cui due addirittura nello stesso giorno.

Una doppia pagina sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luciano

    01 Novembre @ 20.54

    Faccio notare a tutti i ciclisti che non fanno uso del fanale di notte, che un kit con luce a led, costa su Internet dai 3 Euro in su. P.S. la cognizione invece putroppo non è in vendita.....

    Rispondi

    • salamandra

      02 Novembre @ 12.03

      In effetti credo che questo sia uno dei punti su cui i vigili dovrebbero vigilare meglio.

      Rispondi

  • filippo

    01 Novembre @ 20.30

    il 95% degli automobilisti NON rispetta i limiti di velocità, questa è la cuasa di morte di ciclisti, pedoni e gli automobilisti stessi. Il resto sono caz.ate dietro cui si nascondono le code di paglia. Il capo dei vigili che dice che non si puo pedalare affiancati quando cds lo consente nei centri abitati o anche fuori dagli stessi quando a fianco si ha un monore di 10 anni. Povero scalcagnato paese, poveri noi. L'emergenza sono TROPPE MACCHINE!!!!! Troppe....

    Rispondi

    • Vercingetorige

      02 Novembre @ 19.00

      Il 99% dei ciclisti non rispetta nessuna norma del Codice della Strada. Il 100% dei Vigili Urbani lo tollera.

      Rispondi

  • Biffo

    01 Novembre @ 18.55

    Posso testimoniare che, qui a Fidenza, i ciclisti continuano a viaggiare contromano, in sensi vietati, sistematicamente impegnati al cellulare, traversano sulle strisce a loro non consentite, all'improvviso, sbucando da laterali, coperte da siepi. Di notte, non ce n'è uno che accenda gli stramaledetti fari. E non solo in città, ma nemmeno sulla Via Emilia, dove girano vestiti di scuro, di notte, a fari spenti. E non c'è un vigile che osi fermarli, giocano tutti alle tre scimmiette, non so perché, mentre sono inflessibili con chi viaggia in auto.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Novembre @ 17.31

    SONO IN TRENTINO-ALTO ADIGE , e , in questa stagione , la "Gazzetta di Parma" qui non arriva . Il giornalaio dice "per fortuna" , non perchè ce l' abbia con la "Gazzetta" , ma perchè d' estate , quando arrivano , per i villeggianti , i giornali locali di mezza Italia , non sa dove mettere le mani. Fatta questa premessa per spiegare perchè non ho potuto vedere la "doppia pagina" sul giornale , non mi resta da dire che , SE I CICLISTI NON SE NE INFISCHIASSERO SISTEMATICAMENTE DI TUTTE LE NORME DEL CODICE DELLA STRADA E SE LA POLIZIA MUNICIPALE SI DISTURBASSE A FARGLIELE RISPETTARE ( un timidissimo tentativo , quest' estate , è finito in ventiquattr' ore ) RISCHIEREBBERO MENO. Lo andiamo dicendo , qui sul"forum" , da anni , senza che cambi niente . Nonno Ivo rispettava il Codice . Io lo conoscevo. Neanche gli automobilisti , naturalmente , sono tutti Santi , ma sicuramente non mettono in pericolo gli altri coi divieti di sosta !

    Rispondi

    • gigiprimo

      02 Novembre @ 00.32

      vignolipierluigi@alice.it

      sicuro?

      Rispondi

    • liverpool

      01 Novembre @ 21.36

      Sono fondamentalmente d'accordo su tutto tranne le ultime parole.Alcune macchine in divieto di sosta sono pericolose eccome (es. tutte quelle parcheggiate in modo da impedire una corretta visibilità o da costringere pedoni e ciclisti a scendere in strada).

      Rispondi

  • Nocciolina

    01 Novembre @ 16.51

    Finchè non si inizia a stangare i ciclisti, nulla cambierà. Si sentono impuniti e ne fanno di cotte e di crude... Già il fatto di trasportare uno o due bambini sui seggiolini in bici è da pazzi, ma pare che qualcuno pensi di vivere ancora negli anni 70!

    Rispondi

    • salamandra

      01 Novembre @ 18.39

      Trasportare un bambino su un seggiolino a norma è perfettamente legale.

      Rispondi

      • Nocciolina

        02 Novembre @ 09.38

        impara a leggere Salamanca! Nessuno ha detto che è illegale, solo che è da pazzi! Un genitore o un nonno dovrebbe pensare in primis alla sicurezza dei bambini. Basta prendere una buca e finire a terra per rischiare grosso. Ma tanto, "è legale", vero? Poi dopo tutti a piangere....

        Rispondi

        • salamandra

          02 Novembre @ 11.59

          Scusi Nocciolina, si vada a leggere le statistiche su quanti bambini muoiono in bicicletta e quanti in automobile. Perché c'e' un moltiplicatore 100 tra i primi e i secondi.

          Rispondi

        • Vercingetorige

          02 Novembre @ 19.08

          Davvero ? E quanti sono i bambini che vengono trasportati su automobili e quelli che vengono trasportati su biciclette ? Si guardi intorno andando per strada ! Le statistiche bisogna saperle usare !

          Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro