14°

27°

smog

Domenica con blocco del traffico

Domenica con blocco del traffico
1

 

Domenica 1 marzo stop ai mezzi inquinanti dentro le tangenziali
Limitazioni al traffico entro l’anello delle tangenziali, domenica 1 febbraio, dalle 8.30 alle 18.30. Le auto potranno raggiungere i parcheggi scambiatori: via Emilia Ovest, via Traversetolo-Esselunga, Cavagnari, Palasport (compresi nell’area interdetta), oltre ai già fruibili parcheggi scambiatori Nord, Est e Sud, il parcheggio di strada dei Mercati e quello di via Mantova-via Scola. Sarà anche utilizzabile il parcheggio Toschi, raggiungibile solo percorrendo via Europa, via IV Novembre in entrata, viale Toschi e viale Bottego in uscita.
Come nelle precedenti occasioni, saranno attuati potenziamenti delle corse bus delle linee urbane, in particolare le linee 2, 3, 5 e 7.

Chi può circolare  domenica
In entrambe le giornate possono circolare:
gli autoveicoli alimentati a benzina omologati Euro 4 e superiori e gli autoveicoli con alimentazione diesel omologati almeno Euro 5;
gli autoveicoli ad alimentazione elettrica o ibrida e gas metano o GPL;
gli autoveicoli con almeno tre persone a bordo (car pooling) e le auto condivise (car sharing);
Inoltre, gli autoveicoli condotti da persone con più di 70 anni, i taxi ed i mezzi di emergenza, gli autoveicoli diretti agli alberghi, i veicoli di persone che svolgono attività di tipo sanitario, i mezzi che trasportano prodotti deperibili, i mezzi con a bordo portatori di handicap, veicoli per il trasporto dei bambini per gli asili nido, le scuole materne, le scuole elementari, mezz'ora prima e mezz'ora dopo l'orario di ingresso e di uscita, e tutti gli altri veicoli espressamente indicati nell’ordinanza pubblicata integralmente sul sito del Comune.

Sanzioni
In caso d’inosservanza dei provvedimenti è prevista la sanzione amministrativa di 163 euro, con la possibilità di beneficiare di una riduzione della multa pari al 30% pagandola entro 5 giorni dalla contestazione o dalla notificazione del verbale.

Le agevolazioni per i cittadini
Nella giornata di domenica verranno messi a disposizione i buoni park gratuiti da due ore e si potrà viaggiare in autobus obliterando solo un biglietto per l’intera giornata:
Buoni park gratuiti: grazie ad un accordo tra Comune e Apcoa, sono disponibili buoni sconto park, di importo pari a due ore di sosta, validi per i parcheggi Toschi/Goito e per il parcheggio Kennedy, fruibili 7 giorni su 7 e validi fino al 31 dicembre 2015. I buoni saranno consegnati a chi dimostrerà di aver speso almeno 10 euro nei negozi del centro stroico. Domenica 1 marzo, il personale dello Iat, in piazza Garibaldi, distribuirà quindi tali buoni sconto park a tutti coloro che si recheranno allo stesso IAT. Tali buoni sono a disposizione di cittadini e dei turisti, grazie ad un budget di circa 6.000 euro per concessione dei Consiglieri Comunali e per altri  2.000 euro messi a disposizione dalle associazioni Ascom e Confesercenti. 
Biglietto unico sui bus: in accordo a quanto previsto dal vigente contatto di servizio, i cittadini potranno muoversi su tutte le linee obliterando una sola volta il biglietto senza limiti di tempo e di corse effettuate, al costo giornaliero di 1,20 euro (se si utilizza il biglietto singolo) o di 1 euro (se si utilizza il biglietto multi-corse).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    01 Marzo @ 09.51

    Perché non usare una fotografia diversa? se un analfabeta o uno 'superficiale' vede questa, può pensare che il divieto sia relativo al 'centro'! scusate.

    Rispondi

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Ragazzine deferite, guerra aperta tra Coop e Energy

PALLAVOLO

Ragazzine deferite, guerra aperta tra Coop e Energy

Inquinamento

Sigilli alla maxi discarica abusiva

Petizione

Firme contro le nuove corsie dei bus

CALCIO

Dilettanti e giovanili, società premiate

Fidenza

E' morta la maestra Caraffini

Protesta

I coltaresi: «No allo spostamento degli uffici comunali»

Tv

Valentina, la regina delle torte

Parma

Legionella nel quartiere Montebello: 14 casi. Ecco le precauzioni da prendere

Collecchio

A Gaiano il commosso addio a Leonardo, ucciso da una malattia a 42 anni

Anteprima Gazzetta

Lungoparma, raccolta firme contro le corsie preferenziali Video

1commento

Testimonianza

Motore in fiamme durante il decollo: «Mezz'ora di terrore»

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

tg parma

Aeroporto: resta il volo per Trapani Video

1commento

A1

Incidente in A1: traffico in tilt per ore tra Fidenza e Piacenza

Parma Calcio

Simonetti: "A San Benedetto del Tronto servirà un Parma aggressivo"

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

4commenti

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Palermo

Botte agli alunni di seconda elementare: arrestate tre maestre Foto

SOCIETA'

Gazzareporter

Giocoliere al semaforo Foto

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia nelle mani di Prandelli

Calcio

Simeone: "Potrei non rinnovare"

CURIOSITA'

foto parmigiana

Amatrice, quel guanciale-simbolo ritrovato tra le macerie e donato ai soccorritori

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»